Guadagnare Online

Migliori PTC Serie e Paganti: Si può guadagnare online?

Migliori PTC Serie e Paganti: Si può guadagnare online? – Alla scoperta delle PTC: come funzionano, cosa sono, quali sono quelle serie e paganti. (Articolo aggiornato il 24 Giugno 2015) Acronimo di Paid to click, sono dei siti internet che permettono di guadagnare visitando siti internet (cliccando sugli annunci/link chiamati “Ads”, abbreviazione di advertise). La maggior parte delle PTC sono inglesi o americane, quasi tutti i siti di PTC sono in lingua inglese.

Come funzionano le PTC?

Basta registrarsi gratuitamente su una o più PTC per accedere al proprio pannello di controllo. Sarà presente una sezione in cui si trova un elenco di ads (link) da cliccare. Ogni volta che si clicca su un link/ads si deve attendere il tempo richiesto dalla piattaforma per guadagnare la commissione, che generalmente paga da 0.005 a 0.02 $ a click.

Si può guadagnare con le PTC?

Tutti guadagnano con le PTC tramite il sistema referral, ovvero lavorando sulle quantità: più persone riusciamo a fare iscrivere e più possibilità abbiamo per guadagnare (chiaramente le persone che facciamo iscrivere devono utilizzare la piattaforma e cliccare sugli ads o fare iscrivere a loro volta altre persone. Considerando che il guadagno per ogni singolo click è di 0.01 $, infatti, per riuscire a guadagnare 10$ pensa quanti click dovrai fare!

Migliori PTC Serie e paganti per guadagnare online.

Ho selezionato solamente 4 PTC (molte aprono e chiudono in breve tempo, molte sono ptc scam, altre funzionano ma bisogna tenersi sempre aggiornati) per chi vuole iniziare a guadagnare con le ptc:

  • Neobux: online dal 2008, sede in portogallo, payout 2 $, pagamento PayPal – link iscrizione
  • Clixsense: online dal 2007, sede USA, payout 8 $, pagamento PayPal, Paytoo – link iscrizione
  • Kreanclix: online dal 2014, sede Italia, payout 0.10, pagamento PayPal – link iscrizione
  • Paidverts: online dal 2014, sede Spagna, payout 2 $, pagamento PayPal -Neteller – link iscrizione

Articolo originale, pubblicato nel 2010. Ptc è l’acronimo di “Paid to click” ovvero e generalmente le piattaforme ptc sono quelle piattaforme che ti permettono di guadagnare in base ai click che fai. Praticamente ci si iscrive a siti ptc dove sono presenti una serie di link da cliccare e, per ogni click, vieni pagato in genere circa 0,01 centesimo di dollaro. Qualcuno mi ha chiesto perchè su Monetizzando non parlo mai dei sistemi PTC/PTR (Pay To Clic / Pay To Read), ed oggi ho deciso di chiarire una volta e per tutte la mia idea su questi metodi per “guadagnare e lavorare online”. Ritengo che i sistemi PTC / PTR siano prima di tutto una grandissima perdita di tempo che non porta a nulla: dovrai ogni giorno cliccare quegli link su quei siti (ogni giorno hai un numero massimo di annunci da cliccare) per ottenere qualche centesimo ed aver perso un pò di tempo a non fare nulla di utile, di formativo, di costruttivo. Non potrai mai guadagnare bene con i network ptc per un semplicissimo motivo: ogni click viene pagato poco e l’unico metodo per guadagnare sarebbe quello di fare subaffiliazione: praticamente per ogni persona che fai iscrivere con il tuo link ricevi una parte dei guadagni, a seconda del network fino ad un livello di subaffiliazione (es. io faccio iscrivere tizio che fa iscrivere caio che a sua volta fa iscrivere sempronio: a seconda di quanti livelli di subaffiliazione ci siano io posso guadagnare qualcosa sia da tizio che da caio e sempronio o solo da tizio, o da tizio e da caio …). Insomma, pensi sia un sistema valido per guadagnare e lavorare online? Penso personalmente sia più che altro un sistema che possono usare i ragazzini, anche se mi piacerebbe vedere più ragazzi pronti a studiare come lavorare in maniera professionale su internet, pronti a studiare webmarketing e copywriting, SEO e Analytics… Se stavi pensando dunque di metterti a “guadagnare” con i sistemi PTC sappi che personalmente penso davvero non ne valga la pena, stare davanti al monitor a cliccare dei link per guadagnare pochi centesimi! E tu cosa ne pensi dei sistemi ptc/ptr? Lascia il tuo commento adesso!

Commenti Facebook

Related Articles

5 Comments

  1. Sono pienamente d’accordo, si perde un sacco di tempo e non si guadagnano neanche i soldi con cui paghi l’abbonamento alla rete! Sono assolutamente da scartare, non li consiglio neppure come passatempo.

  2. Sono in parte d’accordo,però se hai come me dei “ref” riesci a guadagnare molto bene,io personalmente riesco a raggiungere 9$ al giorno con neobux.

  3. Le ptc moderne ti permettono di acquistare pacchetti premiuim ( più guadagni per click tuoi e affiliati ) e inoltre “affittare altre persone”, ovvero pagare un tot per un pacchetto di persone “random” ( oltre i ref diretti ) in questo modo grazie alla membership premium e ai tuoi “schiavi” ( concedetemi il termine ) si riesce ad arrivare anche a 15$ in pochi mesi. Tuttavia rimane un sistema noioso e che non supererà mai una certa soglia di guadagni e che ti vincola a cliccare ogni giorno. Inoltre in italia non credo sia legale, o sbaglio?

  4. per me le PTC sono una rampa di lancio per entrare in siti ad investimento.

    purtroppo per guadagnare bene bisogna investire e lavorare e visto che io sono disoccupato io investo sono ciò che guadagno con le ptc.

  5. La migliore PTC che c’è sul mercato rimane CLIXSENSE che consente a tutti gli iscritti di fare discreti guadagni anche senza avere referral personali ( tramite sondaggi, tasks e così via ), ed inoltre con pochi dollari si può diventare anche utente premium aumentando così i propri guadagni.Se si hanno anche dei referral attivi ovviamente il guadagno aumentano di molto, ne bastano solo 10 per avere buoni risultati.Le restanti PTC sono un pò una perdita di tempo se non si è disposti ad investire qualche decina di euro sin da subito.

    I Rented Referral sono programmati a mio parere per non farti guadagnare nulla del tuo investimento che hai fatto per acquistarli.Da quello che ho potuto notare si guadagna sugli sconti dei rinnovi di questi referral e non tanto sui loro click finali a fine mese.Quindi chi più investe più guadagna; per arrivare ad avere un utile di 200/210 $ a fine mese bisogna avere circa 4.000 referral nel proprio account e spendere almeno 1.000 $ all’anno per gestirli.La seconda PTC migliore e più economica per fare investimenti di questa genere rimane NEOBUX, tutte le altre a mio parere non sono così competitive e lasciano il tempo che trovano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close