Internet

Come Funziona Kickstarter? Guida Completa

Ti sei trovato per caso a sentire parlare di campagne su Kickstarter ma non sai cosa siano? Ti hanno spiegato per larghe linee che si tratta di una piattaforma dove puoi raccogliere soldi per i tuoi progetti ma non sai da dove iniziare? Nessun problema, oggi ti spiegherò come funziona Kickstarter.

Kickstarter è una sito di crowdfunding che ti consente di presentare un progetto su cui stai lavorando a una community molto ampia, i cui utenti vengono messi nelle condizioni di darti piccole o grandi cifre. Ma andiamo a vedere tutto nel dettaglio.

Kickstarter Cos’è

Kickstarter è una piattaforma di finanziamento per progetti creativi. Al suo interno vengono presentati tantissimi tipi di lavori: film, giochi e musica, sì, ma anche idee riguardanti arte, design, tecnologia, cibo e strumenti d’ogni tipo e genere.

Home Page di Kickstarter
Home Page di Kickstarter

Il sito è diviso in pagine che categorizzano i vari progetti. In più è presente una sezione “Explore” in alto a sinistra, che oltre a presentarti tutte le categorie con relativo numero di progetti e a darti dei suggerimenti per parole chiave, ti permette di accedere alle “Collections“:

Kickstarter Collections
Kickstarter Collections

Da qui potrai accedere a dei progetti selezionati da Kickstarter, a quelli più quotati e anche a quelli appena lanciati. Queste sezioni consentono di capire alla perfezione cos’è Kickstarter, perché danno la panoramica completa di come un progetto nasce, cresce, si evolve e diventa famoso.

Come Funziona Kickstarter?

Kickstarter è una piattaforma di crowdfunding che ti permette di impostare un obiettivo di finanziamento, ovvero la quantità di denaro che ti serve per realizzare il tuo progetto, e di raggiungerlo per mezzo dei sostenitori.

I sostenitori sono persone o aziende che ti promettono una certa cifra di denaro, che riceverai solo ed esclusivamente al raggiungimento del tuo obiettivo.

Questo perché Kickstarter pensa soprattutto a tutelare i sostenitori, che grazie al principio dell’all of nothing, (ovvero “tutto o niente”) non saranno obbligati a versarti niente nel caso in cui la campagna si concluda senza che tu abbia raggiunto la cifra stabilita.

Questa regola la differenzia dalle altre piattaforme e in particolare da Indiegogo (sai cos’è? Leggi Indiegogo Come Funziona? Guida Completa), che invece propone anche un’opzione di finanziamento flessibile che ti consente di ricevere qualsiasi cifra raggiunga la campagna alla sua data di termine.

Come iscriversi a Kickstarter

Per iscriversi a Kickstarter è necessario registrarsi. La registrazione è gratuita e richiede pochi passaggi. Si inizia cliccando su “Sign Up” in alto a destra sull’home page. Da qui accederai all’apposita schermata:

Inseriti tutti i dati richiesti ti basterà cliccare su “Create account” per avere il tuo profilo personale su Kickstarter. A questo punto, in alto a destra, al posto di “Sign in” spunterà un’immagine colorata.

Cliccandoci sopra avrai accesso a un menu a tendina che ti permette di accedere alle classiche impostazioni di modifica dell’account e alle sezioni “My Stuff”.

Menu a tendina Kickstarter
Menu a tendina Kickstarter

Nello specifico, dunque, ora che hai un profilo su Kickstarter puoi accedere a:

  • Follow Creators: diventi follower di creatori di progetti e ricevi notifiche ogni volta che presentano qualcosa di nuovo o aggiungono dei dettagli alla loro campagna;
  • Follow Facebook Friends: se tra i tuoi amici di Facebook ci sono dei creatori di progetti per Kickstarter  diventerai loro follower;
  • Recommended for you: ti consente di impostare dei filtri specifici che ti porteranno a vedere delle campagne e dei progetti che ti possono piacere in maniera particolare;
  • Messages: la tua sezione messaggi, dalla quale potrai comunicare con tutti gli utenti di Kickstarter;
  • Activity: l’accesso a tutte le tue attività. Da qui potrai vedere quali campagne hai finanziato e/o chi sta finanziando te;
  • Profile: il tuo profilo, che da questa sezione puoi rendere pubblico o privato;
  • Backed Projects: tutti i progetti che hai finanziato;
  • Saved Projects: tutti i progetti che stai tenendo sott’occhio.

Come Finanziare Una Campagna Su Kickstarter

Se vuoi finanziare una campagna su Kickstarter non devi fare altro che sceglierne una per mezzo della sezione “Explore” e visitare la pagina a essa dedicata. Non appena entrerai noterai subito il form di finanziamento:

Schermata finanziamento Kickstarter
Schermata finanziamento Kickstarter

Come puoi vedere, in alto c’è la cifra che il progetto ha raggiunto fino al momento della tua visualizzazione, mentre in basso la cifra che avrebbe dovuto raggiungere.

Sotto è indicato il numero di “backers“, ovvero di sostenitori che hanno finanziato il progetto e, infine, i giorni/ore che restano prima del termine della campagna.

Se vuoi salvare il progetto per finanziarlo successivamente ti basta cliccare su “Remind me”. Se invece vuoi finanziarlo immediatamente clicca su “Back this project“. Da qui accederai a questa schermata:

Opzioni di finanziamento su Kickstarter
Opzioni di finanziamento su Kickstarter

Potrai scegliere se finanziare il progetto senza ottenere ricompense o se, invece, optare per una cifra pre-impostata dal creatore della campagna che ti consentirà di avere dei “perks”, ovvero delle ricompense.

Le ricompense sono il modo in cui il creatore di una campagna ringrazia il sostenitore in base al suo impegno: si può trattare di una copia in anteprima del progetto, di adesivi, di una menzione d’onore.

Come Creare Una Campagna Su Kickstarter

Per creare una campagna su Kickstarter occorre innanzitutto iscriversi. Dopo l’iscrizione noterai la dicitura “Start a Project” in alto a sinistra, vicino a “Explore”.

Cliccandoci avrai accesso a una schermata “motivazionale”, dove Kickstarter ti elencherà alcuni dei suoi successi e ti fornirà alcune dritte e consigli, invitandoti anche a consultare le sue linee guida.

Sezione "Start a project" di Kickstarter
Sezione “Start a project” di Kickstarter

Cliccando di nuovo su “Start a Project” e inizierai a creare la tua campagna. Il primo passo sarà scegliere una categoria per il tuo progetto.

Impostazioni campagna Kickstarter: categoria
Impostazioni campagna Kickstarter: categoria

Poi, dovrai scrivere una descrizione in cui racconti ciò che vuoi fare. Ricordati che tutte le idee presenti su Kickstarter devono essere presentate in maniera chiara e comprensibile.

Impostazioni campagna Kickstarter: descrizione
Impostazioni campagna Kickstarter: descrizione

In soli 135 caratteri dovrai specificare le peculiarità del tuo progetto e il perché della sua originalità. Questo sarà il biglietto da visita del tuo progetto. Dopo questo passaggio dovrai indicare la tua età, da dove vieni e specificare cosa userai per ricevere la cifra che intendi raggiungere.

Regole di Kickstarter sulle campagne

Superati questi passaggi, Kickstarter ti ricorderà di ripassare le sue regole più importanti (e assolutamente imprescindibili).

Regole di Kickstarter per creare una campagna
Regole di Kickstarter per creare una campagna

Nello specifico:

  • Per rimanere su Kickstarter il progetto deve riguardare qualcosa che verrà creato per essere condiviso con altre persone, non a scopi personali;
  • Il progetto deve essere descritto in maniera chiara e onesta, senza alterazioni della realtà;
  • Il progetto non può riguardare raccolte benefiche o cause sociali/civili/politiche;
  • I progetti non possono essere partecipativi: questo significa che a differenza di progetti di crowdfunding come Housers (sai cos’è? Leggi Housers Opinioni: Investire in Immobili con il Crowdfunding?) i sostenitori non otterranno quote sul progetto e non ne diventeranno proprietari in nessun modo.

.
L’ultima regola, inoltre, ci ricorda che Kickstarter proibisce i progetti che riguardano:

  • Diagnosi, la cura o la prevenzione di malattie;
  • Giochi d’azzardo, lotterie e coupon;
  • Materiali offensivi;
  • Servizi finanziari;
  • Pornografia;
  • Discriminazione, intolleranza, razzismo;
  • Armi;
  • Droghe;
  • Oggetti rivenduti.

Infine Kickstarter che è tassativamente proibito utilizzare animali vivi e alcolici come ricompensa per i sostenitori. Una volta ripassate le regole avrai accesso a una schermata che ti spiegherà tutti i passi da fare per creare una campagna su Kickstarter.

Panoramica progetto Kickstarter
Panoramica progetto Kickstarter

Per mezzo della panoramica del progetto potrai accedere alle diverse sezioni per rendere perfetta la tua campagna:

  • Basic: ti permette di inserire le informazioni più importanti sulla tua campagna;
  • Rewards: ti fa impostare le ricompense per i tuoi sostenitori;
  • Story: ti consente di impostare un video esplicativo sul tuo progetto e di scrivere una descrizione dettagliata;
  • Profile: ti dà la possibilità di creare un tuo profilo all’interno della campagna;
  • Account: serve per impostare le informazioni di accredito e addebito.

Campagna Kickstarter, la sezione Basic

Voglio approfondire la sezione “Basic“, perché è sicuramente la più importante per presentare la tua campagna al meglio. Per mezzo di “Basic” inserirai l’immagine della tua campagna e il titolo.

"Basic" di Kickstarter
“Basic” di Kickstarter

Da “Basic” potrai anche modificare la breve descrizione che avevi impostato all’inizio, cambiare la categoria, aggiungere una sottocategoria e specificare il luogo preciso in cui ti trovi. Dopodiché, dovrai aggiungere altre due informazioni importantissime.

"Basic" di Kickstarter
“Basic” di Kickstarter

Si tratta della durata della tua campagna (massimo 60 giorni) e la cifra che intendi raggiungere. Ricordati che se raggiungi il tuo obiettivo Kickstarter tratterrà il 5%. Se invece non lo raggiungi non ci sarà nulla da pagare.

Dopo aver impostato tutte le opzioni di “Basic” il mio consiglio è di passare a “Story” e di descrivere al meglio la tua campagna. Più dettagliata e accattivante sarà la tua descrizione, più avrai possibilità di farti notare dagli investitori.

È fondamentale che tu scriva in inglese: la community di Kickstarter è prevalentemente anglofona e una descrizione in italiano ti penalizzerebbe. Una volta inserita la descrizione, potrai dedicarti alle altre sezioni.

Campagna Kickstarter, la sezione Rewards

Se vuoi che la tua campagna su Kickstarter sia infallibile devi dare delle valide ricompense ai tuoi sostenitori. Per impostarle basta visitare la sezione “Rewards”.

Sezione Rewards di Kickstarter
Sezione Rewards di Kickstarter

Da questa sezione puoi impostare il nome della tua ricompensa e la cifra che il sostenitore dovrà versare alla tua campagna per ottenerla. È importante aggiungere una buona descrizione e magari una foto.

Infine dovrai aggiungere i tempi stimati per la spedizione e se la ricompensa è a tiratura limitata. Puoi aggiungere fino a un massimo di 20 ricompense.

Spero che il mio articolo ti sia stato utile che adesso tu abbia capito meglio come funziona Kickstarter. Se hai delle domande ricordati di scrivermi un commento. E non dimenticare di mettere un like e condividere l’articolo.

Commenti Facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close