Tools

Come Funziona WeTransfer Guida Completa

Vuoi inviare una grande quantità di foto o di video e non ci riesci via mail? Continui a riscontrare problemi perché le dimensione di alcuni singoli file che vuoi inviare sono eccessive per la tua casella di posta? Non temere, esiste una soluzione al tuo problema: si chiama WeTransfer.

Con questa piattaforma è possibile inviare un consistente numero di file di grosse dimensioni in maniera semplice e piuttosto veloce. Ti assicuro che alla fine di questo articolo saprai Come Funziona WeTransfer e inizierai a usarlo con molta frequenza.

Cosa è WeTransfer

WeTransfer è una piattaforma online basata sul principio del cloud storage, progettata per consentire di trasferire diversi tipi di file di grandi dimensioni.

Questo significa che puoi caricare foto, video e file di qualsiasi genere, il tutto fino a un limite massimo di 2 gb. Proprio questa cifra rende WeTransfer funzionale e differente da qualsiasi trasferimento via mail. Per intenderci, il limite di Google Mail (e di quasi tutti gli altri servizi gratuiti di posta elettronica) è di 25 mb.

WeTransfer permette di caricare dei file all’interno di una cartella virtuale e di creare un link che permetterà l’accesso agli utenti che lo ricevono. Chi riceve può non solo visualizzare ma anche scaricare l’intero contenuto della cartella.

Questo potrebbe ricordarti Dropbox (se non sai cos’è leggi Dropbox Come Funziona? Guida Gratuita), ma la differenza è che WeTransfer è più che altro un approdo temporaneo per i tuoi file. Tutto il contenuto che carichi è infatti volatile, cioè scomparirà definitivamente dai server di WeTransfer dopo alcuni giorni.

Come Funziona WeTransfer

Una delle cose più interessanti di WeTransfer è il fatto che funziona in maniera davvero molto semplice. Innanzitutto, a differenza di molti altri servizi di cloud storage, non richiede alcuna iscrizione, sia nel caso in cui tu debba inviare che nel caso in cui tu debba ricevere.

L’unico dato che ti viene richiesto quando usi WeTransfer è il tuo indirizzo email, e ti viene richiesto per due semplici ragioni:

  • Sapere quando il caricamento dei tuoi file è completo;
  • Sapere quando il destinario li ha scaricati.

Una volta caricati (e scaricati) i file non riceverai più mail da WeTransfer.  Una volta inserito l’indirizzo email tuo e del destinatario potrai procedere all’invio dei file.

Come Inviare File con WeTransfer

La prima cosa da fare se vuoi inviare dei file con WeTransfer è collegarti al sito web. L’home page di WeTransfer è molto chiara e ti suggerisce immediatamente cosa fare.

Schermata Home Page WeTransfer
Schermata Home Page WeTransfer

Una volta inserito il tuo indirizzo mail e quello del destinatario e aggiunto un eventuale messaggio aggiuntivo, basta cliccare, si aprirà un menu che ti presenterà le seguenti opzioni:

Opzioni invio We Transfer
Opzioni invio We Transfer

Come vedi, puoi decidere di inviare i tuoi file in due modi:

  • Via mail: WeTransfer manderà automaticamente una mail al ricevente, dandogli la possibilità di accedere ai file.
  • Via link: WeTransfer ti fornirà un link da passare a uno o più riceventi. Cliccandoci avranno accesso ai file.

Seleziona il modo che ritieni più conveniente e poi clicca sul cerchietto con i tre puntini che trovi in basso. A questo punto potrai aggiungere i tuoi file e cliccare su “Trasferisci“.

Schermata di caricamento WeTransfer
Schermata di caricamento WeTransfer

In base alla grandezza dei file selezionati il caricamento richiederà più o meno tempo. Una volta finito il caricamento i tuoi file saranno disponibili per sette giorni prima di essere cancellati dal server.

Come Ricevere File con WeTransfer

Cone avrai capito dal precedente paragrafo, alle due modalità di invio dei file corrispondono altrettante modalità di download dei file per il ricevente. Si può, dunque, ricevere file con WeTransfer:

  • Tramite mail: nella tua casella di posta troverai una mail da parte della persona che ti ha mandato i file, il cui oggetto sarà sempre e invariabilmente “maildellutente@mail.com sent you files via WeTransfer”, che significa letteralmente “maildellutente@mail.com ti ha mandato dei file via WeTransfer”.
    Aprendo questa mail ti troverai davanti alla seguente schermata:

    Schermata Mail WeTransfer
    Schermata Mail WeTransfer

    Come vedi avrai una panoramica con il numero di file e la loro grandezza e saprai anche qual è la loro data di scadenza. Per scaricare i tuoi file basta basta cliccare su “Get Your Files“. Nella parte sotto troverai anche la dicitura “Download link”. E questo ci porta al secondo punto.

  • Tramite link: il link dà accesso diretto, senza bisogno di mail, alla pagina di scaricamento del file. È un modo molto semplice e immediato per passare un file a più persone, magari anche nei gruppi aziendali.

Entrambi i metodi per ricevere file via WeTransfer danno accesso a una nuova schermata dove comparirà la seguente finestra:

Schermata Scarica di WeTransfer
Schermata Scarica di WeTransfer

Se hai di fronte più file, cliccando sulla freccetta a destra del file potrai scaricarli singolarmente. Se vuoi invece scaricare tutto insieme basta cliccare su “Scarica”.

WeTransfer Plus e WeTransfer Mobile

WeTransfer è un servizio gratuito e presenta anche una versione mobile, facilmente utilizzabile. In più, come tanti altri servizi di cloud storage, dà la possibilità di iscriversi a un corrispettivo a pagamento che amplia le possibilità e garantisce ulteriori vantaggi.

WeTransfer Plus

Il corrispettivo a pagamento si chiama WeTransfer Plus. La differenza con la versione gratuita si nota già dalla quantità di file che puoi inviare: se la versione basic ha un limite di 2 gb, quella plus ti consente di inviare fino a 20 gb in una sola volta.

Schermata WeTransfer Plus
Schermata WeTransfer Plus

Con l’abbonamento plus puoi inoltre personalizzare la schermata di download scegliendo tra i tanti sfondi messi a disposizione da WeTransfer e dai suoi partner, così come puoi personalizzare l’url.

I file che desideri archiviare possono essere inoltre salvati in uno spazio cloud fino a 100 gb e possono essere protetti tramite una password, che consente un accesso più ristretto e sicuro.

Per utilizzare  WeTransfer Plus occorre registrarsi e sottoscrivere un abbonamento, che può essere annuale o mensile:

  • Abbonamento annuale: costa 120 euro e ti fa risparmiare il 17%. Il pagamento va fatto in un’unica soluzione.
  • Abbonamento mensile: costa 12 euro al mese.

WeTransfer Mobile

L’app di WeTransfer funziona sia per iOS che per Android. Il funzionamento sullo smartphone è uguale in tutto e per tutto a quello su desktop: inserendo mail del mittente e mail del ricevente si potranno inviare file fino a 2 giga.

Anche nel caso di WeTransfer Mobile i contenuti che condividi tramite l’app vengono archiviati sui server. Per cancellarli definitivamente, però, puoi cancellare l’app.

Una cosa che devi sapere è che per utilizzare i servizi all’interno dell’app, WeTransfer richiede un nome utente (che descrive la versione dell’app che stai utilizzando) e rileva in automatico un token dispositivo (un token che registra il tuo utilizzo dell’app).

Queste informazioni vengono utilizzate solo dal team di supporto di WeTransfer e servono semplicemente a tutelare i tuoi file.

Spero che la mia guida ti sia stata utile. Se hai qualche domanda da farmi non dimenticare di lasciare un commento. Altrimenti metti un like e condividi l’articolo.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close