Guadagnare Con un Blog

Affiliazione PPL: Come Guadagno più di 100 euro al Mese

Scopri come faccio a guadagnare più di 100 euro al mese con una sola campagna pubblicitaria in affiliazione ed un solo articolo su uno dei miei siti. Questo articolo dimostra che i network di affiliazione e le affiliazioni online, se usate sapientemente, possono portare risultati molto interessanti e remunerativi. Chiaramente, per riuscire ad ottenere questi risultati, bisogna avere competenza ed esperienza su vari settori: conoscere il performance marketing e il funzionamento dele affiliazioni, oltre ad un “pizzico” di SEO ed un pò di Web Marketing.

Oggi, nel 2014, non è più possibile guadagnare con un blog. E’ questa la frase che in qualsiasi corso ed in qualsiasi conversazione legata al web sentirai ripetere.

Mi spiace smentire le persone che la pensano così, ma quest’anno, da luglio 2014 ad ottobre 2014 (ed i dati continuano ad essere simili) posso affermare di riuscire tranquillamente a guadagnare con un blog ed un solo articolo più di 100 euro al mese.

Chiaramente ti starai chiedendo come tutto ciò è possibile, e, proprio per questo, voglio raccontarti quali sono stati gli “ingredienti” di questo successo, buona lettura.

Come guadagnare con le affiliazioni online?

Esattamente come si fa nel mondo del food blogging, ho pensato di scivere un articolo in cui indicare gli ingredienti, e la preparazione, passo dopo passo, di un articolo che possa effettivamente generare leads. Premessa: come per tutte le campagne di affiliazione, alcuni leads non vengono approvati sebbene siano generati da utenti reali. Questo dipende chiaramente dalle condizioni della campagna presente sul network di affiliazione. Se venissero approvate tutte le commissioni che genero mensilmente il guadagno si attesterebbe intorno ai 300 euro al mese! (Ebbene sì, solo il 30% circa dei leads generati viene poi “approvato”).

Ingredienti per portare al successo una campagna di affiliazione

  • Intercettare un bisogno degli utenti che navigano online o presentare qualcosa di originale e che funziona in maniera semplice e veloce
  • Verificare in rete chi sta parlando di quel prodotto / servizio e come ne sta parlando: esaminare dunque il potenziale in termini di traffico e posizionamento all’interno dei motori di ricerca
  • Applicare i principi del Copywriting (o meglio del SEO Copywriting) per creare un “articolo” che sia completo ed ottimizzato per i motori di ricerca
  • Fare un minimo di promozione sui canali social

A questo punto dobbiamo spiegare come creare un articolo che converte con le campagne in affiliazione

Inutile promuovere qualcosa che le persone non stanno cercando o non vorrebbero mai acquistare / provare (o un sito sul quale le persone non vorrebbero iscriversi): non porterebbe nessun risultato. A meno che il prodotto che vuoi promuovere non sia davvero fantastico e le persone non sanno ancora che, quel determinato prodotto, può rendere la loro vita più semplice o far risparmiare loro del tempo.

Una volta trovato dunque un bisogno o un tema caldo del web usa la tua creatività per capire cosa puoi abbinare a quel determinato argomento: perchè gli utenti dovrebbero finire sul tuo articolo e poi compiere l’azione prevista dall’affiliazione (nel mio caso è una campagna Pay Per Lead).

Trovato dunque il bisogno e la campagna da promuovere in affiliazione concentrati sul contenuto: crea un contenuto di valore e completo che esamina tutti gli aspetti dell’argomento che stai affrontando e che dà una opportunità a chi vorrà usufruire di quel determinato prodotto/servizio.

Trovato il bisogno e creato il contenuto per l’utente non ti resta che promuoverlo, in modo genuino, all’interno dei social network, stando attento a non fare spam, altrimenti ti daresti da solo la zappa sui piedi!

Considerazioni finali fondamentali per la riuscita della “ricetta dell’affiliazione”:

  • Avere un sito internet che ha già una sua “autorità” online ti semplifica il lavoro (di molto)
  • Sfruttare una campagna “buona” (per buona intendiamo una campagna interessante, con una landing page accattivante e che sia ottimizzata per convertire) ti permette di generare leads e commissioni. “Not all campaigns are created equals”
  • Avere delle conoscenze di SEO ed ottimizzare “On Page” il tuo contenuto porterà sicuramente a risultati migliori
  • Tieni conto dei leads che non verranno approvati
  • Se non riesci con una campagna prova e riprova fin quando non trovi la campagna giusta

E tu cosa ne pensi? Vuoi raccontare la tua esperienza? Lascia il tuo commento, oggi stesso, su Monetizzando.com!

Buon lavoro e buon guadagno online, condividi l’articolo se l’hai trovato interessante e ricorda di iscriverti alla nostra newsletter, è gratis!

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close