Google Plus sarà sempre più integrato a Google e meno “Social”

0
Da 0 a 30.000 € Con un Blog: Come creare e guadagnare con un blog

Google Plus smetterà di essere un social network e di competere con facebook, molto probabilmente semplicemente integrerà i suoi prodotti all’interno dell’universo Google, trasformandosi in qualcos’altro.

La compagnia ha recentemente spostato parte del team principale di Google Plus verso il team Android: moltissimi impiegati del team google plus pare che si sposteranno così verso il mondo Android ed il mondo mobile, lavorando su widget che potranno migliorare Google Plus come piattafomra più che come prodotto.

C’è chi parla già di “smantellamento” e “fail” del social di Google, tutto questo accade, ad ogni modo, a pochi giorni da quando Vic Gundotra ha annunciato di lasciare la compagnia dopo otto anni.

La prima domanda è stata, seguendo post pubblicati fra il 22 ed il 26 aprile 2014, quale sarà la strada di Google+, considerato che proprio Vic Gundotra è stato uno dei “padri fondatori” (se così lo possiamo definire) di Google Plus.

La notizia, che gira di blog in blog, proprio che “Plus” di Google smetterà di essere considerato un prodotto per trasformarsi in una piattaforma, terminando così la competizione con i social network Facebook e Twitter.

Da 0 a 30.000 € Con un Blog: Come creare e guadagnare con un blog

Le dichiarazioni rilasciate dicono comunque che la notizia dell’uscita di Vic Gundotra non ha impattato nella strategia messa in piedi per Google+, ed il team continuerà a costruire grandissime esperienze utente su Google+, Hangouts e Foto.

Da notare che il team di persone che lavora su Google Plus si aggira fra le mille e le milleduecento persone impiegate.

Altra notizia interessante, pare essere la recente acquisizione di Whatsapp da parte di Facebook, e proprio questo aspetto sembra aver influito sull'”abbandono” di Gundotra, perchè ha fatto perdere a Google una delle più grandi acquisizioni nel mondo “Social”.

Alcune considerazioni personali:

Google è pur sempre il detentore di 2/3 colossi del web: se ai primi tre posti inseriamo infatti Google, Facebook e YouTube, ricordiamoci che Google ha fra le sue properties anche YouTube.

Recentemente Google è entrata di prepotenza nel mondo mobile con Android e, recentemente, si sta impegnando molto sul fronte “Google Glass”: nulla di strano dunque che i widget, ed il mondo mobile, puntano proprio a sviluppare le funzionalità dei Google Glass e guardare “avanti, oltre i social network”.

Lascia un Commento