Consigli e Domande

Come Scegliere il Template Per Un Blog?

Come Scegliere il Template Per Un Blog – Sei alla ricerca di un template per il tuo blog e vorresti qualche consiglio per scegliere un buon template? Ecco alcuni pratici consigli per il tuo acquisto, dei consigli utili sui template WordPress.

Dopo aver scelto il CMS per il tuo blog fra quelli disponibili e più diffusi (io consiglio sempre WordPress, ma ci sono altri CMS validi o piattaforme gratuite come Blogger che permettono di creare un blog anche senza conoscere nulla di programmazione e codice), per creare un blog professionale bisogna sicuramente scegliere una buona grafica, ovvero un layout ed un template che sia accattivante, elegante e professionale.

Spesso, chi è alle prime armi con il mondo dei blog, non sa da dove cominciare, ecco dunque un articolo in cui troverai una serie di suggerimento per scegliere un buon template: online puoi trovare migliaia di temi e template di ogni tipo: gratuiti, a pagamento, freemium, ma a volte i template nascondono delle “Sorprese”.

Negli anni mi è capitato personalmente di comprare template che sembravano bellissimi in anteprima, ma al momento dell’installazione e della configurazione risultavano particolarmente complicati, ecco perché ho pensato ad un articolo in cui spiegare come scegliere un buon tema WordPress.

Il primo consiglio che voglio darti è quello di scegliere un template a pagamento: il costo di un template è sempre accessibile (oscilla generalmente fra i 35 ed i 60 dollari) e ti permette di avere anche assistenza da parte dello sviluppatore che ti aiuterà a capire come impostare il tuo template.

Cerca un template che sia semplice da utilizzare anche per il lettore che arriva sul tuo blog / sito: a volte i template troppo moderni o rivoluzionari rendono l’esperienza di navigazione praticamente impossibile, offrendo una esperienza utente negativa.

Cerca i template più venduti o con i punteggi migliori: questo ti permetterà di avere una assistenza più rapida ed efficiente, ed un template che probabilmente già anche gli utenti sanno come utilizzare (se cerchi idee per i template puoi visitare la sezione dedicata ai migliori temi wordpress secondo me).

Leggi sempre la descrizione del template e non guardarlo solo esteticamente: si parla di velocità di caricamento del template e di search engine friendly oppure no? (Nota: Search engine friendly significa semplicemente che è stato ottimizzato secondo gli standard web e dei motori di ricerca, non che automaticamente ti posizionerai sui motori di ricerca).

Infine controlla se il template ha il codice validato dal w3c, lo standard del web, fattore comunque non indispensabile.

Spero, con questi semplici consigli, di averti dato una mano nella scelta del tema per il tuo blog, se hai trovato utile quest’articolo condividilo su Facebook, metti mi piace, oppure lascia il tuo commento con consigli e suggerimenti per chi è in cerca di un tema.

Temi WordPress Come scegliere il migliore?

Un buon tema WordPress può influire sulle performance, sul traffico e sul posizionamento del tuo sito e blog.

Ci sono agenzie di comunicazione che propongono template WordPress realizzati ad hoc, personalmente sconsiglio questa opzione per due motivi:

  • I costi sono decisamente più alti rispetto a quelli disponibili sui marketplace (esistono agenzie che chiedono anche più di 15.000 € per la realizzazione di un template);
  • L’assistenza e l’aggiornamento è sicuramente più lento rispetto a quelli fatti all’interno dei marketplace dove gli autori di template mettono a disposizione le loro realizzazioni e competono per vendere di più offrendo la massima assistenza ed aggiornamento costante

Un errore da evitare, quando scegli il tema wordpress per il sito è sicuramente quello di evitare la keyword migliori temi wordpress gratis, pensa sempre che la realizzazione di un template richiede tempo, e nessun professionista offrirebbe gratuitamente il proprio tempo.

Al massimo, se lo rende gratuito, inserirà un link all’interno del template, magari nascosto, e questo farà sì che lui aumenti la sua popolarità, ma se il template poi non è stato sviluppato alla perfezione il sito sarà lento a caricare, inficiando sui risultati finali del tuo posizionamento!

Vuoi scegliere il miglior template? Fidati dei posizionamenti e dei best seller di Themeforest o di altre piattaforme come TemplateMonsters, sarai sicuro di avere un template professionale e di qualità!

Nota: Articolo scritto la prima volta il 27 Settembre 2008, completamente revisionato il 28 Aprile 2017.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close