Pay Per Click

Alternative ad AdSense: Heyos diventa Olihargon (Beta)?

Alternative ad AdSense: Heyos diventa Olihargon (Beta)? Heyos chiude e diventa Olihargon, un nuovo sistema per mostrare annunci pubblicitari “contestualizzati” all’interno del tuo sito web. La home del sito spiega che Olihargon, attualmente in beta, offre tools, servizi ed opzioni di monetizzazione per webmasters, noi lo abbiamo testato per sette giorni per voi.

Massima esposizione per una settimana su Monetizzando.com per Olihargon, che è stato inserito in Sidebar e in centro articoli con i formati 300×250 e 728×90, ho voluto testare in maniera massiva, anche se per un lasso di tempo piuttosto breve la piattaforma, e qui di seguito puoi trovare subito le mie prime impressioni.

Olihargon beta, alternativa ad AdSense?

Direi proprio di no, considerando che in una settimana, con l’esposizione di cui ho parlato sopra e circa 6000 visite ha generato un guadagno di soli 0.813 centesimi di euro.

Ho notato inoltre che le campagne che vengono mostrate, attualmente non appartengono a brand importanti ma sono relative a “giochi / diete / prodotti dimagranti / downloads”, e che a volte gli spazi degli annunci rimangono “bianchi / vuoti”, segno che, probabilmente, il sistema non è ancora pronto per cogliere la sfida.

Mi aspettavo un pò di più dall’evoluzione di Heyos, che riusciva a generare qualcosa in più in termini di revenue rispetto al suo successore Olihargon, ma su una cosa, Olihargon, è decisamente avanti (a mio avviso): il report statistico!

Una ricca sezione “Analytics”, all’interno del profilo del publisher, permette infatti di analizzare le visite del sito, le sorgenti di traffico, il dettaglio per lingue/motori di ricerca, le visite dai social e le parole chiave più cercate. Sempre nel pannello analytics vengono mostrati inoltre dati come risoluzione dello schermo ed altre informazioni utili per chi vuole ottimizzare il proprio sito (consiglio sempre, comunque, di utilizzare Olihargon insieme ad un altro sistema di statistiche più “solido” e preciso come Google Analytics).

Insomma, le prime impressioni lasciano un pò a bocca asciutta, tu cosa ne pensi? Dì la tua e lascia ora il tuo commento su Monetizzando.com

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close