Social Network

Instago: Soluzione Per Aumentare i Follower di Instagram a Pagamento?

Instago: Soluzione Per Aumentare i Follower di Instagram a Pagamento? – Su Monetizzando.com® ho parlato varie volte di Instagram (vedi gli articoli Come Avere Più Follower Su InstagramCorso Completo Per Instagram e Come Usare Instagram da Pc/Mac e Caricare Foto, Video, Stories), l’articolo di oggi invece è dedicato ad un servizio a pagamento per far crescere i profili Instagram, si tratta di #Instago, ed è stato realizzato da due ragazzi italiani, ecco come funziona.

A sviluppare Instago sono Daniele Della Corte, che mi ha contattato qualche giorno fa, e Simone Azzaro, sul loro sito si presentano come due amici, due soci, due professionisti a tua disposizione.

Si tratta di due ragazzi, rispettivamente del 1985 e del 1990 che da anni si occupano di Marketing e SEO, fra i loro progetti online ci sono PomeziaMapsDojoBlog, oltre ai vari clienti seguiti: nella pagina “Chi Siamo”, Daniele e Simone fanno vedere come sono riusciti a far crescere alcuni dei loro profili Instagram in un mese in modo importante:

  • Il profilo tandslove è cresciuto di 7631 follower in un solo mese
  • Il profilo dellacortedaniele è cresciuto di 8355 follower in un mese
  • Il profilo dojoblog è cresciuto di 7314 follower in un mese

Si tratta di 3 account generici che sono più difficili da far crescere rispetto a profili dedicati ad un determinato settore/argomento.

Servizio Aumento Follower Instagram a Pagamento?

Il servizio pensato da Daniele e Simone si basa su quattro passaggi:

  • Consulenza iniziale
  • Impostazione della strategia
  • Invio della strategia
  • Aggiornamento ed ottimizzazione

Attraverso uno studio ed una analisi dei competitor, il servizio di Instago mette in pratica una serie di servizi mirati a far crescere il tuo account Instagram attraverso vari sistemi:

  • Follow/Unfollow – È la strategia di base di #Instago e consiste chiaramente nel mettere in follow degli account in target per poi rimuovere il follow a distanza di tempo;
  • Like Action – Punta ad ottenere nuovi follower e like mettendo like a delle foto di utenti che non ci seguono ancora, questo permette di aumentare l’engagement di un profilo e quindi scalare la classifica dei popular per gli hashtag selezionati;
  • Pianificazione strategica – Una call Skype con uno dei responsabili di #Instago permetterà di capire come strutturare al meglio il piano operativo per il tuo account personale o aziendale;
  • Scheduling dei Post – Servizio dedicato per i pacchetti avanzati che consiste nella programmazione dei post (sarà il cliente a fornire set di immagini, descrizioni, date ed orari);
  • Ricerca Hashtag – Una accurata analisi degli hashtag di nicchia servirà a creare dei set che permetteranno di ottenere una maggiore visibilità organica;
  • Scrittura delle caption – Servizio disponibile per il pacchetto top e consiste nella scrittura di descrizioni ad hoc per le immagini fornite;
  • Direct Message – Possibilità di inviare messaggi privati ad utenti specifici;
  • Ricerca di immagini – Possibilità di richiedere un servizio di ricerca delle immagini.

Quanto costa Instago?

Daniele e Simone hanno pensato a 3 pacchetti differenti:

  • Pacchetto Ultra: prevede una crescita minima di 5000 follower al mese e costa 147,00 € al mese (per chi sceglie un servizio di 6 o 12 mesi è possibile usufruire di uno sconto dedicato)
  • Pacchetto Turbo: prevede una crescita minima garantita di 4000 follower al mese e costa 97,00 € al mese (anche in questo caso per pacchetti da 6 o 12 mesi è previsto uno sconto dedicato)
  • Pacchetto Fast: il più economico dei tre, con una crescita minima garantita di 3000 follower al mese, ha un costo di 59,00 € al mese (e come negli altri casi prevede uno sconto per pacchetti da 6 o 12 mesi)

Su tutti i pacchetti bisognerà aggiungere poi il 4% di rivalsa INPS.

Per maggiori informazioni su questo servizio puoi cliccare sui bottoni presenti in quest’articolo e visitare il sito #Instago.

Se vuoi dire la tua lascia un commento, oppure condividi quest’articolo su Facebook e segnalalo a qualcuno che potrebbe essere interessato!

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close