Email Marketing

Email Marketing: Messaggi Automatici Durante Il Customer Lifecycle?

Email Marketing: Messaggi Automatici Durante Il Customer Lifecycle?

Ottimo strumento per creare engagement fra prospects e clienti, la programmazione di messaggi automatici può generare vendite e profitti addizionali con la semplice pianificazione d’invio di messaggi rilevanti e personalizzati, basati proprio sui singoli clienti:

  • Mandare un messaggi automatico in occasione dell’iscrizione o per il suo compleanno, al momento del rinnovo di una determinata iscrizione o per una estensione di garanzia prodotto ad esempio;
  • Manda messaggi che puntano all’up-sells per una qualità migliore o per componenti aggiuntivi rispetto al prodotto acquistato (accessori);
  • Combinare più scenari e canali per intercettare i clienti

Monitorando ed automatizzando le strategie che funzionano meglio, le campagne e le tattiche che offrono un maggior ritorno dell’investimento, sarà possibile spendere meno tempo nella programmazione e più tempo nell’analisi dei risultati, per costruire una strategia di marketing efficace.

In questo modo, chiaramente, è possibile anche generare più profitti ed automatizzare campagne pubblicitarie (che comunque, vanno continuamente ottimizzate e analizzate).

Analizzare quali pagine un utente sta visitando per poi inviare una mail ed evidenziare i benefit o i vantaggi di quel prodotto / servizio può essere un ottimo strumento per catalizzare l’attenzione dell’utente e “riportarlo sul sito”: magari era stato distratto da un agente esterno (una chiamata, un bambino, la fine dell’orario di lavoro, …).

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close