Guadagnare Online

Guadagnare Online Con SiteTalk e Unaico: Truffa o Realtà?

Guadagnare Online Con SiteTalk e Unaico: Truffa o Realtà?

Guadagnare Online Con SiteTalk e Unaico: Truffa o Realtà?

Probabilmente ti è capitato di sentire parlare di SiteTalk, un pò meno forse di Unaico. Sono due faccia della stessa medaglia, si tratta (o si tratterebbe) di un sistema di Multilevel marketing (se vuoi saperne di più sul multilevel marketing ti consiglio di leggere gli articoli di monetizzando “Guadagnare online con il multilevel marketing“) che durante il 2011 ed il 2012 ha preso largo piede in Italia.

Cerchiamo, in quest’articolo, di spiegare cosa è, come funziona e se è affidabile o meno. Partiamo dalle basi, cosa è SiteTalk?

Si tratta di un Social Network, banalmente parlando. Un Social Network che ti permette gratuitamente di creare un profilo, aggiungere amici,  chattare, condividere foto, video e messaggi, tutto completamente gratis. SiteTalk viene pubblicizzato da Unaico (Acronimo di United Nordic Alliance Investment Company), sistema di multilevel marketing messo in piedi da alcuni imprenditori norvegesi (da quel che ho potuto apprendere in giro per il web).Come funziona?

Attraverso Unaico è possibile registrare tre tipi di account a pagamento:

– Entry Level: 149 euro;

– Intermediate: 500 euro;

– Advanced: 2000 euro;

(i nomi “Entry, Intermediate, Advanced li ho dati io). Questi sono i modi per cominciare a guadagnare. In rete si legge che si tratta di un sistema piramidale: una piramide binaria (chiamata albero) che ha il funzionamento che tantissimi utenti ormai conoscono:

– Fai iscrivere utenti (gratis o a pagamento) sotto di te tramite un link tuo;

– Ci sono diversi tipi di posizioni e per ogni posizione tu ricevi un determinato guadagno (che quindi dipende dal volume di affari generato dagli utenti che si sono registrati tramite il tuo link);

– Per inciso, gli account gratuiti non portano guadagno.

E’ evidente che se non riesci a far iscrivere nuove persone ad un tratto i tuoi guadagni si fermeranno, ovvero saranno pari allo 0.

A questo punto si parla di SiteTalk Mall, il negozio/eCommerce di Site Talk (negozio del social network di cui abbiamo parlato all’inizio dell’articolo): per ogni acquisto effettuato dagli utenti iscritti sotto di noi si riceve una percentuale. I prezzi dell’eCommerce però spesso non sono convenienti e le commissioni che si ricevono sono davvero molto basse, quindi sarà piuttosto difficile riuscire a guadagnare online con questo sistema.

Sempre in SiteTalk è presente un sistema che si chiama Programma 1 BB: per ogni utente registrato gratis su SiteTalk che effettua tre login in una settimana si genera un guadagno di 1 euro. Il sistema prevede una struttura “binaria” in cui c’è una parte di commissioni che finisce ai proprietari del servizio ed una parte minore che finisce a chi riferisce gli iscritti, di conseguenza i guadagni che si riuscirebbero ad ottenere anche da questo sistema sono davvero ridotti…

SiteTalk e le OFC (Opzioni Certificati Futuri).

Nell’area riservata di Unaico ci sono le OFC, dovrebbero essere assegnate ai nuovi iscritti che registrano account a pagamento. Si è parlato nei mesi di quotazione in borsa di Unaico per il 2012 ma, per quanto ne so io, al 4 Dicembre 2012 non si hanno notizie di quotazioni in borsa di Unaico (e SiteTalk)…

Le mie conclusioni:

Dalle informazioni reperite in internet si trova come sempre tanta confusione, ho cercato in quest’articolo di riassumere quali sono i sistemi che ruotano intorno ad Unaico e SiteTalk per guadagnare online, non sò se si tratta di una truffa ma onestamente ho notato dei problemi per questo sistema e quindi, personalmente, non mi sento di consigliarlo.

Per farla breve:

– E’ un Social Network un pò macchinoso e poco utilizzato (tutti abbiamo sentito parlare di Facebook, Twitter, Pinterest, Instagram, Google+, non tutti di SiteTalk);

– Ci sono schemi piramidali che prevedono abbonamenti a pagamento per guadagnare (qual è il motivo di pagare per guadagnare? Se io riferisco iscritti iscrivendomi gratuitamente, a mio avviso, dovrei già poter guadagnare, io avrò il mio link e guadagnerò, eventualmente, per ogni iscritto portato, senza necessità di fare un account a pagamento);

– Come mai le multinazionali e grandi aziende hanno investito su Twitter, Facebook, YouTube e nessuna su Sitetalk?

Ecco anche un video di presentazione di questo servizio (datato 11 Febbraio 2011):

E tu cosa ne pensi? Vuoi lasciare la tua opinione o esprimere un commento su SiteTalk? Vuoi raccontare la tua esperienza? Se questo sistema funziona? Lascia un comento oggi stesso su Monetizzando.com!

Buon lavoro e buon guadagno on line,

Valerio

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close