Come funzionano le Raccolte di Google Plus?

0

Come funzionano le Raccolte di Google Plus? Nei giorni scorsi Google Plus ha aggiunto le Google Plus Colletions, si tratta di una funzionalità che permette di “etichettare”, racchiudere e sopratutto organizzare i contenuti che pubblichiamo sul social layer Google Plus. In questo articolo vediamo come funzionano e quali sono le caratteristiche delle “raccolte”.

Quante volte ti sei chiesto “come fare per organizzare i post ed i contenuti pubblicati su Google Plus”, magari per renderli fruibili agli utenti anche a distanza di tempo?

Probabilmente se lo sono chiesti anche in Google, e finalmente hanno rilasciato una funzionalità che permetterà di organizzare al meglio i nostri contenuti e renderli molto più “usabili” e consultabili dagli utenti: sono state rilasciate le raccolte, che permettono di raggruppare i contenuti in base ad argomento o tipologia di contenuti.

Si tratta di una funzione che ti permette di “salvare” i contenuti di Google plus, magari per leggerli in un secondo momento, oppure per creare una tua rassegna stampa privata o pubblica, da condividere con i tuoi follower o con una cerchia specifica.

Cosa sono le “Raccolte” di Google Plus?

Lo spiega, in maniera sintetica e precisa, direttamente Google nella sezione “raccolte”: si tratta di uno strumento che ti consente di raggruppare i tuoi post per argomento, puoi creare raccolte che rispecchiano i tuoi interessi, raccolte di foto, di video, … Le persone possono seguire le tue raccolte pubbliche o quelle di loro interesse e tu potrai mettere in risalto la tua raccolta grazie ad una foto di copertina e ad un nome personalizzato.

Offerta
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
23 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Le dimensioni per una buona copertina della raccolta sono 1080 x 670 pixel: ricorda che la copertina verrà visualizzata in formato standard o in formato esteso a seconda della tipologia di dispositivo e dell’interazione dell’utente.

Come sfruttare le raccolte (collections google+) per la tua attività di Social Media Marketing

Se sei un social media manager, se gestisci un sito internet o un blog e curi la tua presenza sui social, le raccolte sono uno strumento fantastico per migliorare la tua immagine online ed ottenere ancora più visibilità: potresti creare delle raccolte per categoria di articoli pubblicati sul tuo sito, oppure raccolte per località se hai un sito turistico che racchiude più località.

Chiaramente, il mio consiglio è quello di selezionare gli articoli da inserire nella raccolta, creando un vero e proprio “best of”, altrimenti rischieresti di creare una raccolta troppo grande e poco utile per gli utenti (che non la leggeranno mai tutta)!

Questi sono solo due semplici consigli su come sfruttare le raccolte, ma ce ne sono davvero moltissimi modi per sfruttare una raccolta e accrescere la tua popolarità online offrendo contenuti di valore.

Se scopri nuove funzionalità o vuoi dire la tua lascia un commento su Monetizzando.com, e ricorda di condividere quest’articolo sui social.

Buon lavoro e buon social media marketing,

Valerio

Offerta
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
23 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Lascia un Commento