Facebook

Facebook e Pagine Fan di Aziende: Creare Una Policy Univoca

Facebook Privacy Policy e Aziende

Quando si lavora con internet e con i Social Network, muoversi, per una azienda, per strutturare una presenza online multicanale o univoca non è semplice.

Pensiamo al caso di una azienda con una quarantina di dipendenti che decide di entrare oggi su facebook. Supponiamo dunque che fino ad oggi non sia mai stata su Facebook.

All’interno dell’azienda, magari, ci possono essere un paio di dipendenti molto pratici di internet, che, poichè amano l’azienda, decidono di creare delle pagine fan per questa (senza parlare fra loro): nascono così due pagine non ufficiali, che, in qualche modo, rappresentano l’azienda.

Supponiamo che Carla e Carlo sono i due dipendenti di questa azienda, e che ognuno di loro inserisce informazioni su Facebook, è facile capire che le informazioni non saranno congrue, e magari ognuno parlerà secondo il “suo punto di vista dell’azienda”.Supponiamo poi che sulla pagina arrivano dei commenti negativi, e Carlo abbia paura di quello che ha creato. La prima cosa che pensa di fare è “cancellare i commenti”, è l’azione giusta da compiere? Sicuramente no! (E ne abbiamo parlato in diversi post: Gestire Criticità Online: Mc Donald’s – Gestire Criticità Online: RTL 102.5).

Sarebbe dunque più proficuo, per le aziende, creare una privacy dove inserire le informazioni su come i dipendenti devono usare i Social. Vediamo insieme quali possono essere alcune lienee guida per creare delle policy interne su Facebook:

– Per  creare una presenza ufficiale all’interno di Facebook i dipendenti dell’azienda devono utilizzare lo strumento Pagina Ufficiale e non Community Page o profili personali.

-Le pagini ufficiali dell’azienda possono essere create da un rappresentante del “Social Media Team2 o da unagenzia che accetta le policy destinate ai rapporti con i fornitori;

– Ogni pagina deve avere minimo due amministratori, dei quali uno principale ed operativo ed uno di supplenza/rappresentanza;

– La pagina deve avere un vanity url (username) che segue una sintassi comune (ad esempio http://www.facebook.com/monetizzando qualora monetizzando fosse presente in più paesi);

– Le immagini dei profili e gli elementi grafici della pagina devono essere in linea con le policy dell’azienda;

– Le informazioni che descrivono l’azienda devono essere essenziali ed uniforme (possiamo inserire anno di fondazione, mission, prodotti, link al sito ufficiale).

Dai il benvenuto ai tuoi utenti!

Potresti inoltre pensare di creare una pagina di benvenuto per i tuoi utenti dove inserire delle informazioni “utili” per creare uno spazio “sano” di lavoro ed evitare discussioni fra utenti, ad esempio potresti scrivere una nota con il “Benvenuto ai nuovi utenti”:

“Benvenuto nella pagina ufficiale della nostra azienda. Questa pagina è stata creata con l’obiettivo di stringere un rapporto più stretto con i nostri utenti ed informarli in anteprima su novità, prodotti, servizi, …. Rispettiamo le opinioni di tutti e vorremmo che rispettaste alcune regole di buona condotta sulla nostra pagina:

– Leggete i commenti prima di lasciare il vostro commento;

– Evitate linguaggi offensivi ed atteggiamenti conflittuali;

– Non scrivete in maiuscolo;

Ci riserviamo il diritto di cancellare commenti e post solo nel caso in cui:

– Contengono linguaggio volgare, attacchi personali o di qualsiasi tipo verso gruppi etnici, politici o religiosi;

– Contengono spam o link a siti esterni;

– Sono fuori tema;

– Promuovono attività illegali;

– Promuovono specifici prodotti, servizi, organizzazioni politiche, …;

– Infrangono il diritto d’autore o fanno uso di loghi o marchi registrati;

Per leggere altri articoli dedicati a Facebook entra su “Lavorare Online – Social Network: Facebook“, la sezione dedicata a Facebook di Monetizzando.com.

Questi sono alcuni consigli che possono aiutarti a gestire al meglio la tua pagina fan, cosa ne pensi? Lascia il tuo commento su Monetizzando.com oggi stesso.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close