Consigli e DomandeCorsi Libri e Formazione

Diffamazione Online: Rovina del Personal Branding?

diffamazione-online-personal-brandSi può rovinare la reputazione di una persona tramite internet? Supponiamo che tu crei il tuo blog, cominci ad avere del seguito perchè scrivi qualcosa di interessante, fornisci informazioni utili…

Un bel giorno una persona si alza e comincia a parlar male di te, comincia a commentare vari siti internet e blog del settore dicendo “Sai, Mister X del sito Y è proprio un gran bugiardo, tutto quello che fa in realtà non è scritto per condividere informazioni e creare un punto di incontro fra varie persone che possono condividere pareri…”

No, fortunatamente non è successo a me, ma ad una persona che conosco, ad un amico che lavora online da più anni di me e che ha creato una splendida community. Il risultato? Nessuno ha dato credito (o quasi) a questa persona e nessuno ha pubblicato i suoi commenti sui vari blog in cui sono arrivate queste “segnalazioni fraudolente”.

Ma se invece fosse stata una persona più giovane, meno conosciuta, o magari semplicemente qualcuno che stava semplicemente cominciando a creare la sua cerchia di amici/lettori?Questo episodio mi ha fatto riflettere parecchio, anche perchè se una persona vuole lavorare online ha bisogno di acquisire credibilità, e l’unico modo che si ha di farlo è il tempo: tempo per scrivere articoli, per condividere informazioni utili, rispondere ai commenti e farsi conoscere. Proprio come nella vita reale, quando incontriamo una persona per la prima volta, se ne abbiamo sentito parlare male, probabilmente non avremo una buona opinione, la stessa cosa accade su internet.

Però penso che il buon senso possa fare da “paciere” e guida a queste situazioni: basterà seguire per un pò la persona di cui si è sentito parlare male, leggere cosa scrive, come risponde (e se risponde ai commenti), come lavora, come produce contenuti per capire se è una persona valida o meno.

Guadagnare online, o meglio, come dico sempre lavorare online è un qualcosa che richiede tempo, studio, pratica (molta pratica: non c’è una scuola che ti insegna a lavorare online, ci sono solo persone più esperte e persone meno esperte, ma nessuno può dire di essere “il guru del lavoro online”, tutt’al più il precursore!) e conoscenze. Oltre questo, lavoriamo tutti dietro un monitor, ma possiamo creare delle splendide relazioni con persone che lavorano come noi o magari meglio di noi (preferisco personalmente confrontarmi sempre con chi è più bravo di me ed ha qualcosa da dirmi, o prendere spunto da chi sa meno di me e fa domande utili ed intelligenti, o semplicemente non ha paura di chiedere): il dialogo sta alla base di tutto, anche del lavoro online, della reputazione, del personal branding, argomento che piace molto in questi ultimi tempi: crearsi una reputazione, avere un marchio che riporti il tuo nome o che riporti alla tua persona è qualcosa su cui molti puntano, personalmente non l’ho mai fatto, non ho mai parlato di “Monetizzando di Valerio Novelli”, ma queste sono semplicemente scelte personali.

Noto che molte persone riescono ugualmente a trovare informazioni su di me e, fortunatamente, lasciano anche dei feedback positivi =) E qualora qualcuno lasciasse un feedback negativo, o parlasse male di me, magari non lo ringrazierei immediatamente, ma riflettendoci, sarebbe un modo per evidenziare qualcosa che non funziona in quello che faccio e uno spunto per crescere e migliorare…

E tu cosa pensi della diffamazione online? Hai già avuto esperienze? Come (eventualmente) ti sei difeso?

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

One Comment

  1. Sinceramente,e fortunatamente, non ho mai avuto problemi del genere, sta di fatto che quando crei un blog e punti al massimo successo non essendo perfetto si potrebbe inciampare in qualche errore che potrebbe rovinare l’ottimo lavoro sempre svolto. Io spero di continuare ad offrire il massimo di me ma quando qualcuno parlerà male di me il dialogo è sempre la cosa più positiva che ci sia e a cui farò ricorso…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close