Lavorare Online: Intervista Davide Tagliaerbe Pozzi!

0

davide-tagliaerbe-pozziLa settimana comincia alla grande con una intervista ad una persona che di internet ed editoria online se ne intende (e non solo di questi argomenti), nel mirino di Monetizzando è finito una vecchia conoscenza, Davide Pozzi, in arte Tagliaerbe, che si è gentilmente prestato nel rispondere alle domande per chi vuole iniziare a lavorare online. Per chi fosse interessato è disponibile anche la vecchia intervista dedicata a Davide ai link: “Seo e Tagliaerbe!” e “guadagnare online e tagliaerbe”.

Buona lettura!

1 – Tu sei una delle persone che riesce a lavorare online. Se oggi un tuo amico o conoscente ti chiedesse “Cosa devo fare per mettermi a lavorare online?” Tu come risponderesti?

Che devi avere le competenze per farlo. Se non le hai, mantieni il tuo vecchio lavoro e nel tempo libero studia e prova a fare qualcosa online. Lavora 8 ore al giorno da chi ti da lo stipendio, e almeno altre 4 online. Se reggi il ritmo per parecchio tempo, magari riuscirai a trovare un lavoro al 100% su Internet, quando finalmente avrai l’esperienza e le competenze necessarie.

2 – Internet è il futuro, ma è anche il presente. La tua formazione è basata sugli anni di esperienza e la lettura di blog e libri. Cosa consigli a chi vuole diventare imprenditore di se stesso, dovrebbe leggere dei libri? Quali e perchè?

Onestamente non leggo libri da parecchi anni. Ma leggo siti, blog, forum giorno e notte. Appena ho un minuto libero, guardo il feed reader. Il nostro settore è troppo “veloce”, non si può pensare di aggiornarsi “a singhiozzo” o si rischia di essere tagliati fuori.

3 – Adsense, Affiliazioni, Dem, Direct Marketing e Sponsor diretti sono solo alcuni dei metodi per guadagnare online: vuoi raccontare ai lettori di Monetizzando come tu riesci a guadagnare con internet?

Offerta
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
27 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Io su Internet ho fatto un po’ di tutto, visto che la Rete, nel bene o nel male, mi da da mangiare dal lontano 1995. Attualmente mi guadagno da vivere vendendo pubblicità per uno storico network di siti che trattano temi tecnologici. Le tre gambe che tengono in piedi un network delle nostre dimensioni sono le vendite dirette (gestite internamente), la concessionaria (che si occupa dei rapporti con i centri media) e i “riempimenti” (Google AdSense e tutti gli altri programmi simili). Tutto deve essere ottimizzato al 100%, per fare in modo che ogni bit del sito possa portare revenue.

E posso dire che il settore dell’advertising è uno di quelli maggiormente sull'”ottovolante”, dove bisogna inventarsi ogni giorno qualcosa di nuovo per aumentare il fatturato. Ma è anche questo il bello del mio lavoro.

4 – Oggi secondo te lavorare con internet è più semplice di due anni fa o più difficile?

E’ sempre più difficile perché sempre più competitivo, perché sempre più gente crea prodotti, servizi e contenuti per il web. Bisogna sforzarsi di inventare ciò che manca, creare nuovi bisogni e desideri, alzarsi al mattino e reinventare la ruota.

5 – Eventi e formazione: quali sono secondo te gli eventi a cui una persona che vuole cominciare con internet deve partecipare e perchè?

Gli eventi sono probabilmente più importanti per “fare networking” che per i contenuti che ci puoi trovare: al giorno d’oggi, infatti, il materiale dell’evento è spesso disponibile online, in alcuni casi addirittura in diretta. Occupandomi di pubblicità io consiglio gli eventi IAB, ma ogni singolo settore ha i suoi eventi e suoi barcamp… ovviamente, per poter partecipare, devi avere un sacco di tempo libero e (possibilmente) abitare vicino ai grossi capoluoghi di regione.

6 – Ancora oggi conta la nicchia o il mercato si sta spezzettando in micro settori sempre più piccoli e dunque si potrebbe arrivare al “collasso della nicchia”, ovvero nicchie talmente piccole da non permettere più di guadagnare?

Gli spazi ci sono, ma è bene non sottovalutare il vantaggio che hanno coloro che sono entrati in quel mercato magari parecchi anni prima di te, o che hanno risorse molto più importanti delle tue. Sconsiglio caldamente di aprire l’ennesimo blog sul guadagno online o l’ennesimo aggregatore di feed, se non si ha in testa qualcosa di davvero rivoluzionario.

Bye,

Davide “Tagliaerbe” Pozzi

Offerta
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
27 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a Creare Un Nuovo Blog E Guadagnare Più Di 30.000 in 10 Mesi
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • CreateSpace Independent Publishing Platform
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Ultimo aggiornamento 2017-05-27 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Lascia un Commento