Guadagnare Con un Blog

Guadagnare Con Un Blog di News, Tecnologia o Altro?

Guadagnare con un blog di notizie - luglio 2012

Se stai pensando di guadagnare con un blog creando un sito internet dove inserire notizie di uno specifico argomento (per fare l’esempio di uno degli argomenti più gettonati, la tecnologia, i prodotti apple o il sistema operativo android), pensa un attimo prima di partire in quarta.

Per esperienza (attualmente posseggo Applenotizie.it e Notizieandroid.it, il primo aggiornato, il secondo ancora abbandonato) ti posso dire che i siti di informazione non riescono a guadagnare parecchio, anzi non si riescono a fare numeri validi per portare avanti un progetto del genere.

Qual è il problema principale di un sito di news?

Non c’è un vero e proprio “problema principale”, ma una serie di motivi per i quali un sito internet che si occupa esclusivamente di news (o principalmente di news) avrà difficoltà a monetizzare i propri spazi, e voglio condividere le mie esperienze, come sempre, sulle pagine di monetizzando.com.

1 – La gente cerca notizie: quando le persone cercano notizie generalmente non guardano gli annunci pubblicitari presenti su un sito internet. In sostanza le persone che seguono gli annunci pubblicitari sono molto poche, questo perchè le persone sono interessate a news o a tutorial (per fare degli esempi pratici le persone cercano “come cambiare la suoneria su un iPhone” oppure “quali saranno le caratteristiche del nuovo iPhone 5”, secondo te di queste due categorie di persone chi può essere interessato ad annunci pubblicitari o a campagne di network di affiliazione / google adsense?);

2 – A seconda della nicchia sarà difficile trovare campagne interessanti: rimaniamo sulla nicchia “tecnologia e smartphone”. Per quanto riguarda applenotizie.it è evidente che gli utenti, in linea di massima, possono essere interessati, fondamentalmente, a tre tipi di campagne:

  • Prodotti e promozioni Apple;
  • Accessori per i prodotti Apple;
  • Apps e Suonerie per Mac e prodotti Apple;

di conseguenza il sito avrà un target molto specifico e chi acquista un iPhone oggi, generalmente, lo tiene per almeno un anno o più (stessa cosa per chi acquista un MacBook, un iMac, ….). Se riproponiamo lo stesso esempio per la categoria Android, la situazione è peggiore perchè:

  • ci sono tantissimi smartphone Android a prezzi molto bassi (questo può essere un pro);
  • ci sono più app gratuite che a pagamento (e di conseguenza le persone possono scaricare le app gratuitamente)
Template Monster Sconti

3 – Preparati ad una competizione molto dura: oggi ci sono tantissimi siti internet che parlano di tecnologia, smartphone, prodotti Apple, e questo significa che per “emergere” dalla marea di siti che trattano l’argomento dovrai lavorare duramente e cercare di offrire qualcosa in più rispetto ai tuoi “competitors”.

A cosa portano questi dati?

Alla conclusione che probabilmente, per riuscire a rendere monetizzabile un sito di news sulla tecnologia, ci vogliono davvero tantissime visite, e possibilmente ci vuole un gruppo di persone che si dedica H24 o quasi all’aggiornamento del sito. E’ evidente che i siti più aggiornati sono i siti più seguiti, quindi se ti limiterai a scrivere uno o due articoli al giorno, probabilmente, gli utenti, andranno dai competitors che hanno molte più notizie.

E se parlo di altre categorie?

Fondamentalmente penso che il problema sia più o meno uguale, e ti dimostro le motivazioni:

Guadagnare con un blog di cucina: le persone che aprono questo genere di siti cercano magari ricette, consigli, “come fare per …”, quali possono essere le campagne pubblicitarie dedicate al mondo “food”? Ad oggi sono ancora poche a mio avviso, e, di conseguenza, non sò fino a che punto si possa guadagnare con quest’argomento.

Guadagnare con un blog di gossip: quali possono essere gli annunci pubblicitari che seguono gli utenti che cercano news su “vip, modelle, calciatori”? Anche qui trovare annunci “pertinenti” non sarà facile (specialmente se pensiamo di unire network di affiliazione e sistemi pay per click.

Guadagnare con un blog sulla salute: qui l’argomento si fa più intricato. Ci sono tantissimi prodotti e annunci su diete, salute, benessere, palestra, …. Il problema è costruirsi una reputazione così solida da diventare degli “opinion leader”, persone che se parlano di un prodotto riescono a convincere gli utenti ad acquistarlo perchè quel prodotto è davvero valido.

Questi sono alcuni esempi, e tu cosa ne pensi? Vuoi raccontare la tua esperienza? Lascia il tuo commento su Monetizzando.com oggi stesso,

buon lavoro,

Valerio

Approfondimenti:

Puoi entrare nella categoria “Guadagnare con un blog” e trovare tantissimi articoli utili sull’argomento. Se invece vuoi saperne di più sui network di affiliazione potresti anche visitare la categoria “Guadagnare Online – Network di Affiliazione” oppure l’articolo “tutti i network di affiliazione in Italia“.

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

5 Comments

  1. Posso solo confermare quello che scritto da Valerio, riuscire a “sfondare” con un sito di notizie e per sfondare intendo uscire dell’anonimato tra la miriadi di siti notizie tecnologiche è già un miracolo, ma lo è ancora di più rimanere tra i siti più accreditati.
    Inoltre, ad essere sincero, non ho mai fatto una euro/lira con il mio sito ed infatti un po’ di tempo fa ho deciso di creare un’associazione con cui coinvolgere staff ed utenti ad un obbiettivo comune a prescindere dai risultati economici o dal successo di pubblico… e diciamo che il progetto è riuscito a darsi una continuità nonostante la volontarietà del contributo e la carenza di risorse economiche.
    Prestigiosi siti sono caduti in disgrazia penso a: divax, tweakness, p2pforum…. è difficile siti a tema tech e alla fine non rendono per niente.
    Sconsiglio inoltre di aprire il forum, i forum non rendono economicamente e il web italiano è restio a condividere informazioni ed esperienze utili ad altra gente (basta vedere il risultato di yahoo answer).
    Spero di esservi stato utile

  2. Purtroppo al giorno d’oggi c’è troppa concorrenza sul web e quindi è davvero difficile emergere e riuscire a fare della rete un redditizio strumento di lavoro. Bisogna puntare a settori di nicchia in cui c’è meno concorrenza, solo così si può pensare di raggiungere un obiettivo degno di nota.

  3. Sinceramente credo che piuttosto che monetizzare “alla cinese” ovvero pensare che bisogna fare affari immediati da un blog è quasi impossibile, a meno che come è scritto nell’articolo non si disponga di una redazione super preparata.

    Però in alcuni casi, dove le notizie sono uniche, interessanti e non centrate sul click sul banner ma centrate sull’utente, li che le cose cambiano, in primis il motore di ricerca ti fa salire, con conseguente aumento di visite e poi risultato finale, click sui tuoi banner.

    Io credo inoltre che il punto principale è capire cosa i tuoi lettori cercano e non trovano e li poi devi fornire il contenuto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close