Social Network

Instagram Stories: Cosa Sono, Come Vederle e Scaricarle

Tutti i tuoi amici usano le Instagram Stories e tu sei rimasto indietro? Vuoi iniziare non solo a usarle, ma anche diventare un vero esperto? Bene, allora leggi la mia guida sulle Instagram Stories: ti spiegherò in maniera facile cosa sono, come vederle e come scaricale.

Le Instagram Stories non sono solo un modo di condividere momenti divertenti, ma anche un modo per fare conoscere il tuo marchio o il tuo lavoro. Saperle usare in questo periodo storico è fondamentale, ecco perché partirò dall’inizio spiegandoti ogni cosa, passo per passo.

Introduzione alle Stories di Instagram

Tutto parte da Snapchat, applicazione per smartphone che permette a tutti i suoi utenti di creare dei video, inviare dei messaggi o delle immagini che scadono dopo sole 24 ore. L’arrivo di Snapchat è stato accolto dai più giovani come una vera e propria rivoluzione. Le Instagram Stories funzionano allo stesso modo.

La differenza è che Instagram è un mezzo potentissimo (se non sai sfruttare le sue potenzialità leggi Corso Completo per Instagram: Come si usa? Instagram On Fire) e oltre a prendere ispirazione da Snapchat, è riuscito ad affinare e migliorare il servizio, integrando funzioni mai viste prima.

Le stories di Instagram offrono un’esperienza utente migliore e meno complicata, con una serie di passaggi molto intuitivi che permettono di condividere contenuti con una quantità di pubblico veramente vasta, cosa che ne ha fatto un canale privilegiato per grandi brand e social influencer.

Cosa sono le Stories?

Instagram descrive le sue stories come qualcosa che ti permette di condividere tutti i momenti della tua giornata, non solo quelli che vuoi mantenere sul tuo profilo. In sostanza, le stories ti permettono di condividere foto, video e testi, uno alla volta o tanti tutti diversi.

Nel secondo caso, la stories mostrerà immagini, video e foto in ordine di caricamento, dal più recente al più antico, in forma di showcase. In qualsiasi momento tu potrai vedere chi ha guardato le tue stories e fare un bilancio del successo che hanno riscosso.

Come fare una Story

Passiamo adesso alla pratica. Di sicuro vorrai sapere come fare bella figura con i tuoi follower (non ne hai molti? Ti aiuto a farli aumentare, leggi questo: Come Avere Più Follower Su Instagram – Guida Completa), quindi ti spiego come iniziare.

Ci sono due modi per fare una story. il primo è andare sulla pagina principale del tuo account (dove ci sono tutte le tue foto) e toccare la tua foto, dove vedrai un piccolo “+”:

aggiungere-una-stories
Aggiungere una Stories

Il secondo è andare sull’home page (dove vedi le foto degli altri) e guardare in alto. Lì dovrai toccare la tua foto, che apparirà sempre con lo stesso simbolo “+”:

Home page di Instagram: come fare una stories
Home page di Instagram: come fare una stories

Come puoi vedere, tra l’altro, accanto alla tua foto ci sono le foto (o i loghi) delle persone (o aziende) che segui. Il cerchietto colorato intorno alla foto indica che hanno pubblicato delle stories che tu non hai ancora visto: per vedere le stories degli altri dovrai solo toccare le loro icone.

Una volta entrato nella schermata per fare la stories ti accorgerai di una serie di opzioni che appaiono in basso:

Schermata iniziale Instagram Stories
Schermata iniziale Instagram Stories

Si tratta dei filtri di Instagram. Per attivarli selezionali prima di scattare la foto o di tenere premuto per il video. Ricordati che se non ti piacciono puoi sempre tornare indietro grazie alla freccia che appare in alto.

Come aggiungere adesivi, musica e sondaggi

Hai visto delle Instagram Stories con degli adesivi, con della musica e con dei sondaggi e vuoi capire come fare a farle anche tu? Non è difficile. Innanzitutto devi scattare la tua foto, o scrivere il tuo testo. Dopodiché, non appena andrai avanti, ti accorgerai di queste icone:

Come inserire gli adesivi su Instagram
Come inserire gli adesivi su Instagram

La prima freccia ti consentirà di salvare il contenuto, mentre la seconda ti permetterà di accedere proprio agli adesivi. Infine, la terza icona ti permetterà di inserire dei disegni fatti a mano libera, mentre l’ultima del testo. Tornando agli adesivi, una volta toccata l’icona ne avrete davanti molti tra cui scegliere:


Come vedi, da qui non solo puoi selezionare gli adesivi, ma anche toccare l’opzione Musica per inserire una canzone nella tua story, Sondaggio per inserire il sondaggio, Domande per fare delle domande ai follower e via seguendo. Molto facile e intuitivo, no?

Come vedere le Stories senza farsi scoprire?

Una delle cose più interessanti delle Instagram Stories è che puoi sempre vedere chi le sta guardando. Certo però che si tratta di un’arma a doppio taglio: magari ci sono delle stories che vuoi guardare ma proprio non vuoi che l’autore lo sappia. Come si fa?

Sappi che di sicuro non puoi chiedere a un amico di fare uno screenshot o di registrare la stories: queste azioni vengono infatti notificate immediatamente all’autore della stories.

La soluzione più comune è quella di creare un altro account, ma intendiamoci, è piuttosto fastidioso. La persona in questione si accorgerà facilmente del fatto che il profilo è nuovo e potrebbe diventare sospettosa.

Più facile, invece, è vedere le stories in questione utilizzando Google Chrome dal tuo pc. Questo browser mette infatti a disposizione delle estensioni specifiche, tra cui Chrome Ig Story. Dopo aver scaricato e aggiunto l’estensione, dovrai fare l’accesso al proprio account Instagram.

Dopodiché clicca sull’icona dell’estensione. Si aprirà questo menu:

Schermata Chrome Ig Story
Schermata Chrome Ig Story

Dalla finestra Search potrai cercare la persona di cui vuoi guardare le stories e scaricarle direttamente sul tuo pc, senza che sappia che tu le hai viste.

Come scaricare stories Instagram

Hai visto una stories che ti piace particolarmente e vuoi conservarla? Si può fare anche questo. Se vuoi salvarle sul tuo computer puoi usare lo stesso Chrome Ig Story, se invece vuoi conservarle sul tuo smartphone ci sono delle app specifiche pensate per i sistemi iOS e Android.

    • L’app per iPhone si chiama Story Reposter. Una volta scaricata basta aprirla, cercare il nome utente della persona di cui vuoi salvare i contenuti e poi seleziona quello che desideri salvare. A questo punto ti apparirà il pulsante di download e poi il pulsante Salva. Troverai il video direttamente nel tuo rullino.
    • L’app per Android si chiama Story Saver, ed è l’esatto corrispettivo. Il funzionamento è identico, l’unica differenza è che Story Saver ti consente immediatamente di avere una panoramica delle stories dei tuoi amici.

Storie Instagram Visualizzazioni

Usare bene Instagram vuol dire essere all’avanguardia e avere una marcia in più per promuoversi o farsi conoscere (vuoi diventare un esperto? Allora leggi IG Strategy: Corso Avanzato Per Diventare Esperti di Instagram). Quando inizierai a fare le Instagram Stories darai sicuramente un’occhiata alle visualizzazioni e probabilmente ti porrai qualche domanda.

Una delle prime riguarderà l’ordine dei follower che hanno visualizzato le tue stories: no, non è casuale. Instagram ha un sistema per ordinarli. Se hai ricevuto meno di cinquanta visualizzazioni, per esempio, i tuoi follower saranno posizionati in ordine di tempo: da chi ha visualizzato prima ai più recenti.

Se invece ne hai ricevuto di più vedrai per prime le persone con cui tendi a interagire di più: quelle con cui hai scambiato più like o più commenti, o quelli di cui visualizzi le stories più spesso.

Ora che questo è chiaro, voglio darti delle piccole dritte per aumentare le visualizzazioni. Innanzitutto ricordati che il numero di visualizzazioni è proporzionare al numero di follower che hai. Più ne hai, più ne otterrai.

Un altro trucco è quello di accattivare chi ti segue. Cerca di pubblicare più video che foto e testi e crea stories che abbiano un filo conduttore: un po’ come se dessi ai tuoi follower la possibilità di vedere una serie tv in cui tu sei il protagonista.

Infine, guarda le stories degli altri e sii presente sui loro profili: questo innescherà un meccanismo di scambio che porterà a una crescita sensibile delle visualizzazioni.

Ti è tutto più chiaro? La mia guida ti è stata utile o hai altre domande? Se vuoi lascia un commento, metti un like e condividi l’articolo.

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close