Consigli e Domande

Come cambiare intestatario di un dominio .IT?

Ciao Valerio, posso farti una domanda? Sto vendendo un mio dominio .it e vorrei sapere qual’è la procedura per cambiare l’intestatario del dominio, puoi aiutarmi?

Sabato un caro amico mi ha fatto questa domanda e purtroppo non ho potuto rispondere perchè ero piuttosto impegnato, così ho deciso di scrivere un buon articolo su Monetizzando che spiega, in maniera semplice, cosa bisogna fare per cambiare l’intestatario di un dominio .it.

Può capitare infatti, lavorando online, di comprare diversi domini e decidere, un giorno, di venderne qualcuno. A questo punto qual’è la procedura per cambiare il proprietario del sito, oltre cedere tutti i dati (e sperare che chi acquisti cambi le password… cosa che ancora oggi non tutti fanno).

Ma per quanto riguarda i nostri dati? Come possiamo rimuoverli da un sito? E quanto costa questa modifica?Cambiare i dati circa la proprietà di un dominio .IT ha un costo praticamente identico al costo della registrazione di un nuovo dominio, ma personalmente consiglio di cambiare l’intestatario durante i sessanta giorni antecedenti alla scadenza del nostro dominio, in questo modo infatti pagheremo solo il canone per il rinnovo del dominio, senza dover pagare anche un costo che, personalmente, ritengo superfluo.

Da quando si cambia il proprietario del dominio automaticamente la scadenza del dominio è di un anno da quando viene conclusa l’operazione. Va sempre analizzato il caso, se si tratta di un dominio con gestione DNS o per i servizi di gestione dei DNS associati, questi vengono aggiornati alla nuova scadenza del contratto.

Come si richiede la modifica dell’intestatario del dominio?

Per cambiare l’intestatario del dominio occorre aggiungere la nuova anagrafica all’interno del nostro pannello di controllo dell’hosting su cui abbiamo comprato il dominio e mandare un ticket al  centro assistenza, segnalando sia la modifica che stiamo attuando sia il metodo di pagamento, in questo modo forniremo i documenti necessari e le informazioni sul pagamento.

In questo modo l’intestatario cambierà ma l’account all’interno dell’hosting rimarrà uguale. In alternativa, ovvero per trasferire il dominio su un nuovo account, occorre effettuare un ordine di trasferimento ed inviare un ticket al centro di supporto.

Generalmente le procedure variano di poco a seconda dell’hoster con cui abbiamo acquistato il dominio.

In giro per il web, però, ho trovato anche una procedura differente, che informa:

“Per poter modificare i dati dell’intestatario di un dominio .it occorre compilare dei moduli apositi che possono essere scaricatedal sito “Spazio Web”.

Alcuni siti internet infatti riportano che per migrare un dominio con estensione .it occorre che il richiedente invii al NIC la lettera di cambio manteiner, in cui vengono indicati i dati dell’intestatario corrente del dominio ed il nuovo provider su cui si vuole trasferire il dominio e la lettera di cambio registrante, che dev’essere compilata e sottoscritta da entrambe le parti.

Personalmente ritengo che questa sia la vecchia procedura, e che oggi la procedura sia più semplice e rapida.

Non avendo fatto di queste operazioni mi sono documentato in giro per il web ed ho cercato di estrapolare le informazioni più importanti, se vuoi aggiungere preziose ed utili informazioni lascia un commento a quest’articolo!

Commenti Facebook

Articoli Correlati

4 Commenti

  1. Con il passaggio al sistema sincrono (per quei Maintainer che sono diventati Registrar) ora è possibile registrare e modificare domini .it senza il supporto cartaceo in maniera istantanea. Invece per chi ha un dominio presso un Mantainer è necessaria sempre la procedura cartacea con 2 documenti; uno con i dati e le firme del vecchio e nuovo intestatario, e l’altro con una Lar normale con i dati del nuovo registrante.

  2. Ciao,
    volevo sapere:
    per recuperare domini ormai scaduti bisogna usare per forza servizi come oppure si può farne a meno e fare tutto da soli?
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close