Guadagnare Online

Come Guadagnare Con Il Network Marketing: Cosa Sapere

C’è un articolo su Monetizzando.com che porta davvero moltissimo traffico, quest’articolo è dedicato al Multilevel Marketing, e si intitola “Multilevel Marketing in Italia: Cosa Sapere“.

Grazie anche ai commenti che arrivano su quest’articolo le informazioni che si possono reperire sono davvero tante, e le persone che lasciano i commenti sono di due tipi:

  • Chi lascia i commenti perchè vuole saperne di più o vuole chiariti alcuni dubbi;
  • Chi lascia i commenti perchè con il network marketing già ci lavora e vuole aggiungere informazioni preziose.

Considerato l’elevato interesse verso quest’articolo ho deciso di approfondire una serie di aspetti legati al Multilevel Marketing ed oggi voglio parlare ad esempio del Network Marketing in Italia.

Con il contributo di Giancarlo, uno dei commentatori dell’articolo, vediamo insieme come si può guadagnare con il network Marketing secondo Giancarlo.

Il Network Marketing o Multi Level Marketing è un’attività commerciale come le altre, ma in sostanza si utilizza il principio della leva per moltiplicare i guadagni senza dover aumentare le ore che dobbiamo dedicare all’attività, fermo restando che si guadagna (nei NM seri) solo se si sviluppa un fatturato e NON se si sponsorizzano persone. Se io sponsorizzo una persona che fattura zero….in sostanza abbiamo perso tempo tutti e due!!!!

Io non porto avanti un NM online, ma porto avanti un NM fatto di persone, fatto con le persone e fatto di relazioni con le persone, se non aiuto altri a sviluppare il proprio reddito io non svilupperò reddito per me, quindi chi dice che basta entrare per far soldi ti sta vendendo fumo!!! Aderire ad un NM significa prendere in mano una reale opportunità di “costruire” il proprio reddito, che potrebbe diventare un vero e proprio “attivo” (leggi rendita) se nel corso del tempo hai costruito un’organizzazione solida e “proficua”, cioè che mese dopo mese smuove un fatturato perchè si commercializzano prodotti.

E’ come dire che per avere successo con McDonald basta che ne apri uno! Ma sappiamo tutti che non è così, per guadagnare con un McDonald devi fatturare, vendendo panini e bibite, ….in quel caso per migliaia di euro al mese!!!

Nel NM invece non è necessario sviluppare fatturati procapite elevati (certo se ci si riesce è meglio), ma basta che tutte le persone che fanno parte del nostro network sviluppino il loro “piccolo” fatturato, vendendo prodotti….usando loro stessi prodotti e duplicando questo semplice modo di fare commercio.

Scusami…forse sono andato un pò fuori tema, ma è che vedo il NM come l’unica possibilità che ad oggi abbiamo per tirarci fuori dalla crisi che ci attanaglia, e te lo dice uno che da 15 anni porta avanti con sempre più fatica un’attività in proprio.

Multilevel Marketing Herbalife – Come diventare distributore indipendente?

Se vuoi entrare in un multi level marketing – network marketing di successo, il mio consiglio è quello di scegliere Herbalife: per iniziare a lavorare con il network marketing Herbalife dovrai semplicemente acquistare l’Herbalife Member Pack che ha un costo di poco meno di 60 € e comprende:

  • Materiale di formazione
  • 1 Prodotto (Formula Uno Sostituto Completo del Pasto)
  • Borsa + Shaker + Spilla

(Utilizzando il numero di identificazione Herbalife ed il cognome avrai accesso anche ad un sistema di supporto e formazione per avviare la tua attività indipendente di multilevel marketing).

A questo punto ho chiesto a Giancarlo: Mi sapresti dire quali sono i network di multilevel più grandi e seri presenti in Italia?

E prontamente è arrivata la risposta:

Valerio per questo basta fare una ricerca e neanche tanto approfondita. Io se vuoi ti posso parlare del network che porto avanti io, non l’ho scelto perchè era il migliore, o meglio non sapevo che fosse uno dei più solidi, l’ho scelto perchè mi hanno presentato questo, ma nel corso del tempo e per mia curiosità ho approfondito le informazioni.

Amway azienda network marketingIo collaboro con un’azienda storica del NM, senza essere presuntuosi è la mamma di tutti i NM, l’azienda è Amway ed è in piedi dal 1959 (in Italia è presente da oltre 25 anni). E’ la numero uno nel settore del Multi Level non perchè lo dico io ma perchè è l’azienda che a livello mondiale ha fatturato più di tutte 10,9 miliardi di $ e che negli ultimi 5 anni ha registrato una crescita del 73%. In italia il trend è lo stesso con un più 20% di crescita rispetto allo scorso anno. Abbiamo areee di mercato in crescita vertiginosa con NUTRILITE (brand di Amway nel settore multivitaminico), ARTISTRY (brand nella cosmesi di prestigio), abbiamo prodotti di uso quotidiano che hanno ottenuto certificazioni per la loro ecosostenibilità in quanto biodegradabili, concentrati e dermatologicamente testati…..e così via.

E’ un’azienda che da 53 anni basa tutto il suo successo sulla qualità dei prodotti e sulla continua ricerca e sviluppo degli stessi.

Ora in Itala ci saranno sicuramente altri NM seri, di successo ed etici, ma non conoscendoli a fondo non posso parlarne ne bene…ne male. Di solito sono NM che spingono su un unica area di mercato (Herbalife ad esempio), ci sono aziende che da uno o due anni hanno cambiato la loro strategia di marketing appunto buttandosi nel NM (bisogna in questo caso vedere quanto durano…..), ma in sostanza non conosco la qualità dei loro prodotti e non conosco a fondo il loro piano compensi.

In definitiva se c’è un’azienda seria alle spalle, se c’è una formazione di livello che ti supporta, se c’è una leadership affermata e solida, se ci sono prodotti di ottima qualità (buona non è sufficiente), allora è un progetto che vale la pena portare avanti, bisogna solo iniziare a prendere le giuste informazioni ed avere la giusta motivazione, senza quest’ultima non si farà l’azione necessaria per ottenere risultati…..perchè per ottenere qualcosa…..qualcosa dobbiamo fare.

Se anche tu hai informazioni sul Network Marketing, vuoi condividere la tua opinione e la tua esperienza o fare qualche domanda scrivi un commento su Monetizzando.com, il punto di riferimento in Italia per chi vuole lavorare e guadagnare online.

Spero come sempre che quest’articolo ti sia stato utile e ti auguro buon lavoro e un grandissimo in bocca al lupo,

Valerio.

Cerchi un Corso sul Network Marketing in Italiano? Clicca sul bottone qui sotto:

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

8 Comments

  1. Salve Giancarlo, sono Serena e lavoro saltuariamente come promoter telefonica per l’estero (presento telefonicamente l’azienda ai clienti stranieri e lascio a loro del materiale informativo).
    Due settimane fa ho fatto un colloquio con una ragazza che lavora per la LR World Health & Beauty System. Infatti l’ho contattata perché volevo provare a promuovere i prodotti dell’azienda tramite telefono. La ragazza mi ha detto che non devo investire nulla e che posso fare promozione con Skype e Internet, ma ho mandato una mail all’azienda per avere la domanda di collaborazione e mi hanno detto che devo fare un’ordine per avere codici e tesserino. Al quel punto ho lasciato perdere. Poi la ragazza mi ha richiamato e le ho detto che ho deciso di non lavorare per l’azienda a causa della mail. La ragazza mi ha detto che non devo investire soldi (solo col primo ordine cliente posso avere i codici: magari è una cosa che ho pensato io). Ieri mi ha contattato la sponsor della ragazza che mi ha detto che devo acquistare qualcosa per poter iniziare a lavorare, tipo i campioni di profumo o qualcos’altro.. Oggi pomeriggio ho un colloquio con loro e devo chiarire loro le mie intenzioni.
    Morale della favola: se ti metti a lavorare per conto tuo, anche on-line, un’investimento può andare, ma se lavori come distributore/venditore per un ditta, anche senza orari predefiniti, sei DIPENDENTE A TUTTI GLI EFFETTI, e quindi NON E’ GIUSTO, NE’ LECITO VERSARE SOLDI O ACQUISTARE QUALCOSA DI LORO. E poi voglio fare promozione on-line: che senso ha presentare e magari vendere i prodotti avendo un campionario acquistato? Praticamente è impossibile. Le aziende serie danno il campionario gratis.

    1. Serena, vista la tua esperienza, posso dire a maggior ragione che le aziende di MLM non sono tutte uguali, anzi. Io collaboro da tempo con quella descritta nell’articolo, cioè la migliore 😉

    2. Tieni presente che sono attività imprenditoriali, quindi gli strumenti per lavorare li si acquistano a proprie spese. E’ solo al dipendente che si forniscono auto, cell, campionario, ecc.

  2. Ciao, ho da poco iniziato un mlm con un’azienda di prodotti esclusivi, appena arrivati in italia.

    Siamo partiti da circa due mesi e devo dire che non stà andando male. Se in italia riuscissimo a far capire le effettive potenzialità del mlm e i vantaggi che può portare anche al consumatore finale, scavalcando quella diffidenza pregiudiziale, penso che ne gioveremo tutti quanti.

    Io sono il primo utilizzatore dei miei prodotti, e penso che il mio successo dipenda dal fatto che trasmetto la mia sicurezza e soddisfazione nell’usarli tali prodotti.

    Ora, molti di noi, anche senza rendersene conto, fanno marketing a loro insaputa; anche ai più scettici è capitato di consigliare un prodotto ad un amico, il tutto senza avere un guadagno.

    Questa è una forma di marketing! Ora, sembra che a consigliare un prodotto, gratis, sia morale. Consigliare un prodotto altrettanto valido, ma guadagnandoci qualcosa, non sia morale.
    Perchè? Mi piacerebbe che le persone riflettessero su questo punto, riuscendo pian piano a cambiare la loro prospettiva.

    Anche per quanto riguarda l’acquisto del così detto “pacchetto iniziale”… Chiunque cominci un’attività in proprio, ancora prima di iniziare a lavorare, ancora prima di acquistare il materiale che gli servirà per la sua attività, a quali e quante spese burocratiche va incontro, senza avere niente in mano?

    Inoltre, un commerciante, compra la sua merce e solo successivamente la vende. Che differenza c’è tra questo e il comprare lo ” starter kit”? Vi assicuro che per uno che lavora bene, è fondamentale avere la scorta dei prodotti. Un caro saluto a tutti. Andrea

  3. Salve, recentemente sono stato contattato da uno networker che mi ha proposto il suo MLM; l’avevo trovato interessante anche perché il “prodotto” è l’oro.
    In pratica mi è stata presentata l’offerta di acquistare un dato quantitativo del metallo per una frazione del suo valore data come acconto, il resto del valore lo avrei pagato in lavoro.
    Detto lavoro consisterebbe nel reclutare almeno altri 2 clienti per l’Azienda alle mie stesse condizioni.
    Per svolgere questa “mansione” avrei avuto 18 mesi di tempo, passati i quali non soddisfacendo i requisiti richiesti dall’Azienda, mi sarebbe restituito l’acconto versato meno un tot per la gestione della mia posizione (backoffice e quant altro).
    Mi viene altresi detto che, completando un primo processo (cioè arrivando ad accumulare tramite reclutamento di nuovi clienti, la somma per l’acquisto per cui avrei versato l’acconto), avrei potuto “ciclare” tutte le volte che desideravo moltiplicando così i guadagni.
    ora, so che magari dare un giudizio esauriente sull’Azienda fornendo così pochi elementi è pretendere troppo; ma mi domandavo, visto che il prodotto venduto è anche la moneta con cui vieni pagato, se non ci sia il rischio di incappare nel famigerato schema Ponzi in cui per guadagnare devo necessariamente far entrare altra gente.
    Mi chiedevo anche, nel caso fosse soddisfatta la legalità del sistema, esso possa sostenersi ugualmente senza l’apporto di nuova clientela ma “riciclando” quella già presente, visto che l’Azienda lo prevede.
    L’Azienda nella fattispecie è Emgoldex e controllando in rete ho visto molti giudizi positivi, che ne pensa?

    Grazie per l’eventuale risposta.

  4. Domanda: se io vendo un prodotto a qualcuno senza rilasciare scontrino o fattura, non è illegale? E non è questo che fanno i networker?
    Grazie

    1. Ciao Morena,

      vedo che la tua domanda è di 2 anni fa ma visto che non ha risposto nessuno lo faccio volentieri, chissà passa qualcuno interessato a questo aspetto.

      Io lavoro da 15 anni nel Network Marketing con la Forever Living Products, vuol dire ti spiego come fa la Forever. Non so come fanno altre ditta nel Multilevel.

      Gli incaricati alle vendite dirette della FOREVER non hanno il diritto di comprare prodotti a loro nome con il loro sconto per poi rivendere al prezzo listino a clienti.

      MA TUTTI i clienti Forever dovrebbero essere registrati come clienti club direttamente alla ditta, fare l’ordine alla Forever (primo ordine online o per Fax, poi anche telefonicamente con il numero cliente (ID) ricevuto con il primo ordine).

      I prodotti arrivano entro 2-3 giorni lavorativi con il corriere BRT con regolare fattura.

      La provvigione viene versato su conto corrente dello sponsor (il consulente personale/incaricato che ha creato l’ordine del cliente) il 15 del mese seguente all’acquisto, già con le tasse detratte. Vuol dire:

      SI; PAGHIAMO le tasse! Abbiamo (tutti incaricati, anche di altre ditte) una tassa agevolata, come descritto sopra.

      Per i colleghi che amano dare i prodotti direttamente al cliente la Forever ha creato un metodo di ordine diverso: l’ordine dimostrativo.

      L’incaricato si crea a sue spese un piccolo magazzino, poi quando il cliente vuole il prodotto glielo da direttamente MA RIORDINA il prodotto “prestato” sul nome del cliente con spedizione a casa dell’incaricato, così l’incaricato ha nuovamente il “magazzino pieno”.
      Io personalmente non ho fatto questo tipo di ordine/magazzino, perchè non è facile da gestire.

      Ti spiego perchè: ci sono 100 prodotti circa alla Forever Italy: quelli che si vendono ogni settimana, e poi quelli che vendi magari una volta all’anno. Io che vendo principalmente dal sito, non riuscirei a indovinare che cosa compra il prossimo cliente che passa a casa mia. E questo dopo 15 anni di attività!

      Questo sarebbe allora come si fa per essere in regola. Poi certo: c’è sempre qualcuno che pensa che vendere in nero sia una buona idea. Io non rischierei una multa dall’agenzia delle entrate per 5 Euro di tasse risparmiate!
      Saluti, Martina Hahn

  5. Io lavoro nel MLM con Herbalife e confermo che può essere un primo o un secondo lavoro, a seconda dell’impegno che ci si mette e delle capacità personali. Un brand noto e l’ottima qualità dei prodotti venduti naturalmente aiutano nel nostro lavoro. Io con Herbalife ci vivo, nel senso che li uso e sono distributore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close