Consigli e Domande

Guadagnare Online Con Un Blog: E’ Possibile? Agosto 2011

Guadagnare OnlineMa oggi, è davvero possibile guadagnare online con un blog? Davvero se tu ti apri un blog puoi guadagnare con internet?

Questa è la domanda più discussa del web, o meglio uno dei trend di ricerca più consistenti su internet, specialmente da persone disoccupate o che vogliono cercare un lavoro “semplice”.

Come da tempo scrivo su Monetizzando, lavorare con internet e guadagnare con un blog non è affatto semplice, occorre molto tempo, esperienza ed esperimenti, tentativi, una buona idea ed un progetto che sia valido ed innovativo.

Fatte queste premesse piuttosto banali, è importante capire anche un aspetto fondamentale, per guadagnare con un blog o lavorare online, o meglio, farsi una domanda importantissima: come penso di guadagnare dal mio blog?

La risposta immediata è “inserendo pubblicità”, magari tramite Google AdSense o tramite un Network di affiliazione… Ed è proprio qui che arrivano le “note dolenti”: spesso per raggiungere dei guadagni consistenti con Google AdSense (non stiamo parlando di cifre da capogiro, ma di un rendimento mensile che si aggiri almeno intorno ai 5 – 800 euro) occorre avere un traffico consistente (dove per consistente si intendono almeno duemila visite uniche al giorno), e raggiungere numeri come duemila visitatori unici al giorno, su un blog, non è una operazione semplicissima.

Così si vedono tante, tantissime persone, abbandonare il blog dopo un periodo massimo di sei – otto mesi (numeri che non scrivo per sentito dire, ma per rapporti diretti con tante persone che si avvicinano al “mondo internet”) e che poi pronunciano la fatidica frase: “Internet? No, non è possibile guadagnare, chi lo scrive lo fa solo per cercare di abbindolare il prossimo”…

Ma è possibile guadagnare online con un blog?

La mia risposta è sì, ma bisogna stare attenti ad alcuni aspetti, e, quando si parte, avere le idee chiare su diversi punti:

  1. Argomento: Di cosa vuoi parlare sul tuo blog? Quale sarà l’argomento del tuo blog? Sembra banale dirlo, ma a seconda della nicchia sarà più facile o più difficile riuscire a guadagnare con internet. La tua scelta però non deve ricadere semplicemente su “qual’è l’argomento più remunerativo”, ma sui tuoi hobbies o sulle tue reali passioni. In caso contrario, dopo poco tempo, abbandonerai tutto.

  2. Perchè lo fai? Lo fai per passione o semplicemente per riuscire a fare soldi con internet? Nel primo caso non sarà una novità vedere il blog chiudere dopo qualche mese, perchè i risultati non arriveranno subito, ci vorrà del tempo, e probabilmente tu mollerai prima di ottenere qualche soddisfazione.
  3. Perchè scelgo te? Perchè devo leggere il tuo blog? Cosa fai di diverso da tutti gli altri blog che ci sono su internet? Cosa mi offri in più? Se non riesci a rispondere a queste domande, probabilmente, non riuscirai ad ottenere un gran successo dal tuo blog, e probabilmente non riuscirai, ahimè, a guadagnarci…
  4. Quali sono i tuoi obiettivi? Cerca di capire quali devono essere gli obiettivi del tuo blog e creare delle pagine e degli articoli focalizzati sui tuoi obiettivi. Se con un articolo ad esempio vuoi recensire un prodotto e magari invitare all’acquisto (si presuppone che hai provato il prodotto, ti sia piaciuto e dunque vuoi consigliarlo al di là dei tuoi guadagni), cerca di rendere la recensione interessante ed utile, parla dei pregi ma anche dei difetti del prodotto…
  5. Cosa guarda chi arriva sul tuo blog? Hai installato un sistema di Web – Analytics? Sembra strano ma tantissime persone, ancora oggi, non si curano di uno degli aspetti fondamentali di un sito internet: le statistiche. Impara a conoscere da dove arrivano gli utenti sul tuo sito, per quali parole chiave, cosa cliccano e dove vanno, perchè non fanno quello che vorresti o perchè vanno via subito. Solo conoscendo cosa vogliono realmente le persone che arrivano sul tuo sito riuscirai a migliorarlo e renderlo più utile.

Hai delle domande sul tema “guadagnare online con un blog?” Scrivi un commento a quest’articolo e parliamone insieme, cerchiamo di creare un “vademecum” aggiornato e pratico per chi davvero vorrebbe guadagnare online ed imparare come lavorare in maniera professionale su internet.

In bocca al lupo, buon lavoro e buon guadagno online,

Valerio.

 

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Io mi sono sbattutto tantissimo su come generare traffico con Google, ma dopo qualche hanno ho cambiato visione della cosa. Mi sono concentrato sulla fidelity degli utenti, tramite una fb fanpage che consente di avere utenti che tornato tutti i giorni.

    Adesso ho l’intenzione di spostare il sito web in questione dal dominio sanisapori.ejnews.eu su un dominio separato, in modo da toglierlo dal dominio ejnews.eu a cui corrispondono anche altri miei siti che però sono meno curati, funzionano da aggregatori e quindi sono penalizzati su google.

    Spostare il tutto usando anche un redirect 301 e lavorare meglio sull’indicizzazione di quel sito, con contenuti di qualità.

    Avere curato molto di più la parte facebook fanpage, raggiungendo oltre 3000 fans x il momento ha consentito di generare prodotti diversi. Per esempio i fans richiedono dei libri e sono disposti a comprarli, così sto scrivendo 2 libri di cucina. Ho preparato una launch page x raccogliere le adesioni e queste aumentano di giorno in giorno, anche se lentamente. 3000 fans non sono tantissimi ma sono meglio di 1000 e portano un pò di traffico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close