Across unica Affiliate Company italiana al DMEXCO 2016

0
Da 0 a 30.000 € Con un Blog: Come creare e guadagnare con un blog

Across unica Affiliate Company italiana al DMEXCO 2016 – Si conclude bene il DMEXCO 2016 per la Digital Agency di Torino specializzata in Lead Generation tramite strategie di marketing multicanale.

Nell’ambito dell’Affiliate Marketing, Across è stata l’unica azienda italiana a presenziare al più importante evento digital internazionale, svoltosi lo scorso 14 e 15 settembre a Colonia e che ha contato oltre 900 stand e più di 50.000 visitatori.

Con uno stand situato nella Hall 9 del Centro Congressi tedesco, il Team di Across si è impegnato perconsolidare ed espandere il proprio network di contatti e creare nuovi margini di business sia in Italia che all’estero.

Tanti nuovi contatti e ottimi prospect sia sul versante delle campagne estere in affiliazione, che delDatabase Marketing, ma non solo.

Da 0 a 30.000 € Con un Blog: Come creare e guadagnare con un blog

Molte buone opportunità anche per il Native Advertising, nuovo canale in espansione su cui Across sta puntando molto e con successo, proseguendo sulla strada del performance marketing.

“Siamo orgogliosi di essere stati una delle poche aziende italiane a partecipare a questo grande evento. Bella esperienza per confrontarsi con le migliori realtà del mondo digital e per la crescita del Team. Siamo contenti degli ottimi risultati ottenuti, molti sono stati i prospect interessanti. Ora sta a noi concretizzare il nostro ROI”

dichiara Sergio Brizzo, CEO della Società.
Non sono mancate inoltre interessanti occasioni di confronto con realtà diverse sia dal punto del core business che del paese di riferimento e proficui scambi e conferme con i partner che già collaborano con la Digital Agency torinese.

E’ bello vedere come delle realtà italiane crescono e partecipano ad eventi internazionali, mostrando che l’Italia può eccellere anche nel mondo del digital con delle realtà giovani, fresche e sicuramente esperte in un settore sempre più richiesto da grandi, medie e piccole imprese.

Lascia un Commento