7 Metriche Importanti da tracciare per un SEO?

0

Prendendo spunto da un articolo di Link Assistant, oggi voglio raccontarti quali sono sette metriche importanti da controllare quando stai lavorando ad un progetto SEO.

Ottimizzazione On-Page, Link Building, Content Marketing, adattamento agli aggiornamenti algoritmi di Google sono solo alcuni dei grandi e piccoli compiti quotidiani che dovrebbe svolgere un bravo SEO.

Non si tratta solamente di misurare e tracciare le performance di ognuno di questi fattori singolaremente, ma focalizzarsi sui benefici che una strategia completa può portare ad un sito internet, senza al tempo stesso buttare tempo e denaro per operazioni che non portano poi risultati.

Ogni volta che si vuole far partire una attività SEO professionale bisogna prima di tutto eseguire alcuni passi fondamentali per misurare, analizzare e decidere quale sarà la strada da percorrere per quel determinato progetto.

Chiaramente, per avere questi dati, c’è bisogno di tracciare una serie di informazioni:

  • Quando pubblichi nuovi contenuti devi verificare come questi influiscono sul ranking/posizionamento del tuo sito
  • Quando ricevi nuovi link devi essere sicuro che questi non mettano a rischio il tuo posizionamento ed il tuo sito internet, essendo quindi al sicuro da penalizzazioni.
  • Quando risolvi dei problemi tecnici sul tuo sito devi cercare di capire se questi permettono al tuo sito di migliorare l’indicizzazione e il ranking.
  • Quando lanci una campagna viral/social devi vedere quanto questa poi giova al tuo sito internet.
  • Quando viene rilasciato un nuovo aggiornamento da Google devi essere sicuro che il tuo posizionamento non subisca cali / penalizzazioni.

All’interno della SEO PowerSuite è presente un modulo che si chiama “Events” e che ti permette di conoscere con sicurezza cosa influenza la tua campagna SEO ed in che modo. Questi eventi appaiono così all’interno del tuo pannello di controllo sotto forma di vari grafici semplici per tracciare l’influenza sul posizionamento, traffico, backlink, … del tuo sito e dei siti dei tuoi competitor.

Creare ad esempio un evento per i principali aggiornamenti di Google ti permette di capire come questi stanno impattando sul tuo sito internet e sui siti dei tuoi competitor. Vediamo dunque quali sono le metriche importanti da tracciare quando si lavora sul posizionamento di un sito internet.

La performance delle Keyword ed il loro posizionamento:

Sicuramente il posto migliore da cui partire: monitorare il tuo ranking ti permette di avere un indicatore molto importante sulle strategie che stai adottando: attento perché i risultati locali possono differire parecchio da quelli non localizzati, per controllare i risultati local Link Assistant ti permette di dettare anche la geolocalizzazione.

Controlla come il tuo sito si posiziona su ricerche verticali: video, immagini, luoghi, …

Assicurati che le pagine che si stanno posizionando utilizzano delle chiavi che per te sono interessanti e verifica se ci sono URL che invece si stanno posizionando in maniera sbagliata.

Offerta
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
27 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Il traffico organico

Monitorare il numero di visitatori unici che arriva dal tuo sito è una operazione che può essere svolta da Google Analytics, ma è disponibile anche su Rank Tracker sotto forma di grafico, e da qui puoi creare degli eventi e vedere velocemente come certe attività SEO cambiano o influenzano i dati sul traffico.

Tracciando inoltre il volume di traffico in base alle parole chiave potrai vedere quali sono le parole chiave che ti permettono di avere maggior traffico e lavorare su queste: Rank Tracker ti permette di capire quali sono le parole chiave più importante superando, almeno in parte, il problema del “Not Provided”.

Link in entrata

Se il tuo sito sta crescendo, è normale che cresca anche il numero di backlink che puntano al tuo sito. Ricorda che i motori di ricerca considerano i backlink come dei “voti” per contenuti buoni e di qualità/utili.

Tramite SEO SpyGlass puoi monitorare il tuo profilo di backlink: attento perché non tutti i link sono uguali, alcuni infatti possono portare il tuo sito a delle penalizzazioni, e questo potrebbe essere davvero svantaggioso per il tuo sito internet!

Pagine indicizzate

Il numero di pagine del tuo sito cresce o diminuisce nell’indice di Google? Più pagine sono indicizzate da google e più opportunità avrai di essere trovato: puoi vedere dati di questo genere con WebSite Auditor e vedere quanto spesso Google fa il crawling delle tue pagine. Più è frequente il crawling e meglio sarà per il tuo sito internet.

Segnali Social

Uno dei modi più sicuri per fare link building è sicuramente tramite i Social: Mi piace e condivisioni su Facebook, Tweet, Preferiti e Retweet su Twitter, +1 e condivisioni su Google+: tutti hanno dei backlink verso il tuo sito internet.

Monitorare la crescita dei segnali social verso il tuo dominio e le landing page ti aiuta per costruire una link building ed un sito efficace. Tramite SEO SpyGlass puoi tracciare il numero di segnali social che arrivano verso il tuo sito internet.

Tasso di Conversione dai risultati di ricerca

Il numero di conversioni da traffico organico ti dice se il traffico che ricevi dai posizionamenti migliori si trasforma in azioni/conversioni. Se non vedi molte conversioni pur avendo incrementato il traffico, dovresti considerare questo come indicatore che ti dice “ti stai posizionando per le parole chiave sbagliate!”.

Profitto

Ultima e più importante metrica da analizzare è sicuramente il ritorno dell’investimento: se le attività SEO non portano un ritorno dell’investimento, o se il sito è su un hosting di bassa qualità, con pagine che impiegano molto tempo a caricare, errori di codice, pagine non indicizzate, … ci sono tantissimi problemi che dovresti analizzare per migliorare l’attività del tuo sito.

Se vuoi provare Link Assistant o vuoi acquistare la Suite completa visita la pagina ufficiale “Link Assistant”, se hai trovato utile quest’articolo condividilo sui Social Network!

Offerta
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
27 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Lascia un Commento