Adsense

Google AdSense: Tutte Le Novità Introdotte Nel 2014

La newsletter di Google AdSense, il riepilogo dei prodotti e delle novità introdotte nel 2014: dalle unità reattive agli strumenti per la creazione di siti adatti a più dispositivi. Per non parlare delle unità pubblicitarie di dimensioni personalizzate e le nuove funzioni dell’account AdSense.

Qualche giorno fa, gli iscritti a Google AdSense, hanno ricevuto la newsletter mensile, che per dicembre 2014, raccoglie il riepilogo dei prodotti e delle funzionalità introdotte nel 2014. Come sempre, su Monetizzando, riassumiamo in breve le novità, cercando di analizzare anche l’andamento delle entrate con Google AdSense.

Come Google stesso spiega, il team di Google AdSense cerca continuamente di ottimizzare il web e gli annunci pubblicitari, proprio per questo motivo vengono introdotte continuamente migliorie. In realtà però, sentendo parlare il 90% dei publisher, con Google AdSense, oggi più che mai, non si riescono a guadagnare cifre “interessanti” (dove per interessanti intendiamo superare almeno i 300 euro al mese), specialmente se si lavora con un solo sito internet.

Proprio per questo motivo, sempre più iscritti a Google AdSense cercano contestualmente fonti di guadagno alternative, come ad esempio le Affiliazioni online, ad ogni modo, in questo articolo raccontiamo tutte le novità introdotte da Google, buona lettura.

Nuove funzioni introdotte nel 2014 negli account Google AdSense

All’interno degli account Google AdSense sono stati introdotti due strumenti molto interessanti: il centro di verifica annunci, migliorato tramite la possibilità di filtrare gli annunci ed effettuare ricerche in base al formato dell’annuncio (è possibile anche visualizzare gli annunci correlati), e la possibilità di eseguire A/B Test senza modificare il codice degli annunci: questa funzione ti consente di trovare le impostazioni migliori per il tuo sito internet, ottimizzando così il rendimento degli annunci stesso.

Google Publisher Toolbar: a qualcuno è sfuggita, ma questa toolbar permette di visualizzare sia i dati Analytics, sia di conoscere rapidamente, direttamente dalla toolbar, dati AdSense. Non dimentichiamo poi lo sviluppo ed il rilascio del plugin AdSense per WordPress, che ha reso molto più semplice collegare il sito internet WordPress all’account AdSense e gestire in maniera semplice i formati degli annunci e l’integrazione sul sito.

Nuove funzioni per il multischermo e le unità pubblicitarie

Durante il 2014 sono state introdotte le unità pubblicitarie reattive, che permettono di avere una esperienza ottimale su qualsiasi device. E’ stata introdotta anche una categoria multischermo all’interno della tabella publisher che permette di verificare quale % di pagine viene più visualizzata ed è ottimizzata per il mobile o per dimensioni di schermo specifiche.

Strumenti per la creazione di siti adatti a più dispositivi:Non hai mai eseguito ottimizzazioni per più dispositivi? Le linee guida per l’ottimizzazione per più dispositivi Adsense possono aiutarti a creare o a migliorare il tuo sito web per dispositivi mobili.

Sono stati poi presentati gli aggiornamenti per le unità pubblicitarie di dimensioni personalizzate: sono disponibili 434.216 nuove opzioni pubblicitarie e nuovi formati di annunci, fra cui il Billboard (970×250) e Portrait (300×1050).

Tutte queste le novità introdotte nel 2014, tu cosa ne pensi? Lascia il tuo commento, oggi stesso, su Monetizzando.com.

Buon lavoro e buon guadagno con adsense,

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close