Advertising

Formati Pubblicitari Online: Campagne Display

Formati Pubblicitari Online: Le Campagne Display – Articolo tratto dal progetto “Monetizzando.com School” oggi confluito in Monetizzando.com. spieghiamo cosa sono le campagne display ed il display advertising, passaggi fondamentali per chi vuole cominciare a lavorare e guadagnare online con un sito internet o un blog. Articolo originariamente pubblicato il 19 Dicembre 2012, aggiornato al 24 Gennaio 2015.

Le Campagne Pubblicitarie On line possono essere di vari tipi. Il formato più comune è quello chiamato “display advertising”, è il mezzo cui si possono avvicinare tutti i proprietari di un sito internet in maniera semplice e veloce (a differenza dell’eMail Marketing ad esempio, che prevede il possesso o l’affitto di una lista di eMail).

Le campagne pubblicitarie display permettono all’inserzionista (azienda che vuole farsi pubblicità) di mostrare un prodotto, un servizio o delle informazioni agli utenti di un sito internet attraverso la creazione di una creatività (una immagine o un video solitamente) chiamato banner.

Si tratta di una vera e propria immagine pubblicitaria che viene utilizzata per diversi tipi di campagne pubblicitarie (pay per clic, pay per lead, pay per sale, pay per impression, …).Generalmente, le campagne pubblicitarie display permettono di fare branding, ovvero di far conoscere il marchio ad un pubblico molto vasto (è chiaro che tutto dipende anche dal budget a disposizione dell’azienda), e la remunerazione di una campagna display può avvenire:

  • In base al numero di visualizzazioni ottenute (CPCM – Cost per impressions);
  • In base al numero di clic ottenuti (CPC – Cost per clic);
  • In base al numero di iscrizioni post clic sul banner (CPL – Cost per lead);
  • In base al numero di vendite generate post clic sul banner (CPS – Cost per sale);

Il costo del banner, e quindi di una campagna pubblicitaria display può essere stabilito:

  • Dall’inserzionista che decide quanto pagare per l’azione che vuole ottenere (visibilità – impressions, clic, lead, sale);
  • Dal network pubblicitario che potrebbe mettere all’asta gli spazi per gli annunci (pensiamo a Google AdSense ed al sistema di posizionamento degli annunci in base all’importo offerto per singolo clic);
  • Dall’editore proprietario di un sito internet che decide se promuovere o meno una determinata campagna (a seconda del network pubblicitario che sta utilizzando);
  • Dall’editore che può decidere il prezzo di uno spazio pubblicitario all’interno del suo sito internet.

Per tradurre il tutto in soldoni, il costo di una campagna pubblicitaria display non si determina attraverso il rapporto fra la domanda e l’offerta, ma viene determinato da publisher e dagli inserzionisti.

Da notare infine che gli spazi pubblicitari di un sito internet possono anche essere venduti non direttamente dal proprietario del sito internet ma da una concessionaria pubblicitaria o da una agenzia media che ha il mandato per vendere quegli spazi pubblicitari.

Quali sono i formati pubblicitari standard per la Display Adv?

I formati standard e più utilizzati, nel mondo del display advertising, sono:

  • Banner 300 x 250 (Medium Rectangle)
  • Banner 728 x 90 (Leaderboard)
  • Banner 160 x 600 (Wide Skyscraper)
  • Banner 468 x 60 (Traditional banner)
  • Banner 250 x 250 (Square Pop up)
  • Banner 125 x 125 (Button)
  • Banner 120 x 600 (Skyscraper)
  • Banner 336 x 280 (Large Rectangle)

Native Advertising: un’altra forma di pubblicità

Una delle forme di pubblicità che sta prendendo più piede negli ultimi anni è sicuramente il Native Advertising (a tal proposito ti consiglio di leggere l’articolo “Cos’è il Native Advertising” e “Il Native Advertising“), si tratta di una forma pubblicitaria che permette di “contestualizzare al massimo” ed integrare gli annunci pubblicitari all’interno di un sito internet in modo da far risultare il contenuto perfettamente integrato al sito stesso e meno annuncio pubblicitario.

Altri articoli interessanti che potresti leggere sono:

Se hai altre domande sulle campagne pubblicitarie display o se hai bisogno di consulenza lascia un commento o contattami.

Buon lavoro on line,

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close