Adsense

Google AdSense: Modulo Ricorso Attività Non Valide

Google AdSense: Modulo Ricorso Attività Non Valide – Scopri come fare ricorso se ritieni di essere stato bannato da AdSense per errore. Attenzione, secondo la nostra esperienza nessun account è stato riapprovato dopo il ban, ovvero nessun ricorso è stato poi accettato.

In questo articolo vogliamo segnalarti la pagina di Google AdSense dedicata al ricorso per attività non valide, ovvero la pagina attraverso la quale, teoricamente, un iscritto ad AdSense che è stato bannato può far valere le sue ragioni e spiegare perchè ritiene che il ban ricevuto da Google AdSense è ingiusto.

Per la nostra esperienza, e secondo le testimonianze raccolte negli anni da Monetizzando.com, nessun account, una volta bannato da AdSense è poi stato riammesso all’interno del sistema, di conseguenza riteniamo che la pagina Appeal Form di Google AdSense sia un modo per cercare di far valere le proprie ragioni, ma chiaramente sarà Google, a suo insindacabile giudizio, a decidere se potremo tornare a far parte del circuito AdSense oppure no.

Ed è Google stesso, nella sua pagina, a scrivere:

Non utilizzare questo modulo se il tuo account non è mai stato un account AdSense attivo… Non utilizzare questo modulo per problemi relativi a violazioni del regolamento di AdSense.

Quindi se da un lato è possibile fare ricorso per attività non valide, dall’altro Google dice che il modulo non va utilizzato per problemi relativi a violazioni del regolamento. All’interno della pagina viene chiesto se si è mai acquistato traffico verso i propri siti (domanda chiusa si/no) e poi quattro domande aperte con 1000 caratteri a disposizione per spiegare:

  • Come promuovi i tuoi contenuti
  • Se hai mai violato le norme o i termini di AdSense ed in che modo
  • Quali cambiamenti metterai in atto per migliorare la qualità del traffico sugli annunci del tuo sito
  • Altre informazioni presenti nei log o nei rapporti sul traffico verso il tuo sito.

E’ importante sapere inoltre che Google non considera, da quanto ci risulta, richieste / moduli di ricorso successivi al primo invio, ovvero, una volta inviata la richiesta per la prima volta e ricevuto un feedback da Google, le richieste successive non verranno nemmeno prese in considerazione.

Tu conosci qualcuno che è riuscito a farsi rimuovere il ban da AdSense? Lascia il tuo commento e racconta la tua esperienza, oppure, se hai trovato utile quest’articolo, condividilo sui social.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Se hai trovato utile quest’articolo condividilo sui social e ricorda di iscriverti alla newsletter di Monetizzando.com.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

P.s. se sei stato bannato da AdSense e cerchi metodi alternativi non disperare e dai una occhiata alle categoria affiliazioni di Monetizzando.com!

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close