Mondo Blogging

Cosa fa un Blogger?

Sempre più persone si avvicinano al mondo del blogging, decidono di creare un blog e cominciano a pubblicare articoli, ma in realtà, essere blogger è molto di più della scrittura di qualche articolo, e in quest’articolo cercherò di spiegarti, effettivamente, cosa fa un blogger.

C’è chi dice che non è facile essere un blogger, in realtà il problema è che la prima distinzione che andrebbe fatta, quando si parla di blogger, è una distinzione fra “blogger amatoriale” e “blogger professionista”, o, come dice qualcuno, pro blogger.

Cosa vuol dire essere blogger?

Con il termine blogger spesso ci si riferisce a due tipologie di persone: chi decide di aprire un blog e pubblicare articoli, e chi invece lo fa in maniera professionale (dove, per professionale, si intende una persona che riesce a guadagnare con il blog).

L’errore principale che si fa, quando si parla di blogger, è pensare ad una persona che crea un blog per parlare delle sue passioni: uno dei falsi miti più diffusi online è infatti quello di creare un blog scegliendo una nicchia che sia inerente alle nostre passioni: in realtà a volte la nicchia che più amiamo non è quella più remunerativa, e, di conseguenza, non si riesce poi a creare dal blog una fonte di reddito (ed è questo il motivo principale per cui un blog viene abbandonato).

Ed è proprio questa differenza fra “blogger amatoriale” (o persona che ha aperto un blog per passatempo) e “blogger professionista” che rende il termine abbastanza generico e poco chiaro.

Come diventare un blogger professionista?

Quando parlo di blogger professionista non mi riferisco a casi come Salvatore Aranzulla (a proposito, ti invito a leggere l’articolo Mentre prendi in giro Salvatore Aranzulla lui fattura con i Tutorial), Misya (il cui vero nome è Flavia, puoi leggere l’interessantissima intervista Guadagnare Con un Blog di Cucina: Intervista a Misya.info, Professione Food Blogger!) o Chiara Ferragni.

Sale
Il metodo Aranzulla. Imparare a creare un business online
27 Recensioni
Il metodo Aranzulla. Imparare a creare un business online
  • Salvatore Aranzulla
  • Editore: Mondadori Electa
  • Copertina flessibile: 144 pagine

Tutti e 3 possono essere definiti blogger, ma forse questa definizione è riduttiva, oggi sono diventati dei veri e propri influencer, ognuno nel suo settore: tutti e tre hanno un blog ed oggi sono dei veri e propri punti di riferimento per il blogging italiano.

Per inciso: Salvatore Aranzulla oggi si definisce un divulgatore informatico, non un blogger, Chiara Ferragni si su Google risulta una imprenditrice italiana e Flavia Imperatore (Misya) è una donna sposata, mamma, napoletana, amante dei viaggi, del buon cibo e dell’ottima compagnia che ha deciso di raccontare la sua passione per la cucina attraverso un blog.

Per blogger professionista mi riferisco dunque a qualsiasi blogger che riesce, con il suo blog, a guadagnare una cifra che sia pari, almeno, ad uno stipendio medio.

È chiaro che è possibile monetizzare un blog in vari modi, e fra questi ti consiglio di leggere gli articoli dedicati a Google AdSense (Come Funziona Google Adsense: Guida Semplice), l’Affiliate Marketing (Network di Affiliazione: Cosa Sono e Come Funzionano?) e gli infoprodotti (Guadagnare online con gli infoprodotti è complicato?).

Ma per diventare un blogger professionista è importante acquisire delle competenze, che riguardano più ambiti:

  • Copywriting
  • SEO
  • Analytics
  • Advertising

Sono quattro pilastri di un blogger di successo, è chiaro che queste competenze possono essere acquisite nel tempo e con l’esperienza, ma per essere blogger bisogna imparare a muoversi in tutti questi ambiti.

Cosa fa un blogger?

Cosa fa un blogger Professionista
Cosa fa un blogger Professionista

Veniamo a questo punto alla domanda da cui ha origine quest’articolo: in effetti, quotidianamente, cosa fa un blogger di successo?

Cercherò di darti una serie di punti secondo me indispensabili se vuoi approcciarti al blogging in maniera professionale.

Ottimizzazione del blog: la prima cosa da fare è strutturare correttamente il blog. Con struttura intendo una grafica semplice ed efficace, un occhio alla velocità di caricamento del sito ed all’ottimizzazione delle prestazioni, la scelta delle immagini giuste e professionali, la creazione di una struttura efficace (e che spesso muta) a livello di categorie e tag.

Keyword research e contenuti: un blog che si rispetti deve avere contenuti validi. Per creare contenuti efficaci bisogna imparare a scrivere per il web (puoi leggere Come Posso Scrivere Bene e In Maniera Efficace Sul Blog? per trovare un pò di spunti interessanti) e, prima di scrivere, bisognerebbe fare una keyword research che ci aiuta a capire cosa vogliono leggere le persone e quali sono i contenuti che possono catturare più traffico (Keyword Research: Come farla per Ottenere Più Visite?).

Formazione e networking: se vuoi crescere devi necessariamente partecipare a degli eventi di formazione o di networking. Siano questi dei MeetUp o dei Corsi di Formazione, sono a mio avviso indispensabili sia per acquisire competenze sia per confrontarsi e stringere amicizie.

SEO e Analytics: oggi Facebook per questo è di grandissimo aiuto. Fare SEO significa impostare una strategia per il posizionamento del nostro blog, selezionare eventuali siti sui quali comprare dei guest post, studiare le statistiche del sito, magari utilizzando dei tools oggi sempre più utili per fare del blog un lavoro redditizio (e mi riferisco, fra gli altri, a SEMRush e SEOZoom).

Advertising: investire qualche euro per portare traffico mirato al blog (magari tramite una campagna su Facebook) può essere estremamente utile per farsi conoscere e/o per trovare clienti (è possibile anche riuscire a guadagnare portando traffico selezionato su articoli che promuovono offerte in affiliazione o nostri prodotti/servizi). Se vuoi approfondire puoi leggere Guida alla Pubblicità su Facebook: Facebook Ads, Come Funziona? e Google AdWords: Guida Base alla Pubblicità su Google.

Come vedi, fondamentalmente, essere un blogger può voler dire più cose, essere un blogger professionista invece vuol dire sviluppare una serie di competenze che ci permetteranno, nel tempo, di portare al successo il nostro blog o i blog dei nostri clienti.

Se vuoi leggere una case history di un blog che ha generato in 10 mesi più di 30.000 € in commissioni puoi leggere il mio libro che trovi cliccando sul box qui di seguito:

Sale
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a...
75 Recensioni
Da 0 a 30.000 Con Un Blog in 10 Mesi: Come Sono Riuscito a...
  • Valerio Novelli, Viviana Mosca
  • Editore: Createspace Independent Pub
  • Copertina flessibile: 226 pagine

Ti è piaciuto quest’articolo? Metti mi piace, commenta con il tuo punto di vista su cosa significa essere blogger, oppure condividi l’articolo su Facebook, e non dimenticarti di iscriverti alla newsletter di Monetizzando.com®.

Buon lavoro e buon blogging online,

Valerio

Commenti Facebook

Ultimo aggiornamento 2018-07-19 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close