Guadagnare Online

Come Guadagnare Con Twitter?

Come Guadagnare Con Twitter? E’ davvero possibile fare soldi con Twitter? Come? Scoprilo in questo articolo, ti spiegherò come puoi guadagnare soldi utilizzando twitter.

Abbiamo già dedicato diversi articoli su Monetizzando.com all’argomento guadagnare con i social network:

Oggi ci occupiamo di Twitter, il social network he conta circa 10 milioni di account attivi solo in Italia. Molti di questi account sono utenti business ed utilizzano twitter per fare comunicazione con i clienti/consumatori ed inviare messaggi su offerte e promozioni.

Generalmente l’utilizzo personale che si fa di Twitter, invece, è quello di promuovere le proprie idee, dare le proprie opinionie fare conversazione con gli altri utenti. In questo articolo ti spiegherò invece come puoi guadagnare con twitter e come puoi promuovere la tua attività tramite Twitter.

Partiamo subito da un concetto molto importante: se pensi di fare soldi con twitter pubblicando qualche messaggio in maniera automatica sei sulla buona strada: il modo migliore per monetizzare twitter è quello di integrarlo all’interno di un sistema che promuove la tua attività online (ad esempio sfruttando twitter per portare traffico verso il tuo blog/sito internet su contenuti con prodotti in affiliazione).

Procediamo con ordine.

[Tweet “Scopri come guadagnare con il tuo account Twitter!”]

Per guadagnare con Twitter bisogna avere molti follower?

La risposta è sì. Per guadagnare con twitter hai bisogno di avere un seguito, ovvero dei follower. Sono tantissimi gli account che fanno “follow/unfollow” in maniera manuale o automatizzata tramite bot per acquisire più follow. Se fai questo genere di attività assicurati che le persone che segui (e che poi smetterai di seguire) siano persone reali che utilizzano Twitter: avere follower che non usano mai twitter non ha senso e non ti porterà nessun vantaggio.

Prima di concludere questo paragrafo voglio darti ancora due consigli molto importanti per ottenere il massimo da Twitter:

  • Migliora le tue abilità (skills): chi fa i soldi con twitter utilizza questo social in maniera professionale. Come abbiamo detto, la prima cosa da fare è ottenere follower per il tuo account personale o dedicato al tuo sito/blog. Sfruttare poi account multipli per rilanciare tweet e notizie può essere un ottimo metodo per diffondere più rapidamente i tuoi contenuti.
  • Fai esperienza nel mondo del marketing: per monetizzare il tuo account devi conoscere le basi dell’internet marketing e della lead generation. Uno dei metodi più utilizzati per monetizzare twitter (a meno che tu non sia una star o un vip) è quello di sfruttare l’affiliate marketing

Come Guadagnare Con Twitter

Esistono diversi metodi per guadagnare con twitter, qui di seguito li trovi divisi per categoria.

Guadagnare con Twitter Vendendo Tweet

Se hai un profilo molto seguito, se sei un/una fashion blogger o se sei un influencer per il tuo settore potresti essere contattato direttamente dalle aziende o potresti proporti alle aziende mostrando i “tuoi numeri social” e vendendo così dei tweet.

Se scegli di guadagnare in questo modo ricorda sempre di essere onesto con i tuoi follower e di non esagerare con i tweet pubblicitari, altrimenti potresti perdere di credibilità.

Guadagnare buoni Amazon con Twitter

Anche in questo cacso è molto importante avere una certa influenza su Twitter. Chiunque però puoi registrarsi su www.buzzoole.com e vedere qual è il proprio profilo social, ovvero quali sono i settori nei quali siamo più influenti.

La piattaforma offre delle campagne (che vengono rese disponibili solo se il tuo target coincide con quello della campagna) pubblicitarie che permettono di guadagnare crediti che possono essere poi convertiti in buoni Amazon pubblicando dei tweet (viene tutto specificato nei singoli briefing delle campagne), assolutamente da provare. Per maggiori informazioni leggi anche “Guadagnare buoni Amazon con Buzzoole“.

Guadagnare con Twitter pubblicando video?

Esistono due siti internet che permettono di guadagnare sulle visualizzazioni dei video di YouTube. In realtà le piattaforme di cui sto parlando condividono i guadagni generati con AdSense all’interno dei loro siti con i publisher registrati alle piattaforme.

In pratica dovresti: iscriverti su Caosvideo o Guardalo, prendere i video già presenti all’interno dei siti (o proporne di nuovi pubblicando i video di youtube come se fossero articoli ed aggiungendo una descrizione), e poi promuoverli su twitter. Il guadagno però è molto basso (si parla di pochissimi centesimi solo quando i tuoi tweet vengono cliccati, gli utenti entrano sul sito Caosvideo/Guardalo, guardano un tuo video), insomma non è il mio metodo preferito.

Guadagnare con Twitter sfruttando le affiliazioni

Un buon modo per fare soldi con twitter consiste nello sfruttare i network di affiliazione e le affiliazioni per promuovere prodotti e servizi e guadagnare delle commissioni sulle vendite o sui leads/downloads.

L’affiliazione sicuramente più semplice da promuovere è l’affiliazione amazon (leggi Come guadagnare con l’affiliazione Amazon), ti permette di promuovere praticamente tutti i prodotti presneti all’interno di Amazon e guadagnare una % su ogni vendita che generi dal tuo link affiliato.

Quando parlo di affiliazioni si apre sempre un mondo! Amazon è solo un esempio infatti, con Twitter puoi promuovere praticamente qualsiasi network di affiliazione e qualsiasi campagna pubblicitaria, purchè (piccolo consiglio) questa sia in target con il tuo profilo.

All’interno di Monetizzando.com® trovi diverse pagine dedicate al mondo delle affiliazioni, fra cui ti consiglio:

Guadagnare con Twitter sfruttando Ad.ly e Rev Twt

Si tratta di un sito di annunci che permette di inviare messaggi pubblicitari all’interno dei tuoi tweet. Non si viene pagati per clic ma in base alla portata dei tweet. Dovrai creare un profilo indicando i tuoi interessi e gli inserzionisti potranno poi sfogliare gli account presenti e scegliere quelli migliori per pubblicizzare la propria campagna.

Rev Twt è un vero e proprio servizio di pubblicità pay per clic disponibile per twitter. Anche in questo caso la discriminante è avere un elevato numero di follower: più follower si hanno e più facile sarà partecipare alle campagne pubblicitarie. Si viene pagati tramite PayPal al raggiungimento di 20 dollari.

Piccoli Tips & Tricks – Suggerimenti utili:

  • Crea un account separato per promuovere le affiliazioni, non sempre il tuo account personale sarà il luogo ideale dove promuovere prodotti o servizi in affiliazione
  • Se hai un blog/sito internet imposta l’autopubblicazione dei post che pubblichi sul tuo sito sui social network, esistono vari strumenti che ti permettono di impostare questo automatismo
  • Per attirare nuovi followers in maniera naturale sfrutta i trending topics e coinvolgi il pubblico con commenti e tweet che siano interessanti o divertenti, non limitarti a pubblicare automaticamente i tuoi articoli
  • Ricorda di utilizzare diverse tipologie di messaggi all’interno del tuo account Twitter: prova con immagini, video, link o semplici tweet, diversifica la tua comunicazione e non essere troppo “statico”

Consigli Biografia e Profilo Twitter

1. Utilizza tutti gli spazi disponibili e resta concentrato.

Evita aggettivi inutili e giochi di parole, non c’è posto per queste cose. Hai 160 caratteri sui quali puntare, non fare un copia e incolla del tuo elevator pitch, cerca piuttosto di essere sintetico ed elegante, non sprecare nemmeno un carattere.

La chiave per una biografia twitter efficace è rimanere concentrati sull’obiettivo: non provare a raccontare la storia della tua vita inserendo tutti i tuoi interessi (amo i gatti, i pop corn, la pizza, …), scrivi solamente ciò che conta: se sei su Twitter per lavoro o come professionista del tuo settore utilizza keyword (parole chiave) del tuo settore e non dimenticare di scrivere qual è il tuo ruolo; se sei una azienda che cerca nuovi clienti inserisci le informazioni chiave del tuo brand/azienda e rendi il tuo profilo facile da trovare.

2. Inserisci l’URL del tuo sito internet e non dimenticare di localizzarlo.

Puoi risparmiare caratteri preziosi aggiungendo dettagli importanti come l’indirizzo (URL) del tuo sito internet e la location: questo ti permetterà di essere trovato più facilmente su Twitter. Sapevi che il 33% delle persone scopre nuovi brands/aziende su Twitter?

Per gli utenti privati invece, inserire l’indirizzo del proprio blog aiuta a far comprendere che il profilo in questione appartiene ad una persona reale e non ad un account spam. Non dimenticare poi che inserire il link al tuo sito internet potrebbe aiutarti a portare nuovo traffico verso il tuo sito!

3. Abbellisci la tua Bio di Twitter

Potremmo semplificare il concetto dicendo: personalizza tutto ciò che puoi all’interno di Twitter! Prima di tutto carica una immagine del profilo reale (il logo della tua azienda, una tua foto, …) e rimuovi immediatamente l’avatar di default a forma di uovo. Sfrutta le immagini per mostrare qualcosa ache ti identifichi come persona reale e non come profilo spam.

Fai un sapiente uso della foto cover (1500 x 500 pixel) caricando una immagine ad alta risoluzione e “pilotando” lo sguardo degli utenti che guardano la tua bio su Twitter: un po’ di tempo speso nel migliorare l’aspetto visuale ti permetterà di essere unico, originale e reale.

4. Mantieni il tuo account aggiornato / fresco

Dopo aver scritto la tua Bio leggila e rileggila fin quando non sarà perfetta. E’ importante che le informazioni presenti in questa sezione del tuo account, così come l’immagine del profilo e di copertina, siano il più aggiornate possibile, quindi “resta sul pezzo” e non aver paura di riscrivere più volte la bio o cambiare la foto del profilo. Una buona bio è concisa e attraente.

5. Gestisci le aspettative

Se stai aprendo un account su Twitter per rispondere alle domande dei clienti fa in modo che i clienti sappiano esattamente come e dove trovarti online. Questo è fondamentale: gli utenti ad esempio che contattano una azienda su Twitter si aspettano che questa risponda entro un ora da quando inviano la domanda/richiesta di assistenza.

La bio ti permette di specificare qual è la funzione dell’account, e se c’è un account separato per l’assistenza clienti (customer care).

6. Lascia emergere la tua personalità

Non aver paura di mostrare il tuo carattere o la personalità della tua azienda: siamo in contatto con esseri umani / fra esseri umani, non con robots!

E tu cosa ne pensi di questi consigli? Lascia il tuo commento qui di seguito, condividi quest’articolo sui social, oppure leggi l’articolo originale di socialbro.com: “Fix up, look sharp: 6 Twitter bio tips to make your profile stand out!”

Io ti ho dato una serie di consigli molto importanti che possono davvero aiutarti a guadagnare con twitter, in cambio ti chiedo solo un favore: metti mi piace, condividi l’articolo e seguimi sui social, che ne dici?

Grazie,

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close