Facebook

Facebook: Visibilità Post nelle Pagine – News Novembre 2012

Facebook Visibilità Post Pagine Fan?

Facebook: Visibilità dei Post Nelle Pagine Fan?

In questi giorni tantissimi utenti e proprietari delle pagine fan hanno notato che la visibilità dei post pubblicati all’interno delle pagine è diminuita ancora una volta, a fornire i dati sono delle aziende che si occupano proprio di statistica (analytics) per i social media: Social Bakers e sopratutto Edgerank Checker.

In realtà si tratta di ottimizzazioni all’algoritmo di Facebook: più volte abbiamo infatti detto che la visibilità di una pagina fan viene determinata dal suo edgerank, algoritmo di indicizzazione di Facebook.

Peraltro Facebook prende in considerazioni (un pò come il famoso pagerank di google) diversi fattori, fra questi, è importante evidenziarne alcuni:

– Interazioni con la pagina;

– Numero di interazioni con la pagina (una al giorno? una al mese? una la settimana? ….)

– I contenuti della pagina ricevono condivisioni?

– I contenuti della pagina ricevono commenti?

Più commenti e condivisioni ottiene un post o contenuto di una pagina, più chiaramente questo verrà visualizzato da Facebook. Da notare anche l’introduzione della funzione segnala notizia o contrassegna come spam: più persone considereranno il nostro messaggio come Spam e più probabilità ci saranno di non venir visualizzati all’interno delle pagine.

Facebook mostra i post sulle bacheche in base alle nostre interazioni!

Hai capito bene: se tu ad esempio clicchi spesso sulle immagini e mai sui post, facebook sarà molto più propenso a mostrarti immagini di una pagina piuttosto che post. se tu interagisci più con i video facebook mostrerà i video, ….;

Attenzione alle segnalazioni!

Se Segnali una pagina, Facebook ti dice: “Perchè stai segnalando questa pagina?” le risposte possibili sono “Non mi piace”, “Dà fastidio a me o a qualcuno che conosco”, “non dovrebbe essere su Facebook”, “è spam”, “voglio segnalare un post, non l’intera pagina”, “Appartiene alla categoria sbagliata o è un duplicato” (oltre alla voce che permette di reclamarne la proprietà intellettuale).

Sembra che da settembre questo fattore è fondamentale per quanto riguarda l’influenza e la pubblicazione nei newstream dei fan (ovvero nelle bacheche delle persone che hanno cliccato “mi piace”).

Ma qual è l’obiettivo di Facebook?

In sintesi, Facebook cerca semplicemente di filtrare le informazioni che potrebbero essere interessanti per gli utenti: tutti noi clicchiamo mi piace su tantissime pagine fan ma spesso non siamo interessati ai contenuti che ognuna di queste pagine propone), di conseguenza possiamo adesso dire a Facebook cosa ci piace e cosa non ci piace…

Si parla di penalizzazione delle pagine Facebook!

Per i SEO è una notizia che farà sorridere… Sembrerebbe che anche Facebook comincia a penalizzare quelle pagine che non offrono contenuti di qualità o che usano tecniche poco pulite per essere visualizzate dagli utenti…

E tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento su Monetizzando.com oggi stesso,

buon lavoro e buon social media marketing,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close