Hosting WordPress

Hosting WordPress
Hosting WordPress

Come scegliere l’Hosting per un Sito o per un Blog? Qual è il Miglior Hosting WordPress? Sono due delle domande più frequenti per chi vuole aprire un sito o un blog (hai già letto la mia guida Creare Blog WordPress: Guida Per Principianti?). Ma capita spesso anche di trovare persone che vogliono cambiare hosting perché hanno avuto problemi (hosting lento, supporto inesistente, o costi troppo elevati).

Per tutti questi motivi ho deciso di creare una pagina in cui elencare quelli che sono gli Hosting per WordPress (e non solo) andando ad inserire quelli che utilizzo (o che ho utilizzato), i pro ed i contro che ho riscontrato e le recensioni degli hosting in breve.

Non voglio consigliarti un hosting in particolare perché ogni sito ed ogni blog ha le sue esigenze, ciò che va bene per me può non andar bene per te, ma voglio comunque elencarti le opzioni disponibili online.

Nota: L’elenco inizia con gli hosting che utilizzo per adesso, a seguire invece trovi quelli più famosi e più consigliati.

Hosting TopHost

In Italia non è conosciuto per le sue performance o per la sua affidabilità, ma perché è l’hosting più economico che si può trovare sul mercato (probabilmente). Personalmente l’ho utilizzato per un progetto di gran successo, sul quale poi ho scritto anche il mio libro “Da 0 a 30.000 € Con un Blog in 10 Mesi“.

Lo consiglio perché… Per chi non vuole proprio spendere soldi è davvero un hosting molto economico e basilare (io qualche anno fa approfittando di una promozione ho pagato un dominio 6,09 €!).

Non lo consiglio perché… Il servizio chiaramente è di tipo entry-level, il supporto risponde entro 24 ore ma sopratutto… Quando comincia a crescere il traffico (come nel caso del sito del libro), si possono avere dei down o un sito non raggiungibile/lento ne lcaricamento, quindi una volta che il progetto comincia a crescere si può valutare di cambiare hosting!

Hosting Siteground

Si tratta sicuramente dell’hosting per WordPress più recensito online: basta fare qualche ricerca per leggere frasi come è il miglior hosting per WordPress, o il più veloce, il più economico, il più affidabile.

Molte persone lamentano il fatto che queste recensioni potrebbero essere un pò forzate perché l’affiliazione Siteground paga delle ottime commissioni agli affiliati, non avendo mai utilizzato questo hosting posso dare il mio giudizio in base ad alcuni commenti ricevuti da amici e colleghi che hanno utilizzato Siteground.

Siteground offre piani ottimizzati di Hosting per WordPress che permettono (e promettono) prestazioni eccellenti, sicurezza e supporto in italiano rapido e preciso nelle risposte.

Per chi vuole trasferire un sito già esistente, inoltre, Siteground offre il trasferimento gratuito in poche ore.

Fra i vantaggi che più vengono citati di Siteground c’è la possibilità di avere un hosting managed, gestito direttamente da Siteground, e la flessibilità dei piani condivisi: i piani partono infatti da 3,95 € al mese fino ad un massimo di 11,95 € al mese e, chiaramente, è sempre possibile fare l’upgrade da un piano all’altro.

Nota: proprio su questo punto alcuni amici mi hanno confessato che inizialmente Siteground dava grandi prestazioni e poi a volte si notano dei rallentamenti che vengono imputati proprio al piano scelto, quindi l’assistenza consiglia di passare ad un piano più caro per avere prestazioni migliori.

Interessantissima rimane comunque, a mio avviso, la possibilità di usufruire di una Garanzia soddisfatti o rimborsati di 30 giorni che ti permette di provare personalmente l’hosting Siteground.

Hosting WebHosting.it

WebHosting.it è uno dei provider italiani più longevi. E’ sul mercato dal 1999 e da allora, ha registrato oltre 6000 domini. Fornisce sia VPS che Server Dedicati ma è specializzato soprattutto nel fornire servizi di hosting configurati appositamente per WordPress.

Il pannello di controllo dedicato ai clienti consente l’installazione di WordPress (e altre 200 applicazioni) con un semplice click.

WebHosting.it rappresenta un’ottima soluzione per chi desidera servizi di hosting di qualità a prezzi decisamente concorrenziali. Il supporto poi è sempre pronto a rispondere ad ogni richiesta 24 ore su 24 risolvendo anche problemi che vanno oltre i servizi di hosting forniti.

WebHosting.it fornisce i propri servizi di hosting su server Linux.

Hosting SupportHost

Supporthsot offre dal 2010 hosting professionale per diverse esigenze. I loro piani spaziano infatti dal semplice hosting condiviso che parte da 29€ fino a piani semidedicati e cloud per siti che hanno bisogno di tante risorse dato il loro numero di visite.

Nonostante i prezzi bassi, i piani più economici non hanno niente da invidiare a tutti gli altri. Tutti i servizi hosting di SupportHost infatti sono su server con dischi SSD per garantire il massimo delle prestazioni. A questo proposito cercando su Google SupportHost vs Siteground puoi trovare un post sul loro blog che mette a confronto i due servizi ed i risultati ottenuti

Offrono inoltre un hosting WordPress con il CMS già preinstallato, in modo che il cliente non deve fare niente se non eseguire il login e iniziare a postare sul blog appena creato.

Su tutti gli account SupportHost offre una garanzia soddisfatti o rimborsati per 30 giorni ed il dominio è incluso nel prezzo anche al rinnovo.

Hosting FlameNetworks

Conosco personalmente Fabrizio Leo, che descriverei un omone dal cuore d’oro. Semplice, disponibile, cordiale, preparato, con il suo FlameNetworks ha stretto diverse partnership con importanti aziende italiane nel campo del Web Marketing e sono sicuro che se il suo servizio non fosse all’altezza delle aziende che lo hanno scelto, queste partnership non sarebbero nate.

Fabrizio ha creato su FlameNetworks un piano di hosting pensato per WordPress. Fra i servizi offerti:

  • Trasferimento del sito WordPress gestito da FlameNetworks con il servizio Fast Migration
  • Indirizzo IP dedicato e certificato SSL inclusi
  • Anti DDoS e Anti Malware
  • Protezione Brute Force
  • No Overselling
  • Dominio gratuito se si acquista un hosting
  • Assistenza multicanale

A dirla tutta Fabrizio mi ha anche offerto un hosting gratuito per fare dei test, spero di cominciare a testare questa piattaforma il prima possibile!

Hosting DominiOK

Quello che più mi piace di DominiOK è la disponibilità e l’assistenza: oltre ad essere un servizio molto stabile e professionale, l’assistenza è sempre pronta ad aiutarti e risolvere rapidamente eventuali problemi. Ottimo anche il sistema di notifiche via email che avvisa quando si sta raggiungendo il limite di banda disponibile, quando ci sono aggiornamenti ai server e quando ci sono operazioni di manutenzione.

Quanto costa l’hosting DominiOK? Il piano base parte da 9,99 € + IVA (Hosting linux base) ed è disponibile in vari pacchetti che arrivano fino a 34,99 €.

Promozione Hosting gratis: È attiva su DominiOK una promozione che permette di avere un hosting gratuito per ogni dominio acquistato su DominiOK per sempre, assolutamente da non perdere!

Per chi volesse sono disponibili anche piani di fascia professional che vanno da 49,99 a 99,99 o VPS.

P.s. Non finirò mai di ringraziare Alessandro di DominiOK per l’incredibile supporto e assistenza che mi ha fornito in questi anni!

Hosting Iltuohosting.it

IlTuoHosting è un servizio di hosting low cost: il piano più economico che consente l’installazione di WordPress in un click ha infatti un costo di 20,00 € all’anno, dominio e gestione DNS inclusi.

Il piano, denominato Hosting Illimitato, offre spazio, traffico account email, sottodomini e database illimitati e dichiara sul proprio sito un uptime garantito al 99,9%, con la garanzia soddisfatti o rimborsati entro 15 giorni dall’acquisto.

Di certo dato il costo non devi aspettarti performance in grado di tenere in piedi un sito con centinaia di accessi simultanei, ma se stai creando il tuo progetto o gestisci progetti che fanno un numero limitato di accessi, secondo molte opinioni che si trovano in rete è una delle migliori alternative hosting low cost.

L’assistenza, in italiano, viene fornita soltanto tramite email, come per la maggior parte dei servizi a basso costo. Sul sito trovi anche diverse offerte low cost che riguardano VPS, server dedicati o semidedicati, a seconda delle tue esigenze. Per maggiori informazioni clicca sul bottone qui di seguito:

Hosting Netsons

Per molti piccoli progetti ho utilizzato anche Netsons, (pensa che, il primo “monetizzando.com®” era un dominio di terzo livello offerto gratuitamente da Netsons, monetizzando.netsons.org se non sbaglio) si tratta di un hosting abbastanza economico con un buon pannello di amministrazione ed un supporto in italiano abbastanza rapido.

I costi degli hosting base vanno da 1,50 € al mese + Iva a 4,99 € + IVA al mese. Ultimamente il piano base non include più il database che va aggiunto, quindi si rivela più interessante la soluzione intermedia (piano professionale o versione start) che comprende anche l’hosting.

A seconda della grandezza del progetto si possono avere dei piccoli problemi, rallentamenti sul sito o pagine lente nel caricamento, potrebbero essere problemi di overload o di banda dovuti al numero di siti ospitati su una stessa macchina, ma su questo non ho la certezza.

Hosting Aruba

Aruba è il Maggior Provider Italiano di Servizi Per Internet e chiaramente offre anche una soluzione di Hosting Linux Ottimizzato Per WordPress (comprende DOminio, Spazio, Traffico illimitato, 5 caselle email).

Il Nuovo Piano Hosting WordPress di Aruba permette di installare automaticamente il CMS e garantisce l’aggiornamento del core senza interventi manuali.

Uno dei principali problemi che si può riscontrare quando si sceglie Aruba è l’assistenza: molte persone parlano infatti di lentezza nelle risposte e di esperienze negative, probabilmente dovute alla grandissima quantità di utenti che utilizzano i servizi Aruba e che, di conseguenza, contattano il supporto per assistenza.

Anche il pannello di amministrazione dell’hosting di Aruba sembra essere piuttosto complicato (così come l’accesso richiesto più volte) e le prestazioni garantite per alcuni piani di Hosting.

Hosting Gratuito: Quale Scegliere?

Se proprio non vuoi spendere nemmeno 10 € per l’hosting ed il dominio più economico, puoi sempre scegliere un hosting gratuito, voglio darti un paio di consigli nel caso in cui decidessi questa soluzione:

  • Utilizza un Hosting Advertising Free: non scegliere un hosting che mostra la sua pubblicità sul tuo sito, devi essere tu a poter inserire la tua pubblicità;
  • Valuta quanto credi nel tuo progetto: se decidessi in un secondo momento di migrare il sito potresti perdere del tempo o dei contenuti
  • Se proprio devi scegliere un hosting gratuito tanto vale aprire un blog con blogger, se non sai come fare leggi Guida BlogSpot: Come Aprire un Blog Con Blogger?

Attenzione: molti degli hosting elencati offrono un programma di Affiliazione. In pratica mi riconoscono una provvigione quando qualcuno compra un hosting tramite il mio link affiliato, a te non cambierà nulla (anzi alcuni hosting mi hanno permesso di inserire un codice sconto hosting personalizzato) e mi permetterai di guadagnare una commissione, penso di essermela guadagnata, considerando che l’articolo mi è costato tempo e soldi per i test dei vari hosting!

Non tutti gli hosting presenti offrono una affiliazione, ma per correttezza mi è sembrato giusto inserire i vari hosting con cui lavoro!

Se vuoi arricchire quest’articolo o renderlo ancora più utile lascia un commento o una recensione qui di seguito e racconta la tua esperienza con gli hosting!

Commenti Facebook
Close
Close