Corsi Libri e Formazione

IT Forum Rimini 2015: Fiera Trading Online e risparmio gestito?

IT Forum Rimini 2015: Fiera Trading Online e risparmio gestito? – Un evento gratuito ricco di contenuti divisi in quattro aree tematiche e nove percorsi didattici dedicati ai consulenti finanziari ed alla gestione del patrimonio e del proprio portafoglio.

Si tratta del più grande evento italiano dedicato al risparmio gestito ed al trading online. Comprende convegni, sessioni di trading in tempo reale ed incontri one to one, oltre ad una intera area denominata ACF e dedicata all’Area consulenza Finanziaria.

Si terrà a Rimini il 21 ed il 22 Maggio 2015 e rappresenta un appuntamento annuale dedicato a chi è interessato ai mercati finanziari. Per la registrazione puoi accedere al sito ufficiale IT Forum 2015, di seguito i relatori dell’evento:

  • Philippe Aghion
  • Carlo Aloisio
  • Steve Ambler
  • Andrea Angiolini
  • Cesare Armellini
  • Luca Barillaro
  • Valerio Baselli
  • Gabriele Belelli
  • Fabrizio Bocca
  • John Bollinger
  • Giovanni Borsi
  • Angela Maria Bracci
  • Roberto Brunelli
  • Simone Calamai
  • Antonio Campagnoli
  • Marco Caprotti
  • Salvatore Cataldo
  • Silvio Ceretti
  • Iacopo de Francisco
  • David Landry
  • John Person
  • Daryl Guppy

E numerosissimi altri relatori presenti all’evento. Fra i main partner si annoverano nomi come Banca IMI, Fineco, IWBank, Posteitaliane, Swissquote, Unicredit, Webank, Widiba, Bnp Paribas, Banca Popolare di Milano, CheBanca!, Mediobanca, Banca Mediolanum, Borsaitaliana, directa.

Gli organizzatori dell’evento, Traderlink, Trading Library e Morningstar, si sono posti come obiettivo definire nuove linee guida e criteri qualitativi per le proposte formative, rilanciando l’IT Forum e creando quattro temi principali:

  • Trading
  • Consulenza finanziaria
  • Investment
  • Trading&Investment

Interessante anche la sezione dedicata al live trading con le illustrazioni delle tecniche utilizzate a mercati aperti ed i percorsi didattici sui trading systems, sistemi automatici che sviluppano idee di investimento senza l’intervento umano.

Il nostro consiglio è quello di partecipare all’evento se davvero si è interessati al mondo del trading online e degli investimenti e cominciare a programmare la propria agenda, selezionando gli eventi cui si vuole partecipare e creandosi un proprio calendario.

Commenti Facebook
Tags

Articoli Correlati

Un Commento

  1. Pratiche come il trading sono da evitarsi perché tengono la mente intrappolata in una vera e propria psicosi nell’osservazione dei prezzi e degli indici di borsa con la complicità di corsi che di fatto sono lo studio di una attitudine contraria ai principi della morale religiosa. Occorrerebbe ricordare a tutti che il trading, per un soggetto privato non intermediario, è un’ attività sterile, improduttiva di beni e servizi, che provoca attaccamento al denaro: c’è un PROBLEMA MORALE.

    http://tradingonline-un-problema-morale.blogspot.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close