Lavorare Online

Come Valutare un Sito Web o un Blog?

Come fare una valutazione di un sito web o di un blog? Sono moltissime le persone che vorrebbero capire quanto vale, a livello economico, un sito internet o un blog. Basta fare qualche ricerca su internet per trovare tantissimi siti che propongono delle “valutazioni automatiche” dei siti internet, ma i fattori da prendere in considerazione sono molteplici.

Molti di questi siti solitamente si bastano su delle stime del volume di traffico generato dal sito e su delle stime dei potenziali guadagni che un determinato sito o blog può generare. Prima di capire come valutare un blog e come valutare un sito web cerchiamo però di capire alcuni concetti fondamentali.

Quando si valuta un sito bisogna prima di tutto capire che tipologia di sito vogliamo valutare: si tratta di un sito che richiede del lavoro (quotidiano, settimanale, mensile, …) o di un “Sito Automatico”?

Immaginiamo ad esempio la differenza che c’è fra un blog di nicchia ed un sito che invece offre un servizio (ad esempio uno strumento per scaricare video dal web dentro al quale è presente pubblicità, sito che viene utilizzato dalle persone per scaricare video ma che non viene aggiornato dal proprietario, e che contiene al suo interno diversi spazi pubblicitari che consentono al proprietario di guadagnare ogni volta che le persone autonomamente cliccano sulle pubblicità).

Come valutare un sito web o un blog?

È evidente dunque che le stime fatte dai tool online per valutare un sito web sono molto imprecisi e, per calcolare il valore commerciale di un sito o di un blog bisogna conoscere una serie di dati ed informazioni sul dominio (quanto permette di guadagnare mensilmente, quanto lavoro richiede, semplificando): non conta solo il numero di visitatori o il numero di contenuti presenti sul sito!

Vuoi sapere quali sono alcuni dei siti che permettono di valutare un sito web?

  • Valuemyweb
  • Netvaluator
  • Webuka
  • SitePrice
  • SiteWorthIt

Perché è importante sapere quanto vale un sito internet?

Ci sono vari motivi per i quali bisognerebbe analizzare il valore di un sito internet, qui di seguito ti elenco i principali:

  • Se vuoi vendere un sito web dovresti capire qual è il prezzo di mercato e qual è la cifra che puoi ricavare della vendita;
  • Se vuoi comprare un sito web dovresti sapere se quel sito vale i soldi che ti sono stati chiesti oppure se stai facendo un affare (o stai prendendo una sola)
  • Se vuoi vendere pubblicità sul tuo sito, per stabilire il giusto prezzo degli spazi pubblicitari, devi avere una idea di quanto vale il tuo sito web
  • Se vuoi comprare dei link perché stai svolgendo delle attività SEO, è importante capire se vale la pena comprare su quel determinato dominio/blog oppure no

Valutare un Blog: i Fattori da Tenere in Considerazione

Supponiamo che tu debba valutare un blog, quali sono i fattori che dovresti tenere in considerazione?

  • L’anzianità del dominio: da quanti anni è online quel dominio? Cosa c’è stato su quel dominio durante questi anni? Il dominio ha sempre avuto una tematica o l’ha cambiata nel tempo?
  • La velocità di caricamento del sito: il sito carica velocemente? Qual è il tempo medio di caricamento? Prova a fare qualche test con GTMetrix per capire se il sito è ottimizzato oppure no
  • La grafica del sito: è un sito con una grafica pulita ed elegante, professionale e semplice da utilizzare, oppure è un sito con una grafica che fa acqua da tutte le parti?
  • I contenuti: Che genere di contenuti vengono pubblicati sul sito? Sono contenuti di qualità? Qual è la frequenza di aggiornamento del sito?
  • Le visite: Quante visite fa giornalmente quel sito? Qual è la frequenza media di rimbalzo e da dove provengono i visitatori? (È bene sapere infatti che ci sono siti di scarsa qualità che portano tanto traffico e “pompano” le visite grazie a Facebook, mostrando così siti da centinaia di migliaia di visitatori ma che poi non hanno qualità)
  • Guadagno medio: per valutare il prezzo da pagare per un banner o un articolo, solitamente si usa una stima dei guadagni medi generati con AdSense. È evidente che questa stima è molto approssimativa ed in realtà, il proprietario di un sito internet, se vuole vendere degli spazi pubblicitari, dovrebbe considerare il guadagno medio mensile generato, dividerlo per il numero di spazi pubblicitari presenti sul sito ed aggiungere un 10 – 15% in più (dato che non ci sono concessionarie o altri interlocutori fra il proprietario del sito e l’advertiser, e quindi possiamo guadagnare di più non dovendo pagare commissioni ad agenzie o altro)

Nel caso in cui si stia valutando un sito per fare link buildingdigital PR è bene valutare anche la Domain Authority e la Page Authority del sito, il suo stato di indicizzazione e la tematicità del sito. Per farlo possiamo utilizzare strumenti come SEOZoomSEMRush che ci danno delle indicazioni sullo stato del sito (altri strumenti interessanti sono Majestic ed Ahrefs).

Se sei interessato a vendere spazi pubblicitari e banner sul tuo sito e sul tuo blog ti consiglio di approfondire l’argomento leggendo Come Vendere Spazi Pubblicitari e Banner Online?.

Valutare un Sito: i Fattori da Tenere in Considerazione

Un altro modo per valutare un sito è quello di stabilire la qualità del sito stesso basandosi sui criteri di Web Usability e di User Experience (per approfondire l’argomento Web Usability leggi Web Usability: Libri Sull’Usabilità).

Bisognerebbe quindi farsi queste domande:

  • Il sito è semplice da utilizzare?
  • La struttura del sito sono adeguate al suo obiettivo?
  • Il sito è accessibile e di facile accesso per gli utenti?
  • Il sito raggiunge i suoi obiettivi di comunicazione?
  • Le funzioni presenti nel sito sono adeguate agli obiettivi?
  • Come viene gestito il sito?
  • I contenuti presenti sono corretti ed adeguati?

Piaciuto quest’articolo? Condividilo su Facebook, lascia un commento, oppure contattami e non dimenticare di iscriverti alla newsletter di Monetizzando.com®!

Commenti Facebook

Related Articles

2 Comments

  1. Articolo molto interessante, contenuti dettagliati e interessantii! Compliementi. ho provato a fare la valutazione di alcuni siti, con i siti da te proposti e, probabilmente sarà un caso, per un sito la valutazione cambia di tanto da sito a sito. Non sono convinto della loro affidabilità o perlomeno non capisco quale sia il migliore

    1. Ciao, grazie per i complimenti. Non è un caso che la valutazione vari così tanto da un sito all’altro, come ti dicevo il modo migliore per valutare un sito è fare i calcoli e valutare i parametri che spiego nel post!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close