Prelinker

Come Guadagnare con il Dating e Prelinker?

Come Guadagnare con il Dating e Prelinker? In quest’articolo Prelinker intervista uno dei suoi affiliati ed un mio grande amico, Adriano De Arcangelis, per parlare di come guadagnare con il dating ed i siti di incontri. Sicuramente, in quest’articolo, troverai l’invervista ad Adriano fatta da Silvia, affiliate manager di perlinker, una delle più importanti affiliazioni del settore adult, buona lettura.

Buongiorno Adriano,
i nostri servizi di intelligence ci hanno rivelato che sei uno dei migliori affiliati di Prelinker; d’altro canto con l’esperienza che hai, sarebbe stato strano il contrario: puoi raccontarci qualcosa in più e darci qualche buon consiglio?

D: Ad esempio: come hai cominciato e quali sono gli ingredienti della ricetta « Guadagnare con il dating » ?

R: Ciao Silvia, rispondo molto volentieri alle tue domande!

In realtà il mio incontro con il dating è stato casuale e molto più recente di quanto possa sembrare. Ho iniziato tra il 2012 e il 2013. Erano già più di 10 anni che oltre a lavorare per i clienti mi dilettavo nelle affiliazioni con ottimi risultati, ma fino ad allora non avevo mai lavorato direttamente nel settore dating.

Devo dire però che è stato letteralmente « un amore a prima vista » ☺
Ironia della sorte è che la lampadina si accese proprio grazie a un guest post che scrissi su questo sito, in cui raccontavo un’esperienza fatta con le affiliazioni nel 2006, in occasione dei mondiali di calcio.

Valerio mi chiese se fosse ancora possibile mettere in piedi dei sistemi semi-automatici per guadagnare con le affiliazioni e proprio quell’occasione mi diede nuovi stimoli. Mi fa ancor più piacere quindi rispondere a questa intervista che dà continuità alla storia!

D: Prendiamo due casi : webmaster con esperienza alla ricerca di nuove idee e neofiti che approcciano il settore dating, provenendo da altre esperienze. A questi due tipologie di che consigli dai ?

R: Il webmaster con esperienza è facilitato, ha già le competenze tecniche necessarie per avere successo, ma c’è il rischio che la sua professione, soprattutto se ha clienti, non gli permetta di avere la giusta concentrazione.

Per me questo è stato un problema e in parte lo è anche oggi: ho diverse aziende e anche se il cliente viene seguito principalmente dei miei collaboratori, il tempo tolto alla passione delle affiliazioni è moltissimo.

Non ti racconto stupidaggini se ti dico che dedico al massimo 2h a settimana al dating (pensa se facessi solo questo tutto il giorno ☹).

Quindi quello che posso consigliare a chi ha già le competenze è di ritagliarsi del tempo per sperimentare.

Sperimentare in questo campo è tutto, provare, sbagliare, riprovare, solo così si diventa bravi e si continua a crescere.

Per i neofiti il discorso è diverso, non hanno solo bisogno di un metodo o di un «sistema», devono apprendere anche quel minimo di basi tecniche necessarie per operare senza intoppi.

E a proposito di conoscenze tecniche, beh, lavoro con il web da ormai 15 anni e ogni giorno ho molto da imparare.

Il neofita però ha un grandissimo vantaggio, anzi due! Probabilmente non ha clienti da seguire (e le incazzature che ne conseguono ehehe) e non ha troppi preconcetti di fondo che a volte creano più ostacoli che altro.

Ma anche in questo caso, anzi in questo caso ancor di più… bisogna provare, sbagliare, fallire, ricominciare. Se ci si impegna i risultati arrivano sempre.

D: Come fai a generare traffico ? Le affiliazioni dicono di riuscire a monetizzare il tuo traffico…ma occorre prima generarlo e generarlo di buona qualità.

R: Il traffico è importante, ma lo è anche la credibilità che ha il tuo progetto. Spesso vedo bravissimi affiliati portare tonnellate di traffico, ma convertire meno di me. È fondamentale la qualità del traffico.

Utilizzo diversi metodi, ma quello che mi piace di più (anche per deformazione professionale, essendo nato come SEO) è il traffico da motore di ricerca, Google in primis.

Rispondere a una persona che sta cercando qualcosa offrendogli una risorsa utile, valida e coerente con quello che stava cercando: questa è la ricetta del successo di un marketer.

Anche il traffico da social è interessante se costruito nel modo giusto e senza imbrogliare. Nel dating credo che l’unico limite sia la creatività: più hai fantasia, più tipologie di traffico puoi creare. Più traffico di qualità significa più guadagni.

Se il programma di affiliazione è valido, come nel caso dell’ottimo Prelinker, portando traffico di qualità non si può sbagliare. ☺

D: Che cosa ti piace di Prelinker e che cosa ti piacerebbe che realizzassero per migliorare ulteriormente ?

R: La cosa che apprezzo di più in Prelinker?

Beh semplice, l’account manager ☺
Silvia è davvero una persona splendida, sempre disponibile e cortese, una rarità nel mondo delle affiliazioni. Dal mio personale punto di vista è uno degli aspetti più importanti di un programma di affiliazione.

Un buon supporto può fare la differenza e se ora sono cresciuto come guadagni con questa piattaforma gran parte del merito va a lei!

Un altro aspetto che mi piace di Prelinker è il tasso di conversione che si riesce a ottenere con la piattaforma, c’è ancora margine di miglioramento, ma performa molto molto bene.

Di cose migliorabili ce ne sono: ottimizzerei il pannello in chiave mobile visto che siamo sempre più spesso con lo smartphone noi marketer. Mi piacerebbe inoltre la possibilità di personalizzare maggiormente i siti web, ma so che ci state lavorando e sono super fiducioso!

Grazie per la tua disponibilità e…buon guadagno a tutti!!

Per maggiori informazioni su Prelinker visita la pagina: Come guadagnare con Prelinkerdove troverai tantissime informazioni sulla piattaforma e su come funziona. Oppure, se hai domande, lascia un commento a quest’articolo!

Commenti Facebook

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close