Guadagnare Online

Come Guadagnare Buoni Amazon Con i Social: Buzzoole

Come Guadagnare Buoni Amazon Con i Social: Buzzoole – Una piattaforma di buzz marketing che ti permette di guadagnare punti da convertire in buoni amazon partecipando alle campagne presenti all’interno della piattaforma.

Hai una pagina facebook e vuoi guadagnare con la tua pagina facebook o con il tuo gruppo? Nell’articolo di oggi mi occuperò di una piattaforma che permette di partecipare a campagne pubblicitarie di brand famosi e guadagnare pubblicando post / tweet all’interno del proprio account o delle proprie pagine.

Tutto quello che dovrai fare è registrarti su Buzzoole (clicca su registrazione Buzzoole) e collegare i tuoi account social / le tue pagine Facebook. A questo punto un algoritmo si occuperà di misurare la tua influenza e la tua audience potenziale:

  • Quali sono gli argomenti sui quali sei più influente / seguito
  • Qual è il tuo target di utenti (uomo/donna)
  • Quali sono le pagine e gli account che puoi utilizzare

Ho realizzato anche un video, disponibile sul mio canale, nel quale mostro una panoramica completa di Buzzoole:

Come funziona Buzzoole?

Una volta registrato, la piattaforma di paga per pubblicare contenuti all’interno dei social network: fra i brand e le aziende che si promuovono con Buzzoole troviamo aziende come:

  • Ford
  • Alfa Romeo
  • Red Bull
  • Liu Jo
  • Ceres
  • Warner Bros

Queste, ed altre aziende, organizzano spesso eventi o iniziative legate a determinati periodi dell’anno, ed hanno bisogno di generare buzz, passaparola, notizia, all’interno dei social network per avere una grande visibilità: Buzzoole è la piattaforma che mette in comunicazione le aziende con gli utenti, fornendo un vero e proprio briefing della campagna all’interno del quale viene indicato:

  • Qual è l’obiettivo della campagna
  • Come deve essere promossa la campagna / quali informazioni devono essere presenti nei post
  • Quanti post / tweet pubblicare
  • Quale sarà la ricompensa (rewards) per la partecipazione alla campagna
  • Qual è la scadenza della campagna

Il “rewards” della campagna varia a seconda dell’azienda e del briefing, ma si aggira intorno ai 50 punti per ogni campagna cui si partecipa, e per partecipare si impiega poco tempo, quindi, in linea di massima, si possono guadagnare buoni Amazon senza impiegare moltissimo tempo.

E’ bene ricordare però che più si è influenti in un settore e più è facile guadagnare, viceversa se non si è molto attivi sui social, guadagnare sarà molto complicato.

Inoltre non si viene invitati a tutte le campagne presenti su Buzzoole, ma dobbiamo essere noi a controllare se ci sono campagne “interessanti per il nostro profilo” e richiedere magari di partecipare alle campagne che sono più affini alla nostra audience.

Come ricevere i buoni Amazon con Buzzoole?

I Buzzoole Virtual Credits possono essere convertiti in buoni Amazon, dei veri e propri buoni acquisto, con una tabella che dovrebbe essere:

  • 50 Punti = Gift Card Amazon da 15 €
  • 150 Punti = Gift Card Amazon da 50 €
  • 250 Punti = Gift Card Amazon da 100 €

Una volta raggiunto il numero di crediti che vorrai convertire in buoni Amazon ti basterà dunque, dalla tua dashboard (pannello di controllo) di Buzzoole, cliccare sul tuo “saldo punti” e poi sy “Convert yout Credits”. scegliere quanti crediti convertire e procedere con la ricezione del bonus.

Iscrivendoti su invito avremo dei vantaggi reciproci, e potremo entrare a far parte dello stesso network, se vuoi iscriverti con il mio link clicca su registrazione Buzzoole, oppure dimmi cosa ne pensi di quest’articolo e di Buzzole condividendo la tua esperienza.

Se vuoi conoscere altri metodi per guadagnare con i social ti consiglio di leggere anche l’articolo come guadagnare con Facebook.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

One Comment

  1. Mi stupisce vedere parecchi blogger iscritti che solitamente fanno articoli sul proprio blog ad un prezzo fisso, poi li Buzzoole lo fanno per raccogliere punti. Ovviamente io credo che ogni canale per guadagnare con internet deve essere considerato per quello che è il valore che produce. Ovvero se io decido di fare una campagna su buzzoole, lo faccio per ricevere un valore in cambio, ovvero fare buzz, generare traffico, interesse e magari condividendo l’articolo in rete verrà preso anche da qualche altro blogger che ne scriverà una sua versione ed ok. Ma chiudere un cliente per fare una campagna penso sono capaci tutti, farlo restare è la cosa seria. Poi cosa succede per gli affiliati, se non ci sono campagne rimangono con “punti” in sospeso e addio buoni spesa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close