Creare Blog

Come Aprire un Blog di Cucina?

Sono molte le donne e gli uomini che amano la cucina ed amano cucinare: se la tua passione è la cucina, e magari ti piace anche internet, probabilmente hai già pensato di aprire un blog di cucina dove condividere le tue ricette e le tue esperienze, oppure semplicemente dare i tuoi consigli su come cucinare antipasti, primi, secondi, dolci, dessert.

Una delle domande che ricevo più spesso su Monetizzando.com® da chi vuole avviare un blog è come faccio a creare un blog? In quest’articolo cercherò di darti una serie di consigli, approfondimenti ed informazioni per aprire un blog di cucina, sei pronto/a?

Oggi aprire un blog di cucina (o di qualsiasi altro argomento) è piuttosto semplice ed alla portata di tutti: ho già creato un articolo generico che si chiama Creare Blog WordPress: Guida Per Principianti ed ho anche creato una pagina in cui raccolgo le recensioni dei Migliori Hosting Per WordPress, in quest’articolo sicuramente troverai tutto quello di cui hai bisogno per creare il tuo blog di cucina!

Creare un food blog: da dove cominciare?

Come prima cosa dovrai scegliere la piattaforma da utilizzare per aprire il tuo blog. Hai a disposizione Blogger (ho scritto un articolo che puoi leggere cliccando su Guida BlogSpot: Come Aprire un Blog Con Blogger?), WordPress e tantissime altre piattaforme (fra cui GialloZafferano, che permette di creare dei blog di cucina all’interno del suo portale, vedi Come Creare un Blog e Guadagnare con Giallo Zafferano?).

Molte di queste piattaforme sono gratuite e quello che dovrai pagare sarà solamente il tuo dominio e l’hosting (uno dei servizi più economici è sicuramente Tophost: Hosting Italiano economico).

Se riuscirai inoltre ad attirare traffico e visitatori con il tuo blog potrai anche guadagnare con il blog inserendo banner pubblicitari o le affiliazioni (se vuoi approfondire subito quest’argomento puoi leggere il mio articolo Come Guadagnare con un blog).

A questo punto sicuramente vuoi cominciare a creare il tuo blog di cucina, vero?

Bene, leggi questo tutorial e mettiamoci al lavoro!

Consigli Utili Per Aprire un Blog di Cucina

Prima di addentrarci nella parte più “tecnica” (se così si può definire) di quest’articolo voglio darti alcuni consigli pratici che dovrai mettere in pratica per partire con il piede giusto:

  • Scegli un buon nome per il tuo blog: il nome del blog dev’essere facile da ricordare, accattivante, coerente con l’argomento che tratterai ma al tempo stesso “diverso” da nomi che magari hai già sentito (fare qualche ricerca prima di crearlo ti aiuterà a scegliere bene). Un esempio potrebbe essere “ValerioinCucina”, oppure “IncucinaconValerio”
  • Stabilisci la frequenza di pubblicazione: crea un vero e proprio piano editoriale (se non sai cosa è puoi leggere il mio articolo Lavorare online: Come creare un piano editoriale) in modo da sapere subito quali sono gli argomenti che affronterai (puoi approfondire quest’argomento, e migliorare le possibilità che il tuo blog ottenga traffico e visitatori, se leggerai l’articolo Keyword Research: Come farla per Ottenere Più Visite?)
  • Organizza il tuo “lavoro sul blog”: stabilisci quanto tempo dedicherai ogni giorno o ogni settimana al blog e cosa dovrai fare per far crescere mese dopo mese il tuo blog di cucina!
  • Foto e Video: preparati a scattare foto o realizzare video dei tuoi piatti e delle tue ricette. Foto e video originali dei tuoi piatti, fatte bene e magari migliorate nei colori (anche utilizzando i filtri di Instagram) ti aiuteranno ad avere più risultati.

Aprire un Blog di Cucina su WordPress.com

WordPress.com mette a disposizione un hosting gratuito: si tratta del CMS più utilizzato oggi per creare blog e siti web e ti permette di avere una struttura base del tuo sito web davvero ottima.

WordPress.com ti permette inoltre di avere un hosting gratuito da 3 Gb ed un dominio di terzo livello (vale adire nomedeldominio.wordpress.com), potrai scegliere inoltre di acquistare uno spazio hosting ed un dominio di secondo livello, in modo da avere un indirizzo come “www.valerioincucina.it”.

Se sceglierai di utilizzare l’hosting gratuito chiaramente avrai delle limitazioni, come ad esempio l’impossibilità di inserire banner pubblicitari o installare particolari plugin.

Aprire un Blog di Cucina su WordPress.com
Aprire un Blog di Cucina su WordPress.com

Per aprire dunque il tuo blog di cucina con WordPress.com segui questi semplici passi:

  • Vai su https://wordpress.com/
  • Fai clic su Inizia Ora quindi inserisci tutti i dati che ti vengono richiesti (Nome del Blog, Argomento, Obiettivo, ….)
  • Digita il nome di dominio del blog che vuoi aprire quindi seleziona la tua estensione preferita (hosting a pagamento oppure hosting gratuito su WordPress.com). I piani a pagamento hanno un costo a partire da 4,00 € al mese con fatturazione annuale
  • Digita un Indirizzo email ed una Password quindi fai clic sul pulsante Continua (in alternativa è possibile cliccare su “Continua con Google” per utilizzare il tuo account Google
Come Creare Blog WordPress 2
Come Creare Blog WordPress 2

Una volta completata la procedura di registrazione, e dopo aver confermato il tuo indirizzo di posta elettronica (Dovrai cliccare sul link che troverai nell’e-mail ricevuta da WordPress) potrai fare clic sul pulsante “continua” all’interno del WordPress.com per andare alla pagina di accesso gestione del tuo blog.

All’interno della pagina gestione del tuo blog ti verrà mostrato un tutorial, ovvero una guida rapida che ti spiegherà passo dopo passo come utilizzare WordPress:

  • La sezione personalizza ti permette di applicare modifiche grafiche ed estetiche al blog
  • La sezione articolo ti permette di creare e pubblicare i tuoi articoli
  • La sezione pagina del sito ti permette invece di creare pagine come ad esempio la pagina “Chi Sono” oppure la pagina “Contatti”
  • La sezione media ti permette invece di caricare file media come immagini, video, pdf
  • La sezione commenti ti permette di gestire, approvare, rispondere e moderare commenti
  • La sezione plugin ti permette invece di installare componenti aggiuntivi

Aprire un Blog di Cucina su Blogger

Potresti però decidere di aprire un blog di cucina su blogger, il servizio di Google.

In questo caso dovrai registrarti tramite un account Google, quindi scegliere il nome del tuo sito che verrà ospitato su un dominio di terzo livello (es. valerioincucina.blogspot.com).

Scegliere blogger ti permetterà di ospitare banner pubblicitari di Google AdSense (Per approfondire leggi l’articolo Come Funziona Google Adsense: Guida Semplice).

Creare il tuo blog di cucina su blogger è semplicissimo:

  • Vai su www.blogger.com
  • Clicca su “Crea il tuo blog”
  • Accedi con il tuo Account Google digitando l’indirizzo e-mail o numero di telefono la password
  • A questo punto clicca su crea un nuovo blog e scegli l’indirizzo, ovvero il nome del tuo blog
  • Scegli il tema (modello), ovvero la grafica del blog, quindi clicca su crea il blog

Google ti permette inoltre di scegliere se acquistare un dominio attraverso il servizio “Google Domains”.

A questo punto potrai dunque creare e scrivere i primi articoli (o ricette) attraverso la sezione denominata “post”.

Creare Blog di Cucina Altervista.org

Un’altra alternativa che potresti prendere in considerazione per il tuo nuovo blog di cucina è quella di scegliere Altervista.org: puoi infatti approfittare di uno spazio gratuito con già installato il CMS WordPress su un dominio di terzo livello (quindi ilnomechesceglierai.altervista.org, ovvero, continuando con lo stesso esempio degli altri paragrafi “valerioincucina.altervista.org”).

Su Altervista.org potrai però scegliere di acquistare il tuo dominio di secondo livello (quindi ad esempio “valerioincucina.it”) al costo di 19,00 € + IVA / Anno.

Per registrare un blog di cucina su Altervista ti basta andare su https://it.altervista.org/ quindi cliccare sul bottone “Crea Sito”.

A questo punto dovrai compilare i dati richiesti quindi utilizzare il campo dove vedi scritto “http://” per digitare il nome del tuo blog e poi cliccare sulla spunta di controllo “Non sono un robot” che permette di verificare che è realmente una persona che vuole aprire un blog.

A questo punto inserisci la spunta sulle caselle per l’accettazione delle condizioni d’uso er per l’informativa sulla privacy quindi termina la registrazione e conferma l’iscrizione tramite il clic sul link che ti arriverà sulla casella email.

Curiosità: Altervista.org è partner di due fra i più importanti portali di cucina: GiallozafferanoCookaround, di conseguenza potrai se vorrai creare il tuo blog all’interno di Cookaround o Giallozafferano con la stessa procedura.

Dove Aprire un Blog di Cucina: Alternative

Altre alternative che potresti valutare sono le piattaforme di site building, ovvero piattaforme che permettono di creare un sito in maniera più o meno semplice.

Fra queste ci sono:

  • Wix
  • Weeblu
  • Jimbo

Spero che questo articolo ti sia stato utile, ti invito a condividerlo su Facebook, mettere un mi piace oppure commentare se hai dubbi o domande.

Buon lavoro e buon blogging,

Valerio

P.s. Ti piacerebbe leggere i consigli di una vera food blogger? Leggi Guadagnare Con un Blog di Cucina: Intervista a Misya.info, Professione Food Blogger!

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close