Consigli e DomandeInterviste

Intervista Giorgio Tave: Adsense e Errori Comuni?

Intervista Monetizzando a Giorgio TavernitiEccoci con la seconda parte dell’intervista dedicata a Giorgio Taverniti, fondatore e gestore del Network Gt e del famosissimo forum Gt.

Già nella prima parte dell’intervista ci ha svelato moltissime informazioni, il suo modo di vedere internet e non solo, metodi di guadagno online e molto altro ancora.

Per leggere la prima parte dell’intervista puoi andare direttamente su “La prima parte dell’intervista a Giorgio Tave”, se vuoi invece saperne di più sull’intervista, e continuare la lettura, troverai risposte su Google Adsense, errori frequenti e molto… molto altro ancora.

Buona lettura!

5 – Google Adsense è la più grossa macchina di advertising online, quanto apprezzi google adsense e cosa non apprezzi di google adsense?

Io apprezzo tantissimo google adsense appunto perchè ha permesso a tante persone di avvicinarle al settore “Guadagno online”. Lo apprezzo sotto questo punto di vista, ha fatto storia, ha fatto la cultura di quello che è oggi il guadagno online attraverso vari modi. Adsense ha il merito di aver fatto la storia di quello che è oggi il guadagno online.

Cosa non apprezzo di Google Adsense? Guarda, tempo fa avrei detto “non riesco a capire pagina per pagina quanto guadagno, oggi l’hanno integrato con google analytics quindi questa cosa qui non posso più dirla”. Non apprezzo di Google Adsense la mancanza, per quanto riguarda l’Italia, una chiara indiciazione. Questa secondo me è metà colpa nostra che siamo un pò indietro (però ci stiamo muovendo, ho letto sul forum una risposta ufficiale dell’agenzia delle entrate ma era per chi non ha partita iva, non era completa ma specifica) e un pò è colpa anche di Google che ancora ha delle indicazioni abbastanza generali su quella che è la gestione economica di Google Adsense.

Penso comunque che stiamo per arrivare alla soluzione per quanto riguarda l’Italia. Penso un altro annetto e la situazione sarà molto più chiara.

Altra cosa che non apprezzo è il sistema che impostando adsense testuale e con immagini senza filtri, sembra si possa guadagnare di più che non magari riuscire a mettere adsense solo testuale mettendo filtri sui vari contenuti. Io mi sono ritrovato il forum pieno di visti per la Russia, cose molto fuori tema. Mi è stato consigliato di non toglierlo perchè sarebbero calati i guadagni, effettivamente l’ho tolto e i guadagni son diminuiti, quindi mi chiedo se non sia preferibile anche per Google puntare più su una strategia diversa che l’ha caratterizzato per tutta la sua staria (andare cioè sempre di più nello specifico).

6 – Qual’è l’errore che incontri più spesso quando visiti blog in rete? E quanto tempo dedichi al tuo sito ed al tuo forum giornalmente?

Dedico tutta la giornata al sito e al forum, a parte quando leggo gli altri, però anche leggendo gli altri faccio un interesse del mio in quanto mi aggiorno e poi vado sul forum a citare e quotare le cose che ho letto. Diciamo che dedico tutta la giornata al sito e al forum. Se invece intendi le ore, dipende, ma non sono mai meno di otto, anzi sono di più, posso stare anche dieci, dodici, tutta la giornata e dormo solo, dipende da cosa c’è da fare.

Gli errori che si trovano in rete sono tanti, ovviamente non sono errori classificabili, probabilmente sono mancate esperienze che il blogger non ha, un pò come tutti, perchè internet è relativamente nuovo, tutti stiamo facendo una grossissima esperienza imparando giorno dopo giorno, non so se sono errori o mancate esperienze, secondo me sono mancate esperienze.
L’errore che si incontra più più spesso è la non ottimizzazione del blog e poi, forse errore più grave, il progetto editoriale dietro un blog.
Vedo pochissimi blog almeno per quanta il settore SEO e Web Marketing di qualità; molte riprese di altre notizie e via dicendo, non citare le fonti, fare finta che alcuni siti non esistono, secondo me il progetto editoriale che manca, pochissimi blogger fanno articoli originali o di qualità. Questo manca in italia o perlomeno c’è poco, ed è anche colpa non solo della cultura blogger italiana, ma è anche colpa del divario economico che fa la differenza, e questo mi dispiace dirlo, per questo in alcuni settori siamo indietro.

In America fai un blog sul Web Marketing lo leggono tante persone, riesci a mantenerti con il guadagno, non devi dar conto a nessuno e metti tutto te stesso nel blog. In Italia fai un grandissimo blog di web marketing, non riesci a mantenerti, se non riesci a mantenerti devi fare altro, non riesci a curare il blog come vorresti e questo porta alla bassa qualità degli articoli del blog.

In America ci sono blog dedicati solo all’aumento della link popularity, in Italia è impensabile avere un blog del genere. Ci sono alcuni blog abbastanza buoni come (non è proprio un blog) Robin Good, che è una ottima risorsa; Tagliaerbe è un’altra ottima risorsa, ha anche guest post, riprende i migliori post americani, introduce, fa interviste, è un bel blog.
Tambu è dedicato solo a Google Analytics (Marco Cilia)…

A domani, con la terza parte di questa splendida intervista! Ricordati di iscriverti al Feed per non perdere nemmeno una intervista!

Vuoi ricevere delle proposte esclusive? Vuoi rimanere aggiornato? Iscriviti Gratis Alla Newsletter di Monetizzando: Riceverai fra le 2 e le 4 e-mail al mese: Compila il form qui sotto!!!

Ricordati di iscriverti ai Feed di Monetizzando.com per non perdere nemmeno un articolo. Monetizzando.com è il primo punto di riferimento in Italia sul mondo del guadagno online, l’unico sito con articoli, notizie, recensioni e molto altro ancora sui migliori metodi per online, con un blog o semplicemente partecipando ai sondaggi. Se non l’hai ancora visitata visista la pagina “guadagna con i sondaggi” e scopri quanti sondaggi e concorsi attendibili ci sono online. Feedati di Monetizzando.com: è Gratis!

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Guarda Anche

Close
Close
Close