Guide Varie

Guadagno Webcammer: Come attrarre clienti, consigli utili

Guadagno Webcammer: Come attrarre clienti, consigli utili è un articolo che raccoglie alcuni consigli utili per chi vuole fare dello show in webcam la propria professione per guadagnare online. Scopri alcuni consigli pratici per attrarre più clienti ed incrementare i tuoi guadagni.

Abbiamo già parlato di come, grazie a RivCash, sia possibile guadagnare online con le webcam, oggi vogliamo dare alcuni consigli pratici alle ragazze ed alle donne che vogliono davvero fare le “Cam Girl” per professione (o per arrotondare lo stipendio).

Non tutti sanno infatti che su siti come Ragazzeinvendita.com sono presenti non solo moltissime modelle (ragazze e donne) pronte a mostrarsi, ma, sopratutto, tantissimi uomini in cerca di emozioni, erotismo, e disposti a pagare per vedere gli show delle cam girl.

Uno dei punti di forza di ragazzeinvendita (sito che consigliamo a chi vuole intraprendere questa attività) è proprio la presenza di una community amatoriale di ragazze che sono pronte a far eccitare gli uomini (potrebbe trattarsi di una collega, di una compagna di corso o della vicina di casa…).

Come attrarre clienti per un cam show

Se vuoi attrarre più clienti, e di conseguenza incrementare i tuoi guadagni, metti in pratica questi semplicissimi suggerimenti:

  • Utilizza una buona webcam: offrire una qualità video molto alta è fondamentale per avere dei clienti felici. Utilizzare una webcam professionale ti permette di distinguerti da chi utilizza la webcam incorporata del computer (quando questa è di bassa qualità) o una webcam datata. Se non l’hai già, acquista una webcam che possa registrare video in alta risoluzione (HD), almeno a 720 P. Ti consiglio ad esempio la Microsoft LifeCam HD-3000, disponibile su Amazon a 19.79 euro con spedizione gratuita. Se proprio non vuoi spendere i soldi inizialmente puoi cominciare a fare qualche show con la webcam integrata nel tuo portatile o nel tuo pc e, una volta ricevuti i primi guadagni, pensare ad investire in attrezzatura!
  • Occhio all’illuminazione: se la tua stanza e buia i video verranno male, ti si vedrà poco, i tuoi “clienti” o “spettatori” non rimarranno contenti. Evita di utilizzare i neon e leggi qualche guida su come utilizzare la luce, guarda questo video (chiaramente lavorando di giorno e sfruttando la luce naturale non dovresti avere grossi problemi):
Sale
Microsoft LifeCam HD-3000 1MP 1280 x 720pixels USB 2.0 Black webcam - Webcams (1 MP, 1280 x 720 pixels, 30 fps, 720p, 1280 x 800, 4x)
844 Recensioni

  • Connessione ad internet: è fondamentale, per fare bene questo lavoro, avere una buona connessione ad internet. E’ importante verificare sia la velocità in Download che quella in Upload (per verificare rapidamente la velocità della tua connessione vai su Ookla Speedtest. Quando ti occupi di video e show in cam è fondamentale la velocità di upload, più bassa è e più problemi avrai nel mostrare il tuo video in maniera fluida.
  • Plugin HD RivCash: Sempre Riv Cash ti permette di installare un plugin fantastico attraverso il quale potrai razionalizzare l’utilizzo della tua banda / velocità di connessione in upload ed offrire video in HD.

Le webcammer social hanno più clienti.

Il tuo lavoro non dovrebbe finire con lo show, dovresti piuttosto creare una pagina facebook ed un account twitter dove coinvolgere i tuoi fan, pubblicare qualche foto o avvisare sul tuo prossimo show live, le cammers di successo, quelle che guadagnano davvero tanto, sfruttano infatti tutti i canali a loro disposizione per fare promozione, e tu, lo stai già facendo?

Se vuoi entrare ora nel mondo delle cam girl iscriviti su rivcash, non te ne pentirai!

E tu, vuoi dare qualche altro consiglio? Conosci già ragazzeinvendita? Dì la tua o lascia un commento qui di seguito su Monetizzando.com, oppure, se hai trovato utile questo articolo, condividilo ora sui social network.

Buon lavoro in cam,

Valerio

Commenti Facebook

Ultimo aggiornamento 2018-04-24 / Link di affiliazione / Immagini da Amazon Product Advertising API

Articoli Correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close