Copywriting

Correttore di Bozze

Ti sei accorto che alcuni articoli online, quasi tutti i libri e molti siti web presentano dei testi davvero perfetti e ti chiedi come sia possibile? Ritieni che sia strano che un autore, da solo, possa essere così impeccabile? Hai ragione, perché il merito della mancanza di errori in realtà è del Correttore di Bozze.

Quesa figura ha una grande importanza nel mondo dell’editoria e del copywriting: grazie ai correttori di bozze gli errori grammaticali, ortografici, i lapsus e i refusi vengono del tutto eliminati.

Sei curioso e vuoi saperne di più su cos’è e cosa fa un Correttore di Bozze? Benissimo, allora questo è l’articolo giusto per te. Iniziamo.

L’importanza della revisione dei testi

Rivedere un testo è sempre fondamentale. Prima che una rivista o un giornale vadano stampati e prima che un articolo venga messo online, i testi devono necessariamente passare per un processo di modifica e correzione.

Le bozze devono essere controllate in maniera certosina, per verificare la corretta ortografia e grammatica; i margini e la spaziatura devono essere regolati in modo che gli articoli scorrano senza intoppi.

Infine, le immagini devono essere posizionate all’interno degli articoli affinché il flusso appaia coerente. Il correttore di bozze è spesso responsabile di tutti questi passaggi: è colui che fa apparire le pubblicazioni al meglio.

Chi è il Correttore di Bozze Cosa Fa?

I correttori di bozze sono coloro che completano il lavoro di copywriting (vuoi saperne di più? Leggi Come Scrivere Per Vendere Online: Guida al Copywriting): hanno il compito di controllare i documenti per correggere errori semplici e complessi.

Correttore di Bozze

Come potrai ben capire, non possono essere presenti errori di ortografia e grammatica quando un articolo viene pubblicato: gli errori possono influire sull’integrità di una pubblicazione e, quando sono gravi, possono compromettere la credibilità di un blog, di un giornale o di un’attività commerciale.

I correttori di bozze sono a tutti gli effetti membri del team editoriale che si assicurano che articoli, testi e documenti appaiano al meglio.

I compiti del Correttore di Bozze

Oltre a essere in grado di riconoscere gli errori, i correttori di bozze devono essere in grado di contrassegnare correttamente i documenti per le correzioni.

Nel caso in cui si correggano dei testi destinati a magazine o quotidiani cartacei, devono inoltre verificare la spaziatura e i margini assicurandosi che soddisfino i criteri della pubblicazione prima che il lavoro venga inviato alla stampa.

Devono essere in grado di lavorare a stretto contatto con articolisti e copywriter (vuoi saperne di più? Leggi Come Diventare Copywriter) per garantire che ogni parola e paragrafo siano formattati correttamente e privi di errori.

Il Correttore di Bozze nel team editoriale

In generale, la maggior parte dei correttori di bozze lavora all’interno del team prendendo ordini da manager, responsabili, caporedattori o direttori editoriali e dando indicazioni a chi si occupa di scrivere. Si tratta di una posizione intermedia tra chi comanda e chi redige i testi.

Il correttore di bozze non deve neanche essere necessariamente presente in ufficio o in redazione: può lavorare da casa come freelance, rilasciando regolare fattura (vuoi saperne di più? Leggi Come Aprire Partita IVA e Lavorare Online? Guida Completa).

I correttori di bozze che lavorano come freelance possono addirittura “specializzarsi“, proponendosi a redazioni, riviste scientifiche, organizzazioni senza scopo di lucro ed eCommerce per la correzione specifica di testi e documenti attinenti al loro campo di studi o ai loro interessi.

Come Diventare Correttore di Bozze?

Per diventare Correttore di Bozze bisogna avere un’esperienza pregressa in campo editoriale. In linea di massima i datori di lavoro preferiscono assumere dei copywriter o degli articolisti che hanno avuto lunghe e fruttuose esperienze nel campo della scrittura.

Correttore di Bozze
Correttore di Bozze

Se vuoi diventare Correttore di Bozze devi anche avere delle skill di base. Si tratta di:

  • Avere ottime competenze di grammatica e ortografica: sei sicuro di conoscere tutto ciò che serve riguardo la grammatica e l’ortografia? Spesso ci si ritiene in grado di scrivere molto bene, ma per completezza non dimenticare mai di riguardare i testi di grammatica e di pensare bene a come si usano i segni di interpunzione.
  • Conoscere i programmi di scrittura: conoscere i più comuni programmi di scrittura è sempre un vantaggio, perché potresti trovarti a usarli giornalmente. In più, è bene che tu conosca anche WordPress (vuoi saperne di più? leggi Come Usare WordPress Guida Completa), dato che molto probabilmente lavorerai proprio con questa piattaforma.
  • Amare la lettura: come Correttore di Bozze ti troverai soprattutto a leggere testi scritti da altre persone. Per questo è molto importante che tu abbia di base un certo amore per la lettura.

Lavorare come Correttore di Bozze

Come si comincia a lavorare come Correttori di Bozze? Innanzitutto scegliendo cosa ti piacerebbe correggere. Ti piace l’ambito legale, medico, finanziario o scientifico? Allora prova a visitare i siti che si occupano di questi ambiti e a candidarti, inviando una mail e presentandoti.

Puoi usare Linkedin (vuoi saperne di più Linkedin: Cosa è, Come Funziona, Come Trovare Lavoro) e i più accreditati siti di annunci come Indeed e Infojobs, verificando se sono già presenti offerte o mettendoti a disposizione per svolgere questa mansione.

Esempio di ricerca per Correttore di Bozze su Indeed
Esempio di ricerca per Correttore di Bozze su Indeed

Infine, puoi anche creare un sito web o un blog con contenuti di qualità (vuoi saperne di più? Leggi Come Creare Contenuti di Qualità Per un Blog? Idee e Strategie Efficaci), che potrà servirti come presentazione quando contatterai eventuali datori di lavoro.

Corsi e Studi Per Fare il Correttore di Bozze

Per quanto riguarda gli studi canonici non esistono dei veri e propri percorsi di studio da seguire per diventare Correttore di Bozze. Fondamentalmente non esiste (ancora) una laurea triennale o magistrale che ti porterà strettamente a correggere delle bozze.

In compenso, dato che il mestiere del Correttore di Bozze è chiaramente legato alla scrittura, sono molto apprezzate le lauree in lettere e/o in giornalismo e comunicazione. È ben apprezzata anche l’iscrizione all’Ordine dei Giornalisti, con relativo tesserino da pubblicista o da professionista.

Per quanto riguarda gli studi e i corsi di approfondimento professionali, sappi che spesso le case editrici, le agenzie di comunicazione e le redazioni giornalistiche organizzano dei veri e propri corsi formativi sulla figura del Correttore di Bozze.

Puoi anche trovare dei corsi online: diverse grandi piattaforme di formazione online propongono corsi, seminari e webinar che puoi tranquillamente seguire da casa e che ti forniscono dei buoni livelli di preparazione.

Se infine vuoi fare l’autodidatta, prova a proporti ad amici e parenti quando devono scrivere delle lettere, saggi, tesi o temi: questo ti servirà da allenamento. Puoi anche allenare l’occhio cercando refusi ed errori sui giornali e sul web.

Differenza fra Correttore di Bozze ed Editor

Ora che sai che cos’è un Correttore di Bozze e cosa fa, ti chiederai che differenza c’è con l‘Editor, dato che anche lui ha il compito di modificare il testo e correggere gli errori. Ecco, è presto detto.

L’Editor è un’altra figura chiave del team editoriale, ma non si limita solo a correggere gli errori: può a tutti gli effetti stravolgere le bozze, effettuare dei tagli e delle modifiche.

Per farti un esempio pratico, all’interno di una casa editrice l’Editor è colui che sta a stretto contatto con l’autore, consigliandogli cosa eliminare dal suo libro, cosa aggiungere e persino come impostare una specifica parte del testo.

In buona sostanza, se il Correttore di Bozze sta al livello base del processo di revisione di un testo, l’Editor si trova invece al livello avanzato perché può decidere di cambiare intere parti del testo a suo piacimento, e non limitarsi soltanto a correggere gli errori.

Tutto chiaro? Spero davvero di esserti stato utile spiegandoti cos’è e cosa fa un Correttore di Bozze. Se hai delle domande lasciami un commento. E non dimenticarti di mettere un like e condividere l’articolo.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close