Analytics

Come Anonimizzare l’IP di Google Analytics?

Sta per entrare in vigore il nuovo GDPR e già con la Cookie Law, era nata, per molti utilizzatori di Google Analytics, la necessità di anonimizzare le statistiche o meglio anonimizzare l’IP di Google Analytics.

Ancora oggi ci sono molte persone che vogliono anonimizzare l’IP, per questo motivo ho pensato di creare una guida per anonimizzare l’IP che sia semplice ed utile.

Come viene spiegato benissimo nella Guida di Analytics, ogni volta che viene richiesta l’anonimizzazione dell’indirizzo IP, Analytics anonimizza l’indirizzo in modo da aiutare i proprietari di siti internet a rispettare le norme sulla privacy o, in alcuni Paesi, le raccomandazioni delle autorità locali per la tutela dei dati, che possono impedire la memorizzazione delle informazioni relative agli indirizzi IP completi.

Relativamente alla Privacy Policy, come viene spiegato anche ad Googl,e gli obblighi riguardano soprattutto i casi di utilizzo delle funzionalità di remarketing (leggi anche Remarketing Google Analytics: Novità Per la Privacy Policy?).

Per quanto riguarda la Cookie Policy, invece, è necessario bloccare il codice di Analytics prima di aver raccolto il consenso dell’utente. Universal Analytics, infatti, rilascia un Cookie dedicato al Remarketing, anche se poi non viene utilizzato.

C’è un modo per limitare l’impatto degli oneri connessi all’adeguamento alla Cookie Law: è possibile anonimizzare l’IP di Google Analytics ed impedire a Google di incrociare i dati raccolti attraverso Analytics con quelli di altri suoi prodotti.

Tale anonimizzazione fa sì che i cookie di Analytics non siano soggetti agli adempimenti previsti dalla normativa.

Come Anonimizzare l’IP di Google Analytics?

Si tratta di un’operazione molto semplice:

  • Accedi al tuo account Google Analytics;
  • Clicca su Amministrazione, in basso nel menu laterale di sinistra (simbolo dell’ingranaggio)
  • Clicca su Impostazioni dell’Account
  • Deseleziona le impostazioni di condivisione “Prodotti e servizi Google”, “Benchmarking”, “Assistenza tecnica” ed “Esperto dell’account”

Spero che questo breve articolo ti sia stato utile e sia per te esaustivo. Se ti è piaciuto metti un mi piace, condividilo su Facebook, oppure se vuoi aggiungere qualcosa o hai domande lascia un commento qui di seguito!

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close