Adsense

Google AdSense: Nuovi Strumenti e Attività Sospette – News Febbraio 2013

Google AdSense: Nuovi Strumenti e Attività Sospette

Google AdSense: Nuovi Strumenti e Attività Sospette

E’ arrivata qualche giorno fa la prima newsletter del 2013 di Google AdSense, e, come sempre, condivido le notizie più importanti su Monetizzando per chi non l’ha ricevuta.

Oltre i classici ringraziamenti Google, nella sua newsletter di Febbraio presenta:

DFP Academy, disponibile in 30 lingue: se monetizzi il tuo sito internet con più annunci pubblicitari provenienti da diverse fonti (esempio contatti diretti, AdSense, network di affiliazione, …) DFP Small Business è una soluzione “ospitata gratuita” per la pubblicazione degli annunci che ti permette di gestire gli annunci AdSense insieme a quelli di altre reti pubblicitarie. Puoi controllare se DFP è l’ad Server più adatto a te tramite la pagina segnalata creata da google oppure entrare subito nella Academy DFP Small Business.

L’Accademia messa in piedi (online) da Google conisste in 24 passaggi/elementi che ti aiuteranno a conoscere al meglio questo servizio di Google: comincerai dai passaggi iniziali alla creazione del tuo spazio pubblicitario, delle campagne, ai rapporti e l’ottimizzazione, l’insieme degli strumenti e molto altro ancora.

Google ti aiuta a prevenire attività sospette e non valide:

Come scrive Google, “I publisher sono la linfa vitale di internet e noi intendiamo fare tutto il possibile per contribuire allo sviluppo della loro attività, ma non sempre è tutto rose e fiori”: può accadere che gli account vengono chiusi per attività non valide senza che questi ne comprendano il motivo. Google invita dunque a leggere il post sul blog di Adsense: “Come proteggersi dalle attività non valide – AdSense“.

Riassumento, nel post, Google spiega che stanno attuando delle modifiche:

– Nella vlautazione delle attività non valide rilevate (dando peso anche alla durate della partecipazione del publisher al programma);

– Sono stati messi a disposizione dei publisher strumenti che permettono di inviare ricorsi più dettagliati tramite un nuovo modulo;

– Google vuole fornire un maggior numero di informazioni sulle cause delle attività non valide;

– Google sta lanciando diversi video che spiega perchè esistono alcune norme e come osservarle.

Sempre nella newsletter viene introdotto il nuovo motore di ricerca personalizzato.

Adesso è più semplice e veloce: può essere creato in pochi secondi, permette di inserire i risultati di ricerca in un overlay sopra al contenuto della pagina e gli utenti potranno trovare contenuti più facilmente, facendo entrare potenzialmente le entrate generate dal tuo sito internet. Sono state introdotte anche le miniature delle immagini e l’adattamento dei risultati di ricerca a tutti gli schermi: tablet, smartphone, desktop.

Migliora il rendimento del tuo sito in termini di velocità… PageSpeed!

Anche PageSpeed è stato migliorato: più il tuo sito è rapido a caricare e più gli utenti si fidelizzeranno ed useranno il tuo sito, aumentando di conseguenza anche le conversioni. Per maggiori informazioni: Google Developers – PageSpeed

AdSense nella tua città!

Google ricorda che già da due anni e mezzo è stato creato il nuovo programma “AdSense nella tua città”. Durante questi eventi il team di Google si reca in diverse città per parlare con i publisher. Peccato che gli eventi attualmente disponibili sono Toronto, Chicago, Buenos Aires, Bucarest, San Paolo. Speriamo di vederne qualcuno in Italia a breve!

Infine google dice che sta cercando persone pronte a raccontare come AdSense ha cambiato il business, il sito o ha avuto un impatto sulla tua vita. Se hai una storia da condividere scrivi ad AdSense tramite questo form: “condividi la tua esperienza con AdSense“.

E tu cosa ne pensi? Vuoi dire la tua? Lascia un commento su Monetizzando oggi stesso!

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close