Guadagnare Online

Guadagnare 2000 euro al mese con internet?

Di tanto in tanto, navigando per il web, o semplicemente andando alle conferenze, sento parlare persone che dicono “ragazzi, io guadagno 2000 euro al mese facendo poco o nulla, lavoro con internet”.

Quando sento frasi di questo genere è inutile dire che capisco immediatamente che persona ho di fronte: qualcuno che probabilmente non sa cosa significa veramente come si lavora online e quanto sia difficile riuscire a guadagnare 2000 euro al mese solamente con internet.

Una delle credenze più comuni è la facilità con la quale è possibile guadagnare con internet. Molte persone passano intere giornate (e settimane, mesi, o a volte tutta la vita) pensando come fregare il loro prossimo, come truffarlo, come raggirarlo. Quale metodo è migliore del far credere che con pochi euro potrai portarti a casa un metodo che ti permetterà di diventare ricco?
Se io stesso avessi aperto questo sito con in mente l’idea di far soldi truffando il mio prossimo avrei potuto scrivere un eBook da vendere a “7 euro” (perchè il 7 converte meglio del nove) e vendere decine e decine di copie, avrei potuto piazzare molti banner e cercare di sviare l’utente che voleva imparare a lavorare online, magari facendogli spendere quella ventina di euro fra ebook, prodotti ed infoprodotti, facendolo arrivare alla conclusione sbagliata che internet è tutto una fregatura e che non si può guadagnare con internet.

Questo post lo scrivo perchè spero che le persone che vogliono lavorare seriamente online, e che magari vogliono guadagnare 2000 o più euro al mese solamente con la loro attività online, possano capire che è davvero possibile guadagnare 2000 euro o più al mese con internet, ma per farlo bisogna lavorare, ci vuole tempo e ci vuola una idea che sia davvero innovative.

Pensaci un attimo anche tu: oggi quali sono le cose che vanno forte in rete? Facebook ed i social network ad esempio. L’ideatore di Facebook (un ragazzo) oggi è davvero una persona ricchissima e con un potere non indifferente. Cosa ha pensato di creare? Una risorsa utile per le persone, che gli permettesse di guadagnare praticamente senza far nulla. E’ tutto vero, ma oggi non serve un nuovo Facebook, serve qualcosa che vada oltre.

Pensa a Skype: è stato inventato per far parlare le persone distanti senza spendere soldi, ma oggi molte aziende acquistano anche del traffico telefonico per skype!

Pensa ancora a Youtube: nato da una idea di alcuni ragazzi che volevano condividere le loro esperienze, le loro bravate, i loro viaggi, ed oggi diventato un punto di riferimento ed una miniera di informazioni.

Cosa ci vuole per guadagnare online?

Ecco la domanda giusta da fare: cosa occorre per lavorare online? La mia risposta è:

Per lavorare online puoi seguire due strade.

1 – Partire dal basso con un blog curato, professionale, interessante e originale (può essere anche un sito ovviamente);

2 – Creare un prodotto o un servizio che sia utile a tutti, che possa essere virale (e dunque diffondersi velocemente) e che ti permetta di avere una rendita più o meno automatica (avrai ovviamente sempre dei costi di gestione e probabilmente ti occorrerà anche del personale che lavora per controllare che tutto vada bene).

Dunque guadagnare online è possibile, e non ci sono limiti agli importi che puoi guadagnare, tutto dipende da te.

E tu cosa ne pensi del lavoro online?

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

3 Commenti

  1. Io lavoro online è un ottima tipologia di impiego però è anche vero che le idee originali, necessarie, sono anche molto difficili da trovare o da realizzare.
    Ma in ogni caso… è una gran cosa poter lavorare online.
    L’importante è che si riesca a fatturare abbastanza per andare avanti.

  2. Io ancora sto cercando un’idea, purtroppo non l’ho ancora trovata, ma so che ciò che scrivi è pura verità, per cui complimenti a te ed al tuo blog, per la serietà e l’eticità.
    Saluti Angie l’inesperta di guadagno serio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close