Email Marketing

Certificazione Return Path ed Email Marketing: #returnpath

Certificazione Return Path ed Email Marketing

Ottenere la certificazione Return Path significa entrare a far parte di una rete di fiducia con la lista bianca più ampia, ricca e rispettata nel mondo della posta elettronica, con più di due miliardi di caselle di posta in tutto il mondo. Il programma di certificazione Return Path è infatti disponibile solo tramite Certification.EQ, una delle soluzione di Email Intelligence per i professionisti del marketing.

Return Path dichiara che gli utenti che hanno ottenuto la certificazione registrano un aumento del 27% dei tassi di recapito della posta elettronica, in alcuni casi si è arrivati anche al 40%.

Diverse aziende utilizzano l’email marketing per sviluppare ed ampliare la propria attività commerciale.

Utilizzano le email perchè, ancora oggi, l’email e la posta elettronica sono uno strumento molto efficace e che funziona per entrare in contatto direttamente con i clienti.

Uno dei problemi, quando si lavora con l’email marketing, è sicuramente il recapito dei messaggi, ovvero la deliverability delle email, la prevenzione da attacchi di phishing, le email di spam, il numero elevato di email che si ricevono ogni giorno e la conseguente poca attenzione che si dedica ad ogni messaggio.

Se consideriamo inoltre che, secondo Return Path il 90% dei mittenti di posta elettronica ha intenzioni malevoli, ci si rende conto di quanto sia complicato raggiungere i nostri destinatari.

[textmarker color=”C24000″ type=”background color”]Alcune domande che secondo Return Path bisognerebbe porsi[/textmarker], se si lavora con l’email marketing, sono:

  • Qual è la mia reale percentuale di recapito in inbox?
  • Come posso migliorarla?
  • Come misurare e superare i miei competitors per diventare il migliore del settore?
  • Come individuare e bloccare in maniera proattiva il phishing per proteggere i miei utenti e contemporaneamente l’azienda?
  • Le strategia messe in atto mi permettono di massimizzare tassi di risposta e ROI (Ritorno dell’investimento)?
[textmarker color=”006294″ type=”background color”]Quali sono i criteri per l’iscrizione alla certificazione?[/textmarker]
  • Occorre superare una revisione della prassi del programma emailing, dove vengono esaminate le pratiche per l’autorizzazione, l’infrastruttura email, le informative sulla privacy e numerosi altri fattori;
  • Occorre dimostrare la conformità a tutte le leggi applicabili (fra cui la CAN-SPAM);
  • Occorre inviare email solo da server configurati ed autenticati correttamente, dotati di IP dedicati;
  • Occorre mantenere dei livelli minimi per quanto riguarda spai trap e lamentele;
  • Occorre non essere presenti all’interno di blacklist conosciute.

Interessante anche che, da Return Path, DMA, Radacti, Cloudmark ed RSA sia emerso che:

  1. Per ogni dollaro speso in email marketing si è avuto un ricavo di 41 (dollari).
  2. Che su oltre dieci trilioni di email opt in inviate nel 2010, 2,4 trilioni non sono state recapitate.
  3. I migliori professionisti del marketing hanno tassi di lettura di tre volte superiori rispetto alla media.
  4. Gli attacchi di phishing sono raddoppiati dal 2011 al 2012.
  5. Il 42% degli utenti è meno propenso a trattare con le aziende dopo aver subito un attacco di phishing.

Chi è Return Path?

Return Path è il leader mondiale nel mondo dell’email intelligence: analizza una quantità di dati superiore a qualunque altra azienda al mondo.
Grazie a queste informazioni i prodotti offerti da Return Path assicurano che solo la posta desiderata e legittima arrivi direttamente nella Inbox degli utenti.

La conseguenza è che, i messaggi inviati dopo esser stati certificati Return Path sono ritenuti più affidabili e perforammo meglio: mai più problemi di recapito delle email, ci sarà Return Path ad analizzare e monitorare i problemi di recapito delle email.

L’azienda dispone di sedi negli Stati Uniti, in Australia, in Brasile, Canada, Francia, Germania, Regno Unito.

[textmarker color=”C24000″ type=”background color”]Fra i vantaggi promossi da ReturnPath troviamo:[/textmarker]
  • Recapito migliorato verso Yahoo, Hotmail e centinaia di altri provider di servizi email;
  • Attivazione delle immagini e dei link su Hotmail
  • Trattamento preferenziale grazie alla reputazione migliorata con Cloudmark
  • Distribuzione più veloce
  • Invio illimitato e senza throttling orari su Hotmail
  • Risparmio di tempo e costi: non ci sono software da installare o risorse IT necessarie
  • Notifiche in tempo reale sullo stato della certificazione
  • Supporto professionale di un team di esperti.

Per maggiori informazioni è possibile anche visitare il sito internet ufficiale Return Path.

Continua a seguire Monetizzando.com, aggiungici alle cerchie ed iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close