Advertising

Come Bloccare i Banner di Criteo Del Retargeting?

advertising e retargetingProbabilmente ti sarà capitato, navigando in giro per il web, di venire “perseguitato” da un banner pubblicitario, che viene mostrato in ogni sito che visiti ed a volte anche sui motori di ricerca.

E’ la funzione di “Retargeting” di cui ho spesso parlato su Monetizzando, messa in pratica da Criteo, che permette di “memorizzare” tramite cookies le preferenze dei navigatori (e magari i banner su cui hanno già cliccato) per poi mostrare nuovamene un annuncio che potrebbe essere “pertinente” a ciò che voleva acquistare o conoscere il navigatore del web.

Esiste però una procedura semplice che Criteo stesso ha rilasciato, per evitare il “personalised retargeting” (come si chiama in gergo), ovvero una procedura che ci consente di bloccare stabilmente i banner di Criteo attraverso le opzioni dei browser che utilizziamo per navigare.

Su Monetizzando, dove parlo di lavorare e guadagnare online, mi sembra doveroso spiegare come si possono dunque bloccare questi banner Criteo. La procedura per disattivare i cookie di Criteo differisce a seconda del browser utilizzato, ed i sistemi per bloccarli variano leggermente: mentre per Internet Explorer e Mozilla Firefox è possibile escludere solamente i cookies provenienti da Criteo, per gli altri browser, in sintesi, occorre bloccare tutti i cookie che non provengono dai siti direttamente visitati, in questo modo però bloccheremo qualsiasi pubblicità presente su internet.

Per chi utilizza Mozilla Firefox: bisogna prima eliminare tutti i Cokies, poi andare su Strumenti ed Opzioni, nella scheda “Privacy” andare su impostazioni personalizzate e “Mostra i cookie – rimuovi tutti i cookie”. Fatto questo si va su “Opzioni – Privacy – Eccezioni” e in indirizzo Web si scrive “Criteo.com” e poi blocca. Per confermare il tutto si può visitare il sito “Criteo” e dovrebbe apparire la scritta you are not retargeted by Criteo.

Con Internet Explorer dalla barra dei menu cliccare su strumenti, opzioni internet, generale, cronologia esplorazioni, “Elimina” (ricordandoti di spuntare la casela “cookie”), poi si va su “strumenti – opzioni internet – privacy – siti” da qui in indirizzo eMail ancora una volta si scrive “criteo.com” e poi blocca. Per confermare proprio come per Firefox puoi andare sul sito di Criteo (guarda l’ultima parte della procedura per Firefox).

Con Google Chrome devi ancra una volta andare sulla icona a forma di chiave inglese, poi “opzioni – roba da smanettoni – impostazioni cookie – mostra autorizzazioni siti web e cookie – rimuovi tutti”. Poi ancora su “roba da smanetttoni – impostazioni cookie – accetta soltanto i cookie dei siti da me visitati”. Per controllare il tutto ancora una volta segui l’ultima parte della guida dedicata  a firefox.

Con Safari cliccare sull’icona a forma di rotella (impostazioni) poi “preferenze – sicurezza – accetta tutti i cookie/mostra i cookie – rimuovi tutti”, dopodichè si va su “sicurrezza” ed in “accetta i cookie” si spunta “provenienti soltanto dai siti visitati”.

Spero che quest’articolo ti sia utile, è tratto da una guida scritta proprio da Criteo ma l’ho voluto riportare per dare la soluzione a tutti gli utenti senza dover necessariamente scaricare la guida in Pdf. Per maggiori informazioni puoi scaricare la guida direttamente dal sito di Criteo.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook

Articoli Correlati

2 Commenti

  1. Fatto, ma non funziona, la finestra rimane li. Cambio libero con tiscali e faccio prima, non ne posso piu’. La finestra mi sta in mezzo,…e non riesco a leggere le e mail. Io mi chiedo, la Libero non si incazza?????

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close