Guadagnare Online

Guadagnare Online e Il Concetto di Scalabilità

Ecco un concetto nuovo da approfondire su Monetizzando: il criterio della scalabilità.

Rendere qualcosa scalabile significa ovviamente riuscire a salire il gradino e passare al livello successivo. Ma il criterio della scalabilità è qualcosa di molto più affascinante e complicato di quello che può essere l’esempio del salire un gradino dopo l’altro. Pensa ad un sito internet: 1 visita, 10 visite, 100 visite, 1000 visite, 10,000 visite, ed immagina che tutti questi siano gradini. Sarebbe fantastico vero?

Pensa anche però che 100 visite portano 1 commento, 1000 visite ne portano 10, 10,000 ne portano 100… Riusciresti a rispondere a 100 commenti al giorno?

Rendere un progetto scalabile significa riuscire a guadagnare anche in assenza della persona fondamentale: nel caso di un blog è praticamente impossibile (se non scrivi gli articoli i 10,000 lettori o visitatori non torneranno, giusto?). In verità non è propriamente così. Alla base del concetto di scalabilità ci sta proprio l’abilità di rendere un progetto “autonomo”, ovvero creare un qualcosa che possa portare reddito senza un ingente dispendio di risorse.

Alla base di tutto, come spesso accade, sta il tempo: tutti noi abbiamo 24 ore a disposizione ogni giorno per svolgere tutti i nostri compiti: c’è chi deve studiare, chi deve lavorare, chi deve pulire, chi deve fare una visita e così via. Bisogna poi eliminare dalle 24 ore le ore di riposo (8 ore in media), i pasti (almeno 2 ore e mezza), e gli spostamenti. Durante la giornata ognuno di noi ha a disposizione circa 10 ore. Non si può pensare di gestire (ad esempio) 10,000 persone in 10 ore: è praticamente impossibile, ma tutto ciò diventa possibile se si adotta il criterio della scalabilità, ovvero se si riesce ad “automatizzare” un lavoro, che non ha più bisogno di noi: io potrò dedicare alla mia attività 2 ore al giorno e il resto della giornata questa andrà avanti da sola, generandomi ricavi.

Davvero niente male vero? Un esempio di prodotto scalabile potrebbe essere un eBook secondo te? O dei corsi in video messi online, in vendita tramite Adwords (24h/7gg) che forniscono un valido contenuto?

Hai mai pensato al concetto di scalabilità? Sapresti aggiungere informazioni/critiche o suggerimenti a quest’articolo? Penso che sia un argomento davvero interessante, specialmente su internet, per riuscire a sviluppare una attività che possa portare guadagno con il “minimo investimento del tempo che abbiamo, io e tu, a disposizione!”…

Potrà sembrarti un discorso piuttosto teorico, qualcosa di poco attuabile, ma conosco persone che attuano alla perfezione il criterio della scalabilità ed hanno costruito delle rendite davvero interessanti. Proprio per questo ho pubblicato quest’articolo, spero di attirare persone che lasceranno stimoli, commenti e suggerimenti sull’argomento, per approfondire insieme questa tematica affascinante e così poco discussa sul web…

Commenti Facebook
Tags

Related Articles

6 Comments

    1. Ciao Alberto,
      generalmente questi commenti sono commenti lasciati esclusivamente per scatenare flame. In ogni caso ritengo che sia importante la privacy di ognuno di noi e non mi piace fare i nomi di amici o persone che conosco che riescono a vivere, piuttosto bene, lavorando con internet. Se mi vuoi credere bene, altrimenti a me non cambia molto…

      Peraltro io non sto vendendo nessun prodotto e non avrei alcun motivo di scrivere menzogne 😉

  1. Avresti anche solo potuto rispondere Robin Good o Shor di Geekissimo ma la tua arroganza ti ha appena fatto perdere un lettore.

    Tanto a te non cambia molto vero?

    1. Come vedi, probabilmente, scrivevi solo per creare un flame, una discussione.
      Che motivo ho di risponderti Robin Good o Angelo Shor di Geekissimo? Penso sarebbe stato scontato e banale, e se lo avessi scritto avresti sicuramente replicato qualcos’altro…

      Mi spieghi dov’è stata la mia arroganza? Nel dire che sia importante la privacy? Non mi sembra di aver fatto nulla di male…

      In ogni caso ti devo contraddire anche sull’ultimo punto, mi dispiace perdere ogni singolo lettore, te compreso, spero che ti ricrederai!
      Buon blogging,

      Ottantotto

  2. Pienamente daccordo sul concetto della scalabilità e proprio per questo concetto lavoro e possibilità di gestire al meglio il proprio tempo con la possibilità anche della duplicazione dei propri sforzi ottimo blog un saluto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close