Youtube

Lavorare Con YouTube: Perchè Bisogna Evitare Brani Protetti da Copyright?

Lavorare Con YouTube: Perchè Bisogna Evitare Brani Protetti da Copyright?

Sembra assurdo, ma uno dei consigli più importanti che voglio dare a chi vuole lavorare con YouTube (diventare partner di YouTube, guadagnare con i video e lavorare seriamente) è sicuramente quello di non utilizzare canzoni famose e/o canzoni protette da Copyright.

Ed il motivo è presto detto: gli ultimi dati del 2013 dimostrano che, più del 25% del consumo di video su YouTube è arrivato da mobile: questo significa che sempre più spesso, giovani e meno giovani, guardano i video su YouTube dal proprio smartphone / tablet.

Cosa succede quando carichiamo musica protetta da Copyright?

Quando carichiamo un video che ha una colonna sonora protetta da copyright (o, chiaramente, musica di sottofondo che non è di nostra proprietà), questo video non viene visualizzato sui dispositivi mobile e, di conseguenza, l’utente riceve un messaggio “il proprietario di questo video non ha reso disponibile questo video da mobile”.

Questo significa perdere chiaramente l’utente che potenzialmente era interessato al nostro contenuto, e, poichè il 25% del traffico significa 1/4 del traffico che muove YouTube, utilizzare musica protetta da Copyright è assolutamente s consigliato a mio avviso.

Ci sono alternative?

C’è chi ha provato ad inserire la musica ad un volume molto basso e sopra a registrare una voce fuori campo, ma non sempre YouTube “lascia passare” questo modo di operare. Se tu conosci alternative o vuoi raccontare la tua esperienza, fare una domanda o approfondire l’argomento, come sempre, sei il benvenuto fra i commenti di Monetizzando.com.

Buon lavoro e buon guadagno online con i video,

Valerio

Commenti Facebook

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close
Close