Guadagnare Online

Come Guadagnare Con Una App? Farsi Pagare o Inserire Pubblicità?

Come Guadagnare Con Una App? Farsi Pagare o Inserire Pubblicità?

Questo articolo si divide in due parti. nella prima parte vogliamo spiegare ai possessori di dispositivi iOS (iPhone, iPad) come è possibile guadagnare utilizzando una app sul proprio smartphone, nella seconda invece ci occuperemo di chi vuole guadagnare con una app come sviluppatore, e delle strade che si possono perseguire in tal senso.

Come guadagnare online con uno smartphone? Esistono delle App di importanti panel di sondaggi, famosi in tutto il mondo, che pagano per conoscere le opinioni dei consumatori e l’utilizzo che fanno di smartphone o computer. Utilizzando l’app è possibile ricevere buoni acquisto (Ikea, Mediaworld, Avis, …), articoli per la casa, prodotti elettronici e molto altro ancora. Scopri ora Nielsen Mobile per iPhone / iPad e comincia a guadagnare!

Sviluppare una app e monetizzarla: consigli pratici, meglio pubblicità o app a pagamento?

Hai avuto una idea eccezionale, sai come sviluppare applicazioni, hai studiato e stai per rilasciare la tua applicazione (o magari l’hai già rilasciata), a questo punto, chiaramente, vorresti guadagnare dalla tua applicazione, e, probabilmente, ti stai chiedendo come faccio a guadagnare dalla mia app?

Ci sono due “strade maestre”: la prima è quella di mettere in vendita l’applicazione su app store o su android store, la seconda è quella di rilasciarla gratuitamente e inserire pubblicità all’interno dell’applicazione.

La terza strada, di cui non ho ancora parlato, è invece quella di rilasciare l’app gratuitamente e poi offrire, come generalmente accade nei videogames, delle “funzioni extra” o dei “crediti per sbloccare potenziamenti” a pagamento.

Lasciando stare questa “terza strada”, vorrei soffermarmi sulle prime due, dopo un interessante discorso ascoltato nei giorni scorsi.

Un ragazzo di 24 anni, ha sviluppato una applicazione, ed ha valutato, dopo una precedente esperienza, la possibilità di rilasciare l’app gratuitamente o a pagamento. Qual è la differenza sostanziale che ha convinto questa persona a scegliere la soluzione rilascio app gratuita + inserimento pubblicità anzichè la vendita dell’app?

Semplice: per esperienza, sapeva benissimo che, le applicazioni a pagamento, vengono spesso crackate (specialmente se interessanti ed utili per molte persone) in poco tempo, e, di conseguenza, questo significa un crollo netto dei ricavi per lo sviluppatore.

Anzichè farsi “fregare” o perdere soldi dunque dal rilascio dell’app a pagamento ha scelto la soluzione della pubblicità all’interno dell’applicazione.

Fra i pro di questa scelta c’è infatti la possibilità di mostrare, ogni volta che l’utente utilizza l’applicazione, la pubblicità e “guadagnare potenzialmente” qualcosa. Diversamente si guadagna una singola volta, quando l’utente acquista l’app, dopodichè non si avranno più entrate.

Da considerare, ad onor del vero, anche, che spesso i guadagni derivanti dalla pubblicità sono piuttosto bassi.

Tu cosa ne pensi? Quale soluzione preferisci e perchè? Vuoi dire la tua? Lascia un commento, oggi stesso, su Monetizzando.com!

Buon lavoro e buono sviluppo di app,

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close