Mobidea Affiliazione

Guadagnare Online: Monetizzando Intervista AlVerde Paolo Moro

2

Intervista Paolo Moro Alverde su MonetizzandoEd eccoci con la prima parte dell’intervista dedicata a Paolo Moro, autore e gestore di alVerde.net!

1 – Paolo Moro, autore e proprietario di AlVerde.net, come hai cominciato, in quanto tempo sei diventato famoso fra i publisher, quale errore incontri più spesso quando visiti un blog, forum, sito di “novizi” del campo?

Ho creato il sito alVerde.net nel 2001 per spiegare com’era possibile guadagnare tramite internet mettendo dei banner pubblicitari nei siti web. A quei tempi sembrava una cosa veramente incredibile: anche i piccoli siti potevano finalmente guadagnare del denaro con i primissimi programmi di affiliazione italiani pay per click. Poi il settore è cresciuto, alVerde.net è cresciuto ed ora è ancora online. Non credo di essere mai diventato “famoso”, forse molte persone sono passate nel corso degli anni sul mio forum e per questo hanno sentito parlare di “alverde”. L’errore più frequente che noto è la mancanza di unicità nei contenuti: i blog con contenuti veramente unici ed interessanti sono pochi.

2 – Affiliazioni e guadagno online, nei più svariati metodi, sono praticamente il tuo pane quotidiano, secondo te, il futuro di domani, qual è?

Secondo me ci saranno investimenti pubblicitari sempre più oculati, di conseguenza prevedo un’espansione della pubblicità pagata in base alla performance a scapito delle dispendiose campagne CPM in cui il costo dipende solo dal numero di esposizioni dei banner.

3 – Quali sono i plugin di wordpress che ritieni indispensabili e che possono effettivamente aiutarti in termini di visitatori, visite, posizionamento?

“All in One SEO Pack” è utile per ottimizzare i singoli post per un buon posizionamento nei motori di ricerca. Per avere un buon numero di visite/visitatori dovrebbero bastare buoni contenuti e l’uso di almeno l’ABC delle tecniche SEO (scelta delle keyword, ottimizzazione della struttura del blog e delle singole pagine con Contenuti).

4 – Google Adsense: per molti il paradiso, per molti altri l’inferno, quanto sei d’accordo con la politica della grande G e quanto secondo te Adsense è fondamentale in termini di guadagno online?

La politica di AdSense di bannare i siti che rubacchiano click e di penalizzare con un basso CPC i siti che portano traffico di scarsa qualità è giusta ed è l’unica scelta possibile per mantere in vita un servizio di questo tipo. Se Google chiudesse un occhio su queste cose, gli inserzionisti AdWords otterebbero tassi di conversione peggiori degli attuali (che sono già bassi) e non avrebbero alcun interesse ad investire nella rete di contenuti (cioè sui siti che usano AdSense). Viceversa, se i siti portano traffico “buono”, gli inserzionisti son contenti, investono, si fanno concorrenza tra loro e il CPC aumenta.

5 – Adright si lancia come rivale di google Adsense, secondo te quante speranze ha? E quante invece ne hanno le affiliazioni?

Adright ha appena fatto un accordo con DADA (gruppo RCS) e verrà integrato nel sistema Simply che è in fase di avvio. Attendo di vederlo all’opera per fare commenti. In ogni caso AdSense ha un vantaggio enorme su qualunque altro sistema pubblicitario che può nascere ora, per fare concorrenza ad AdSense ci vorrebbero migliaia di inserzionisti ed una tecnologia molto avanzata. Son due cose che non si ottengono rapidamente. Le affiliazioni non le vedo in concorrenza con AdSense perché possono coesistere nello stesso sito occupando spazi differenti.

Intervista Rilasciata il 17 Febbraio 2009 su Nerverland, essendo il proprietario di Nerverland, ed avendolo cambiato completamente, adesso la puoi leggere su questo blog. Presto la seconda parte dell’intervista!

Aggiungici alle cerchie su google plus!

Condividi l'articolo

Sull'autore dell'articolo

Hai due modi per collegarti a “me” in qualche modo su Facebook: Seguire la pagina Fan di Monetizzando.com (facebook.com/monetizzando) oppure seguire la mia pagina ufficiale: FollowValerioNovelli (facebook.com/followvalerionovelli), puoi anche fare entrambe le cose ;)

Loading Facebook Comments ...