Criptovalute

Criptovalute: Cosa Sono le ICO (Initial Coin offering)? Come Funziona una ICO?

ICO, abbreviazione di Initial Coin Offering, è un termine sempre più utilizzato e sempre più cercato: molti utenti mi hanno già chiesto Cosa sono le ICOCome funziona una ICO, in quest’articolo ti racconto cosa ho scoperto confrontandomi con delle persone che studiano ed operano nel mondo delle Criptovalute.

Le ICO sono il nuovo strumento tramite il quale le Start Up raccolgono i fondi ed il capitale dagli investitori per i propri progetti, e sono legate al mondo delle criptovalute.

Cosa Sono Le ICO?

L’invenzione delle ICO viene attribuita a J.R. Willet. A Gennaio del 2013, sul forum BitCoin Talk (uno dei più interessanti per quanto riguarda il mondo delle cryptocurrencies), viene pubblicato un White Paper (The Second BitCoin White Paper), all’interno del quale si parlava di

…Protocolli che forniranno fondi iniziali per assumere gli sviluppatori per scrivere il software che implementa i nuovi livelli di protocollo, ricompensando economicamente i primi utilizzatori del nuovo protocollo…

È questo l’inizio delle ICO, l’Offerta Iniziale di Valuta in Criptovalute. In buona sostanza, una ICO è la raccolta di capitale effettuata da una Start Up (e da alcuni viene considerata l’evoluzione del venture capitalism).

In pratica, una ICO è una vera e propria raccolta di fondi con fini di investimento per chi vi partecipa.

Così come per le IPO (Initial Public Offer – Offerta Pubblica Iniziale – è lo strumento tramite il quale una società ottiene la diffusione dei titoli fra il pubblico), la ICO è lo strumento tramite il quale gli investitori possono ottenere criptomonete conosciute con il termine di Token.

Attenzione: a differenza di una IPO (l’offerta pubblica iniziale solitamente azionaria), l’ICO non garantisce che vi sia un prodotto o un servizio che funzioni e che sia valutabile dal pubblico o dalle persone.

ICO - Cosa Sono, Come Funzionano
Cosa Sono le ICO

Le Caratteristiche di una ICO

Una ICO permette di partecipare ad un progetto (DAO – Organizzazione Autonoma Decentrata) o ad un sistema economico e solitamente ogni ICO prevede la creazione di un numero predefinito di monete o token.

I prezzi di una ICO vengono stabiliti di solito dai creatori del sistema o dagli ideatori del progetto ed i primi investitori avranno maggiori vantaggi (dei veri e propri incentivi solitamente inclusi nei token o previsti sotto forma di bonus).

Cosa sono i Token?

I Token sono le “monete” che vengono distribuite durante la ICO e possono essere considerate come delle “azioni” acquistate dagli investitori.

Il termine token (letteralmente gettone) viene utilizzato nel mondo delle crypto currency per indicare le monete che si possiedono nel proprio wallet.

Come funziona una ICO?

Si tratta di una commistione fra il Crodfunding e le IPO: ogni volta che un imprenditore lancia una Start Up legata alla Blockchain (sia essa un blockchain su criptovalute, smart contracts o altro) emette una propria moneta per finanziarsi, scambiandola (solitamente) con Ethereum (la maggior parte delle ICO si tengono su piattaforma Ethereum).

Template Monster Sconti

Gli investitori che credono nel progetto (avendo guardato Whitepaper, Team e il progetto) possno decidere di acquistare i token: più successo avrà la ICO più aumenterà il valore dei token, che potranno quindi essere scambiati in altre CRIPTO o valute tradizionali.

Come Partecipare ad una ICO?

È una domanda che mi sono fatto più e più volte, fino a quando non ho conosciuto Michele, un ragazzo che ha partecipato a numerose ICO e che ha deciso di condividere con me ed altri ragazzi un pò di informazioni sul mondo delle criptovalute e delle ICO.

Partecipare ad una ICO, in realtà, è molto semplice: entrando su coinschedule.com si possono vedere moltissime delle ICO che sono state lanciate sul mercato e quelle che saranno lanciate nei prossimi mesi.

Il sito inoltre recensisce le varie ICO e le cataloga in “Gold e Silver” secondo alcuni parametri (altre invece non vengono catalogate): da qui si può quindi avere una panoramica sulla ICO e scegliere quella che si ritiene più interessante.

La prima ICO cui ho partecipato ad esempio è Serenity ICO (https://ico.serenity-financial.io/): cliccando sul link potrai vedere tutte le informazioni su questa ICO, la sua Roadmap, il team di sviluppo e potrai scegliere di partecipare alla ICO (che terminerà il 7 Marzo 2018).

Tutto quello che dovrai fare quindi per partecipare ad una ICO (in questo caso quello che ho fatto per partecipare alla ICO di Serenity) è stato:

  • Creare un portafoglio su MyEtherWallet
  • Trasferire degli Ethereum dal mio portafoglio Coinbase (approfondisci con Coinbase Guida Completa)
  • Cliccare su Buy Tokens dal sito di Serenity (nel caso in cui tu voglia partecipare a questa ICO)
  • Registrarti inserendo Nome e Cognome, Indirizzo email, Password
  • Inserire l’indirizzo del nostro portafoglio Ethereum
  • Scegliere la modalità di pagamento (nel caso di Serenity è possibile pagare con BitCoin, Ethereum, LiteCoin, BitcoinCash, Bonifico Bancario o con diverse carte di credito), quindi inserire l’ammontare che si vuole comprare (attenzione: non è possibile inviare Ethereum da exchanges o exchangers come Coinbase, Cryptonator, …)
  • A questo punto verrà fornito l’indirizzo verso il quale inviare la somma che abbiamo stabilito

Fatto questo abbiamo effettivamente “investito” su quella ICO e possiamo continuare a seguirne gli aggiornamenti tramite siti come Coinmarketcal.com.

Chiaramente questa non è una guida completa ma fornisce una serie di informazioni pratiche sul mondo delle ICO. Per approfondire, aggiungere informazioni o fare domande lascia un commento a quest’articolo.

Se invece l’hai trovato utile o interessante condividilo su Facebook!

Avvertenze: trattandosi di veri e propri investimenti è sempre bene ricordare che si potrebbe perdere tutto il capitale investito e che quest’articolo non è da considerare un endorsement, un invito ad investire. Qualsiasi decisione di investimento che venga presa in relazione all’utilizzo di informazioni presenti su questo sito è di esclusiva responsabilità dell’investitore, che deve considerare i contenuti come strumenti di informazione ma che potrebbero contenere degli errori.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close