Amazon

Guadagnare Con Amazon e WordPress: Plugin Italiano AmazonBox

Ho avuto il piacere di entrare in contatto con Giuseppe Frattura, un ragazzo di Napoli interessato al mondo dell’ICT ed all’informatica, laureato in Informatica che attualmente si occupa come freelance di applicazioni web e mobile.

E proprio a Giuseppe, che ha sviluppato un plugin per WordPress dedicato ad Amazon, ho chiesto se voleva scrivere un guest post su Monetizzando, lui si è dimostrato molto disponibile e quello che potrai leggere qui di seguito è il suo guest, spero sia di tuo gradimento.

Un ottimo modo per guadagnare tramite le affiliazioni è quello fornito da Amazon. Questa permette di promuovere quanti articoli si vuole basta che siano presenti nel famoso negozio online.

Giuseppe raccontaci il motivo che ti ha spinto a sviluppare il plugin!

Il mio sito è costruito su WordPress, un CMS molto diffuso che ha avuto una grande crescita soprattutto negli ultimi anni. WordPress include diverse estensioni per gestire in maniera automatica AdSense e altre forme di pubblicità, io però avevo bisogno di qualcosa per gestire le affiliazioni di Amazon e non avevo trovato assolutamente niente online, quindi mi sono deciso e l’ho creato io.

Ok, ma quali sono le conoscenze necessarie per creare un plugin per WordPress?

Le conoscenze necessarie per creare un plugin per wordpress sono il php e le API di WordPress, non sono necessarie conoscenze di mysql o altre basi di dati perché l’accesso a quest’ultime è effettuato tramite le api wordpress.

Per quanto riguarda il php è un linguaggio molto semplice creato per il web e per il quale si trovano molte guide online, anche per le API WordPress sono disponibili molti tutorial, la maggior parte dei quali in inglese, poi c’è un ottimo manuale sul sito codex.wordpress.org.

Qual è l’obiettivo del plugin?

Il mio obiettivo era collocare un insieme di articoli presenti su Amazon da promuovere all’interno di ogni pagina del sito (ad eccezione dell’home page), chiaramente gli articoli di Amazon ed i loro link devono essere inseriti dalla parte amministrativa di WordPress.

Configurazione Amazon BoxPuò rivelarsi molto lucrativo promuovere prodotti inerenti agli argomenti trattati nel proprio sito, ad esempio, se si scrivono tutorial sulla programmazione per iPhone, si possono promuovere manuali o guide che possono fruttare anche parecchio, in base anche alle visite del sito ed a quanto sia affidabile quanto scritto.

Hai colpito nel segno! Si può guadagnare on line, ma non è semplice, bisogna sicuramente cercare di contestualizzare al massimo la pubblicità… Ma non andiamo fuori tema, potresti dare qualche sito internet che per te è stato di riferimento per lo sviluppo del plugin?

Certo! Per sviluppare il mio plugin ho cercato vari tutorial, tra i quali quello più interessante a mio avviso è quello di  Maurizio Tarchini su yourinspirationweb.

Il suo tutorial spiega in particolare come inserire delle note dell’autore sotto ogni pagina del sito, quindi mi è bastato modificare poco da quanto lui ha spiegato.

Bene a questo punto è ora di numeri: Mi piacerebbe sapere quanti download sono stati effettuati, se tu riesci  a guadagnare dal plugin, se sono arrivati nuovi contatti, …

Il plugin è arrivato a superare i 300 download in qualche mese, nel frattempo l’ho modificato con la possibilità di inserire gli articoli all’inizio e/o alla fine di ogni articolo e pagina.

E’ anche presente un piccolo testo nel quale si attesta che il plugin è fatto da me, con un link alla mia pagina web, ma è possibile scegliere di non farlo visualizzare.

Gli sviluppi futuri consisteranno sulla pubblicazione di determinate pubblicità in modo contestuale all’articolo, ad esempio pubblicare le pubblicità di libri quando la categoria dell’articolo è “libri” o pubblicare videogiochi quando la categoria è “videogiochi” o qualcosa di simile.

Tutto questo è possibile sempre grazie alle API di wordpress che consentono di abilitare o meno determinate funzioni in base alla pagina visualizzata, è possibile avere un elenco delle categorie di tutti gli articoli ed è possibile cambiare il funzionamento di un plugin in base a queste ultime, logicamente questo comporterà qualche complicazione dal lato amministrativo.

Per quanto riguarda la visibilità online del mio sito, il plugin ha creato molti link in entrata anche se non tutti appartenenti alla mia nicchia, alcuni vengono anche da siti non italiani.

Ho inoltre ricevuto varie proposte di lavoro per la creazione di altri plugin simili e altri lavori inerenti allo sviluppo su piattaforma WordPress.

I guadagni ottenuti tramite lo sviluppo del plugin!

Il plugin è distribuito gratuitamente, i miei guadagni tramite il plugin, derivano dall’Affiliazione di Amazon.

Ho avuto guadagni al di sotto del centinaio di euro, questo però è da attribuire a vari fattori quali numero di visite, inerenza degli articoli con quanto scritto e convenienza del prezzo degli articoli.

In conclusione ritengo che il team che sviluppa wordpress abbia creato un software tramite il quale poter non solo creare un sito con grande facilità ma anche poter creare Templates, Plugin e quant’altro in maniera molto semplice. Consiglio vivamente a ogni programmatore web o chiunque voglia affacciarsi a questo mondo di dare uno sguardo ai tantissimi tutorial per wordpress disponibili gratuitamente online e creare i propri plugin e template in base ai propri bisogni. Ci sono anche dei veri e propri negozi virtuali, dove è possibile vendere le proprie “creazioni” guadagnando anche cifre considerevoli.

E tu cosa ne pensi di quest’articolo? Vuoi lasciare il tuo commento o fare una domanda a Giuseppe? Sei il benvenuto, come sempre, su Monetizzando.com, o, se preferisci, puoi visitare il sito internet Giuseppe Frattura.it!

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

5 Commenti

  1. buonasera a tutti.

    Sinceramente devo ringraziarvi,perchè non si finisce d’imparare!
    Perchè dico questo? Semplicemente perchè non sapevo che si potevano creare dei Plug-in.
    Adesso lo so grazie a voi.E’ veramente fantastico poter creare dei Plug-in in base ai propi esigenze.
    Complimenti e Grazie mille ho imparato una cosa nuova.
    Ciao
    Giuseppe

    1. Ciao Giuseppe e grazie a te per il commento, dato che ti è piaciuto l’articolo di invito a condividerlo sui Social Network! (Facebook – Twitter – Google+) per dargli maggiore visibilità! Buon lavoro e buon guadagno on line,

      Valerio

  2. Ottima segnalazione, grazie a Monetizzando ho scoperto l’esistenza di questo plugin che proverò subito. 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close