Soldi

Come Fare Soldi Senza Lavorare

Ti sei mai chiesto Come Fare Soldi Senza Lavorare? Ti domandi se si può guadagnare efficacemente sfruttando ciò che possiedi, o creando delle entrate passive? 

In questo articolo cercherò di darti dei consigli e delle informazioni su come fare soldi senza lavorare, spiegandoti quali sono i metodi più usati per farlo. Sei pronto? Cominciamo.

Si Può Guadagnare Senza Lavorare?

In linea di massima la risposta è sì, si può guadagnare senza lavorare. Quello che però devi capire, prima di proseguire, è che c’è differenza tra guadagnare senza lavorare e guadagnare senza faticare. Anche se la fatica è ridotta al minimo, i tuoi introiti deriveranno sempre da uno sforzo che farai.

Non esiste, infatti, nessuna magia che ti consenta di guadagnare senza almeno un impegno iniziale. Nonostante internet abbia reso molto più semplice guadagnare dei soldi in modo veloce (vuoi saperne di più? Leggi Come guadagnare online velocemente?) qualsiasi introito significativo richiede uno sforzo.

Come fare soldi senza lavorare
Come fare soldi senza lavorare

I modi più facili con cui puoi fare soldi senza lavorare sono quelli che ti indicherò nei prossimi paragrafi. Alcuni possono sembrarti piuttosto semplici: affittare una stanza della tua casa o vendere online i tuoi oggetti appaiono come azioni che si spiegano da sé.

In realtà ci sono sempre delle cose da imparare, ed è bene che tu lo faccia prima di addentrarti nelle varie situazioni che ti spiegherò.

Creare delle Rendite Passive Cosa Significa?

Creare delle rendite passive è uno dei modi per fare soldi senza lavorare. Devi sapere sapere, infatti, che esistono due modelli di reddito:

  • Reddito attivo: il reddito attivo è quello che crei quando ti impegni in un lavoro. Una delle particolarità del reddito attivo è che generalmente finisce quando finisce la tua attività: ciò significa che finché porti avanti il tuo impegno, porti a casa del denaro.
  • Reddito passivo: il reddito passivo è invece ciò che ti consente di creare delle rendite passive, ovvero ti permette di guadagnare del denaro in maniera costante dopo uno sforzo iniziale, che può essere anche significativo. 

Rendite passive quali sono?

Ma quali sono e come si creano le rendite passive? Ti elenco le più comuni, di modo che tu possa avere le idee più chiare.

  • Rendite da Aziende: le rendite da aziende provengono da un grosso impegno. Per ottenerle dovrai diventare titolare d’azienda, ovvero investire una certa somma per progettare e avviare l’azienda e poi monitorare il suo andamento. Non è facile, ci possono volere molti anni e molti sacrifici, ma quando ci si riesce si può riuscire a vivere di rendita anche per tutta la vita.
  • Rendite da Investimento: per ottenere delle rendite passive puoi anche decidere di investire in aziende altrui. Puoi farlo attraverso azioni e obbligazioni, finanziando startup o addirittura attraverso le piattaforme di crowdfunding come Housers (vuoi saperne di più? Leggi Housers Opinioni: Investire in Immobili con il Crowdfunding?).
  • Rendite da Immobili: si tratta di un tipo di rendita che puoi ottenere affittando un immobile di tua proprietà o anche soltanto una stanza della tua casa. È un tipo di rendita che richiede tempo ed energie, e te ne parlerò più approfonditamente nel prossimo paragrafo.
  • Rendite da marchi o opere: per riuscire ad avere delle rendite passive puoi anche basarti sul tuo ingegno. In sostanza, creando un’opera o brevettando un invenzione puoi ottenere dei guadagni in base al loro successo. Te ne parlerò meglio nel paragrafo sulle royalties.

Se vuoi approfondire ulteriormente l’argomento ti consiglio di leggere il mio articolo Come Fare Soldi: Guadagnare Online/Offline e Creare Rendite Passive?

Affittare Una Stanza di Casa

Hai deciso di affittare una stanza di casa per guadagnare soldi senza lavorare? Perfetto. Questo significa che, idealmente, sei intenzionato a ricevere una somma mensile dopo aver stipulato un contratto di locazione.

Come fare soldi senza lavorare
Come fare soldi senza lavorare

Infatti,  a meno che tu non abbia deciso di affittare la tua stanza per periodi inferiori ai 30 giorni, è necessario rispettare gli adempimenti necessari e registrare un contratto d’affitto.

Per registrare un contratto d’affitto puoi:

  • Recarti all’Agenzia delle Entrate, pagare l’imposta di bollo e registro tramite modello F23 e registrare il contratto d’affitto;
  • Effettuare la registrazione tramite software RLI, che ti fa pagare imposta di bollo e registro telematicamente, indicando i dati del tuo conto corrente.

Quando affitti una stanza, inoltre, devi ricordarti che esistono tre tipologie di contratto:

  • A canone libero, ovvero con affitto e clausole stipulate direttamente tra proprietario e affittuario. In genere la durata è di 4 anni rinnovabili, ma  in quanto proprietario puoi disdire dando un preavviso di sei mesi.
  • A canone concordato, che prevede il tetto massimo della somma fissata per l’affitto, legata agli standard delle principali associazioni di proprietari e inquilini del territorio. Ha una durata di 3 anni, rinnovabili. 
  • Transitorio, ovvero  che non dura più di 18 mesi e non ha vincoli di rinnovo. 

Ricordati che stipulando un contratto devi descrivere dettagliatamente le condizioni e gli arredi della stanza che stai affittando.

In più,  dovrai elencare quali sono gli spazi comuni di cui l’inquilino potrà usufruire e in che modo saranno gestite le spese. In linea di massima dovrai occuparti di tutte le spese di manutenzione e restare a disposizione dell’inquilino per eventuali chiarimenti.  

Guadagnare Royalties

Un altro modo per fare soldi senza lavorare è creare un’opera d’ingegno, farle ottenere successo e vivere di royalties

Le royalties sono le rendite provenienti dalla concessione di diritti d’autore (vuoi saperne di più? Leggi Cessione del diritto d’autore ) di marchi, brevetti o di know how, ovvero di saperi specifici legati a processi industriali, scientifici o commerciali.

Come fare soldi senza lavorare
Come fare soldi senza lavorare

Non c’è un modo esatto per calcolare quanto puoi guadagnare dalle royalties. Considera infatti che questo tipo di guadagno è frutto di un accordo tra due parti: te, in quanto autore e il concessionario, che le userà per fare ciò che avete stabilito. 

Le royalties possono essere un importo fisso e dunque svincolato dalla quantità di beni prodotti in seguito alla concessione, o rateizzate, dunque legate alle percentuali sul prezzo di vendita di ciò che hai concesso.

Vendere Online Oggetti di Casa

C’è un ultimo modo con cui puoi fare soldi senza lavorare: vendendo gli oggetti di casa online. Hai presente tutti quegli oggetti che sono rimasti a prendere polvere per anni? Bene, possono essere una fonte di guadagno.

Questo tipo di guadagno rientra tra i metodi per fare soldi in maniera immediata sfruttando il web (vuoi saperne di più? Leggi Come Guadagnare Online Velocemente?) e ti consente di sbarazzarti di un po’ di roba vecchia.

I servizi migliori che puoi usare sono eBay (vuoi sapere come si usa? Leggi Come Funziona eBay), Subito.it e Kijiji. Puoi inoltre vendere oggetti mettendo annunci sul marketplace di Facebook.

La mia guida ti è stata utile? Se sì metti un like e condividi l’articolo. Altrimenti lasciami pure un commento con le tue domande.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Close