Guadagnare Online

Guadagnare con Guardalo.org: Ban Google AdSense, ed ora?

Guadagnare con Guardalo.org: Ban Google AdSense, ed ora? Cosa succede a Guardalo.org dopo il ban da Google AdSense, fonte primaria di monetizzazione del sistema che permetteva di guadagnare promuovendo video (virali) sui social tramite link di rimando al sito guardalo.org.

Fra gennaio e febbraio 2015 sui social e nei gruppi di settore si è fatto un gran parlare di Guardalo.org, e proprio qualche settimana fa abbiamo scritto anche un articolo su Monetizzando dal titolo Come guadagnare con una pagina Facebook e YouTube? (sempre sull’argomento consigliamo di leggere anche “Facebook: come guadagnare con una pagina fan“), scritto quando ancora Guardalo, per la monetizzazione, si affidava a Google AdSense.

E proprio sui gruppi i pareri erano discordanti: non pochi infatti parlavano di errati conteggi delle visualizzazioni, di banner troppo vicini ai video o ai bottoni che quindi confondevano l’utente, di RPM troppo alti / payout troppo alto perchè il sistema potesse funzionare.

E, neanche a farlo a posta, Guardalo.org è stato bannato da Google AdSense, con “gaudio” di alcune persone che non credevano nel sistema. Personalmente non posso esprimere un giudizio completo perchè ho cominciato a testarlo da poco e non ho potuto dedicare tutto il tempo che volevo a questo sistema, ma trovo che l’idea non sia affatto sbagliata: permettere a chiunque di guadagnare promuovendo dei video di YouTube, la cosa, personalmente, è davvero molto interessante, e ti spiego brevemente i motivi:

  • Scegli tu i video che vuoi condividere, puoi inserire solo quelli che ti piacciono (sul tuo profilo o sulla tua pagina / gruppo)
  • Se non trovi un video su Guardalo puoi caricarlo tu, in completa autonomia, e guardare anche dalle altre persone che lo visualizzeranno
  • Non devi promuovere campagne in maniera forzata, non devi creare “messaggi ad hoc” per vendere qualcosa ma devi semplicemente condividere i video che più ti piacciono/divertono
  • Guardalo guadagna dalla pubblicità e a sua volte distribuisce parte di questi guadagni a chiunque

Fatte queste premesse, mi piace condividere con te l’email che Guardalo.org, dopo qualche giorno, ha pensato di inviare agli iscritti.

Guardalo.org reagisce al ban di Google AdSense

Cito i punti salienti della email che hanno ricevuto i vari affiliati:

…Come avrai sicuramente notato abbiamo ridotto i pagamenti per singola view e sollevato qualche timore e perplessità riguardo la solidità del progetto… Gli utenti sono il motore ed il cuore di guardalo.org, senza il quale tutto non avrebbe avuto nè seguito, nè futuro…. Siamo una Start-Up lanciata a settembre 2014 che ha trovato nei suoi utenti una base solidissima su cui crescere…. I circuiti pubblicitari a cui ci appoggiavamo, hanno deciso arbitrariamente e insindacabilmente di ritardare i pagamenti dei vostri soldi.

Qui mi sembra doveroso un appunto: da quel che ho potuto appurare in prima persona, la fonte di reddito di Guardalo è stata, fino a pochissimo tempo fa, Google AdSense, e non pochi avevano (come scritto anche sopra) manifestato perplessità sulla liceità di posizionamento banner e veicolazione del traffico.

Oggi Guardalo.org è bannato da AdSense da quel che si è capito e quindi il problema non è di ritardo dei pagamenti (per quanto ne so io anzi, quando si viene bannati, i pagamenti non vengono nemmeno evasi da Google AdSense).

…Abbiamo colto la palla al balzo per sviluppare ulteriormente la piattaforma e renderla indipendente…. con delle partnership con grosse agenzie pubblicitarie (da quel che ci risulta adesso Guardalo.org lavora con JuiceAdv e fra le migliorie che entreranno in funzione nei prossimi giorni ci sono:

  • I video non approvati per contenuti non consentiti saranno riapprovati
  • Le parole da inserire quando si carica un video passano da 150 a 50
  • Per gli utenti che arrivano sul sito il video sarà subito disponibile (senza bisogno di cliccare su Watch it), questo porterà a far scendere il costo della singola view ma aumentare il numero di persone che visualizzeranno il video (con teorico incremento dei guadagni)

La mail si chiude con un aggiornamento sui pagamenti, in cui vengono definiti i termini in cui verranno pagate le commissioni agli affiliati. In chiusura viene comunque spiegato come una volta entrati a regime i pagamenti saranno emessi entro 30 giorni dalla data ultima di richiesta, con una piattaforma che si basa su più circuiti pubblicitari messi insieme.

L’invito agli affiliati dunque è quello di continuare a condividere ed inserire video per far crescere la community, ora più che mai, per dimostrare ad agenzie che la struttura e la base di Guardalo.org è solida.

Le mie considerazioni su Guardalo.org

Trovo che questa email sia una mossa davvero azzeccata. Dopo diversi anni di esperienza ho visto tantissime aziende chiudere, riaprire con nomi nuovi, abbandonare gli affiliati, non pagare, … Guardalo invece cosa fa? Comunica con i suoi iscritti, manda una mail a tutti in cui fa il punto della situazione, dice di continuare a lavorare per cercare di offrire un servizio addirittura migliore e chiede l’aiuto della sua base affiliati.

Beh, personalmente apprezzo questo modo di gestire un momento critico, e tu? Dì la tua in un commento su Monetizzando.com, e se vuoi iscriverti a Guardalo clicca su: Iscrizione guardalo.org.

Ti consiglio di leggere anche “come guadagnare con un blog” e “guida ai network di affiliazione“.

Se hai trovato utile quest’articolo ricorda di condividerlo sui social e di iscriverti gratuitamente alla nostra newsletter.

Buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio

 

Commenti Facebook

Related Articles

10 Comments

  1. Personalmente secondo me il sito paga troppo poco, e poi ormai sta diventando un sito quasi pornografico. Le descrizioni sono scritte malissimo e sfido che poi gli inserzionisti non vedano di buon occhio che google pubblicizzi i loro prodotti su un sito del genere. Io personalmente mi trovo meglio su caosvideo, dove è vero che ci sono molte più regole e bisogna scrivere molto di più come descrizione, però viene fuori un prodotto migliore e che rende di più. Ci sono iscritto da luglio e ora che ho capito come fare per far girare i video mi ci trovo molto bene. RPM altissimi tutti i giorni e non rischio di perdere i soldi guadagnati come con guardalo.

  2. Confermo quanto detto su CaosVideo, ci sono iscritto dalla sua apertura a Luglio, quindi molto prima della creazione di guardalo. Sinceramente trovo che sia molto più strutturato e chiaro.

    Ovvio hai molte più restrizioni, ma queste sono dettate dal fatto che vogliono restare con Google AdSense.

    Questo va a vantaggio degli utenti, dal momento che AdSense è di gran lunga l’advertiser che paga meglio, e si sa che nessuno fa nulla per nulla, per cui a fronte di un pagamento elevato pretende anche una qualità elevata nelle pagine in cui inserisce la propria pubblicità.

  3. Marco, hai appena affermato un sacco di stupidate.
    CaosVideo ha aperto a Novembre, ben dopo Guardalo. E poi CaosVideo utilizza il sistema per cui hanno bannato Guardalo: banneranno pure lui prima o poi. Mentre ora su guardalo il format è completamente diverso, e ogni utente ha il suo sito.
    Anzi, se bannano CaosVideo, bannano TUTTI gli account AdSense presenti. Se bannano un sito del circuito di Guardalo, bannano solo quello, e non gli altri.
    Quindi informati, prima di disinformare.

    1. Mi spiace dirtelo Federico ma… CVD!
      E comunque, Caosvideo è nato a LUGLIO 2014, ben PRIMA di Guardalo. Non è mai stato bannato, mentre Guardalo è stato bannato più volte e ha fatto bannare CENTINAIA di persone.

      QUINDI INFORMATI, PRIMA DI DISINFORMARE. (cit.)

  4. CVD Guardalo sta andando alla grande mentre mi sembra che il prodotto da voi qui tanto pubblicizzato (CaosVideo) abbia oramai rasentato il ridicolo per piccolezza. A voi no?
    Comunque anche il mese scorso mi hanno pagato, e assai bene. Per me Guardalo Numero Uno, non lo cambio con Nessuno!

    1. Ciao Federico,

      anzitutto grazie per il tuo commento ed il tuo feedback. Bisogna sempre contestualizzare tutto, l’articolo è stato pubblicato più di un anno fa, quando le cose erano diverse, purtroppo non ho il tempo di testare tutte le piattaforme continuamente, ed i commenti servono proprio a questo, a dare un punto di vista “aggiornato” sullo stato delle piattaforme e sulla loro capacità di far guadagnare e monetizzare gli utenti. Mi fa piacere sapere che adesso Guardalo vada bene, personalmente non uso entrambe le piattaforme da un pò 😉

  5. Utente-51×0 registrato su guardalo da ottobre 2014
    DA tempo il vecchio sistema di guardalo.org è stato chiuso per colpa dei vecchi circuiti pubblicitari che non vollero pagare a noi utenti. Ma da quel tempo molte cose sono cambiate, innanzitutto il nome del dominio attuale è guardalo.tv, ma anche la struttura e i circuiti pubblicitari molto più seri. Infatti, ho ricevuto già due pagamenti senza problemi con il nuovo sistema che prevede un payout di almeno 40€ se si riscuote tramite Paypal oppure di 150€ con Bonifico.

    Vantaggi rispetto al vecchio guardalo:
    ogni utente che si iscrive tramite il mio reflink condivide solo i miei video;
    se il mio iscritto diventa vip guadagno 10€
    la gestione del sito è molto più semplice rispetto a prima;
    non è necessario inserire testi per caricare un video;
    non ci sono più le vecchie restrizioni, adesso si può caricare qualsiasi argomento, dall’horror, agli incidenti, ecc.., in poche parole tutti i video forti e virali possono essere caricati;
    è possibile caricare video provenienti oltre che da youtube, anche da facebook e vimeo;
    adesso non è necessario che uno guardi il video per guadagnare, basta avere un buon traffico per vedere aumentare i propri guadagni

    Svantaggi:
    L’unico svantaggio attuale è che per guadagnare maggiormente devi limitarti a condividere per raggiungere traffico italiano, mentre prima si poteva lavorare anche con quello estero. Però, ho contattato lo staff di guardalo è mi ha confermato che presto sarà possibile guadagnare di più anche con il traffico straniero. Dimenticavo, un altro piccolo svantaggio è quello che se non condividi spesso possono disattivarti il sito vip. Ma ovviamente a me non è mai successo perchè mi piace condividere per guadagnare, quindi perchè dovrei mollare, non ha senso.

    Ho voluto lasciare questo mio commento perchè vedo che quelli precedenti si riferiscono ad un guardalo chiuso da tempo e quindi è giusto che venga rivalutato per quello che è adesso. Se ci sono novità sia positivi che negativi, lascerò altri commenti

    1. Grazie per l’update!
      Stai ancora utilizzando Guardalo.tv?
      Funziona ancora bene?
      Sto pensando di iscrivermi ma sto cercando di capire se e’ meglio guardalo o caosvideo
      Qualche suggerimento?
      Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close