Tools

Evernote Come Funziona? Guida Completa

Agende e post-it non ti bastano più? Hai bisogno di un programma che ottimizzi il tuo tempo e ti consenta di prendere appunti in tempo reale, in qualsiasi momento della giornata? Allora devi necessariamente sapere Come Funziona Evernote.

Evernote è un software multipiattaforma che ti permette non solo di prendere note ma anche di organizzare le tue attività e suddividerle in elenchi. In più ti consente di tenere un archivio che puoi facilmente gestire. Vuoi saperne di più? Bene, procediamo.

Cosa è Evernote: Vantaggi e Svantaggi

Evernote è uno strumento progettato per creare, organizzare e archiviare vari file multimediali. Che si tratti di un documento di testo, di una foto, di un video, di un file audio o persino di una pagina web, Evernote archivia tutti i contenuti.

Schermata Presentazione Evernote
Schermata Presentazione Evernote

Evernote può fornirti un archivio personale perché è un servizio software basato sul principio del cloud storage. A differenza, però, dei più noti sistemi che si basano questo principio come Dropbox (sai cos’è? Leggi Dropbox, Come Funziona? Guida gratuita) o WeTransfer (lo conosci? Leggi Come Funziona WeTransfer Guida Completa) non si limita alla funzione di conservazione.

Evernote: i vantaggi

Come lo stesso sito di Evernote riporta, questo software è stato creato per essere una vera e propria espansione del tuo cervello, supportandoti in tutte quelle attività produttive che rischi di mettere da parte.

Una delle grafiche di Evernote
Una delle grafiche di Evernote

Uno dei principali vantaggi di Evernote è il fatto che un solo account può essere collegato a diversi dispositivi, dandoti accesso a tutte le tue note quando vuoi e come vuoi.

Evernote ti consente creare note scrivendole, scattando una fotografia, registrando note vocali e persino scrivendo a mano e riconoscendo la tua grafia. In più mette a disposizione un sistema di web-clipping, che ti consente di selezionare e ritagliare le parti più interessanti delle pagine web che hai visitato.

Puoi inoltre geolocalizzare le tua note e condividerle con gli altri utenti di Evernote o inviarle via mail a chiunque tu voglia. Infine, quando carichi un file o apporti una modifica a un file su Evernote le modifiche saranno disponibili sui dispositivi collegati al tuo account.

Evernote: gli svantaggi

Gli svantaggi di Evernote sono per lo più collegati al fatto che, come qualsiasi sistema di cloud storage, ha delle versioni a pagamento che aumentano le funzionalità e le prestazioni del software.

Conseguentemente se hai bisogno di una maggiore capacità di archiviazione, di migliori opzioni per la condivisione e soprattutto di non visualizzare banner pubblicitari, devi passare alla versione Premium.

In più, un account Basic ha dei limiti per quanto riguarda il numero dei dispositivi (se ne possono collegare soltanto due e non possono essere collegati simultaneamente) e consente l’accesso offline solo da desktop.

Evernote: i piani tariffari

Per completezza d’informazioni ti accenno brevemente quali sono i piani tariffari di Evernote, cosa sono gli account premium, spiegandoti quando (e a chi) servono.

Piani tariffari Evernote
Piani tariffari Evernote
  • Evernote Basic: è l’account gratuito di Evernote. Ha un limite di upload di 60 MB e una nota può essere grande solo 25 megabyte. Come ti accennavo prevede l’associazione di due soli dispositivi per account e consente l’accesso offline solo da desktop. L’assistenza clienti è solo online, per mezzo della community.
  • Evernote Premium: l’account premium ha un costo di 6,99 euro al mese (83,88 euro annuali) e aumenta il limite di upload a 10 GB e le dimensioni massime della nota a 200 gb. Non ha limiti per quanto riguarda l’associazione di dispositivi e prevede l’accesso offline sia da mobile che da desktop. L’assistenza clienti si amplia a mail e live chat.
  • Evernote Business: l’account business è pensato per le aziende e per i team. Si attiva solo se ci sono minimo due utenti e ha un costo di 13,99 euro al mese (167,88 euro annuali). Il limite di upload aumenta a 20 GB, cui si aggiungono 2 GB per ogni utente del team. Non ha limiti per quanto riguarda l’associazione di dispositivi e prevede l’accesso offline sia da mobile che da desktop. L’assistenza clienti conta su mail, live chat e supporto telefonico.29

Come Registrarsi su Evernote

Adesso ti spiegherò come si fa a registrarsi su Evernote. La prima cosa che devi fare è visitare il sito web.

Home page di Evernote
Home page di Evernote

L’home page è molto intuitiva: basta cliccare su “Registrati gratuitamente” per procedere. Non appena lo farai verrai rimandato alla schermata con i piani tariffari. Se per adesso non ti interessa pagare, scegli il piano Basic.
Dopo aver effettuato questa scelta verrai rimandato al form di registrazione.

Form di registrazione Evernote
Form di registrazione Evernote

A questo punto non dovrai fare altro che inserire la tua mail e una password e cliccare su “Continua” per accedere al pannello di controllo di Evernote.

Usare Evernote online

Il pannello di controllo di Evernote ti consente di svolgere diverse azioni direttamente online, semplicemente effettuando l’accesso al sito web.

Pannello di controllo Evernote
Pannello di controllo Evernote

Nello specifico puoi:

  • Creare una nota;
  • Creare scorciatoie e modificarle;
  • Vedere tutte le tue note;
  • Accedere ai tuoi taccuini (ovvero raccolte specifiche di note);
  • Vedere le note condivise con te; 
  • Gestire i tag che hai creato;
  • Accedere al cestino.

Creare una nota su Evernote

Per creare una nota basta cliccare su “Nuova Nota”. Così facendo avrai a un editor molto semplice da usare.

Editor Note di Evernote
Editor Note di Evernote

Puoi scrivere la nota liberamente o scegliere un modello d’esempio tra quelli messi a disposizione da Evernote. Per scegliere un modello devi solo cliccare su “Modello”.

Alcuni dei modelli Note di Evernote
Alcuni dei modelli Note di Evernote

Alcuni dei modelli e delle funzioni di Evernote richiedono l’installazione di Evernote su Mac e Pc. Adesso ti spiegherò come scaricarlo e come usarlo.

Come Funziona Evernote Mac e Pc

Puoi scaricare Evernote dall’apposita pagina di download presente sul suo sito. Il download è assolutamente gratuito e ti consente di avere l’applicazione Evernote sempre disponibile sul tuo computer.

Evernote, pagina di download
Evernote, pagina di download

Scaricando Evernote su Mac e Pc avrai a disposizione lo stesso pannello di controllo che trovi nella versione web. Potrai quindi svolgere le stesse funzioni di cui ti ho parlato nel paragrafo precedente, con una sola sostanziale differenza: se non sei online le modifiche non saranno salvate.

Come Funziona Evernote Android e iOS

Evernote può essere installato su dispositivi mobili Android e iOS e dunque essere facilmente utilizzato anche su tablet e smartphone.

Evernote per dispositivi mobili
Evernote per dispositivi mobili

Per installare Evernote su dispositivi Android basta visitare il Google Play Store e cercare l’app, mentre per installarla su dispositivi iOS dovrai cercare l’app sull’App Store.

In entrambi i casi l’applicazione è gratuita e, una volta scaricata, ti chiederà i dati relativi al tuo account Evernote (email e password). Una volta inseriti potrai accedere al pannello di controllo e, anche in questo caso, potrai svolgere le stesse operazioni della piattaforma web.

Bene, mi auguro che la mia guida su Evernote ti sia servita. Ricordati che se hai qualche domanda basta lasciarmi un commento e che se ti è piaciuto l’articolo puoi mettere un like e condividerlo.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close